Dilemma del design: quando il cliente si aspetta che tu sia un sensitivo

"Saprò cosa mi piace quando lo vedo" è stato ascoltato da ogni libero professionista che presenta i progetti a un cliente per l'approvazione. A meno che tu non sia un sensitivo, avere a che fare con uno psicopatico che non ti darà indicazioni su ciò che vogliono, preferendo che tu “stupisca” può trasformare un progetto di due settimane in due mesi.

"Philip" ha scritto, esasperato da un cliente che avrebbe guardato più schizzi di web design e li avrebbe rifiutati, poi avrebbe sorriso e avrebbe detto quelle meravigliose parole di apprezzamento professionale, "Saprò cosa mi piace quando lo vedo!" Naturalmente, a meno che tu non riesca a leggere la mente di un cliente come questo, che di solito è una breve storia di cattiva grammatica e pensieri confusi, potresti andare avanti, avanti e avanti e avanti, senza mai raggiungere una soluzione fino a quando il cliente non ti accusa di essere un cattivo designer, incapace di soddisfare un cliente, ecc.

Il dilemma

Quindi, come si fa a tagliare più tentativi di indovinare cosa c'è nei piccoli, piccola mente e portare avanti il ​​progetto, soddisfacendo alla fine il cliente? Metti in valigia la tua sfera di cristallo o il tuo cappello di stagnola e unisciti a noi mentre ci addentriamo in un altro dilemma del design strabiliante, aiutando a rispondere alle tue domande, domande e preoccupazioni sul mondo oscuro del design.

"Philip" scrive:

Caro Speider:

Aaaaaah! Per favore, aiutami a capire questo dilemma davvero brutto. Ho un nuovo cliente che desidera un sito Web progettato per la sua attività, ma ogni schizzo che faccio, rifiuta. Quando chiedo che cosa sta cercando, dice: "Saprò cosa mi piace quando lo vedo!"

Ora ho presentato circa due dozzine di schizzi e, a parte il tempo che mi ci vuole per fare gli schizzi, il cliente vuole solo incontrarsi faccia a faccia e l'ora della riunione, gas per viaggiare nel suo ufficio, che è di circa 20 miglia di distanza da me, e la fretta che mette su altri lavori che devo fare mentre spreco il mio tempo con questo ragazzo mi sta uccidendo.

Cosa mi consigliate di fare? Dovrei semplicemente licenziare il cliente (come in una delle tue altre colonne del dilemma?).

Non sei solo

Come ho detto in apertura di questo articolo, ogni libero professionista ha sentito questo e non faccio eccezione. "Philip" non lo sapeva, quindi ho risposto con una risposta breve, ma precisa:

Ciao, "Filippo"!

"Con qualsiasi cliente, è importante scoprire cosa vogliono che faccia il loro sito Web, chi desidera attrarre e servire, ed è sempre una buona idea chiedere quali altri siti Web ammira e se piace che il sito abbia la stessa "sensazione" di un altro sito web. Ciò non significa che copierai un altro sito, poiché la sensazione del tuo design non è necessariamente una copia di elementi. "

Non sei solo. La maggior parte, se non tutti i liberi professionisti, hanno avuto questo problema. Esistono diversi motivi per cui ciò accade:

  1. Il cliente ha qualcosa in mente ma non sa come comunicarlo al designer ... ed è un idiota!
  2. Al cliente piace torturare i suoi dipendenti e, come libero professionista, ti farà lavorare per i tuoi soldi facendoti passare l'inferno ... ed è un idiota!
  3. Lui / lei è un coglione!
  4. Non stai ponendo le domande giuste al primo incontro con il cliente per scoprire di cosa ha bisogno. Quindi ... tu sei il coglione!

Scusa! Stavo scherzando, ma non proprio. Con qualsiasi cliente, è importante scoprire che cosa desidera che faccia il sito Web, chi desidera attrarre e fornire assistenza, ed è sempre una buona idea chiedere quali altri siti Web ammira e se gli piacerebbe il sito ha la stessa "sensazione" di un altro sito web. Ciò non significa che copierai un altro sito, poiché la sensazione del tuo design non è necessariamente una copia di elementi.

La "sensazione" è tavolozze di colori, elementi leggeri o pesanti, caratteri (san serif, serif, giocoso, serio, ecc.) E l'uso delle immagini.

Ottenere tutte le informazioni

L'importante è estrarre le informazioni ... tutte le informazioni che puoi dal cliente, quindi non c'è dubbio su ciò che vogliono. Un esempio personale era un capo che continuava a dire che voleva qualcosa di "sofisticato". Dopo 11 tentativi, e lei si arrabbiava molto, non ci stavo capendo, le chiesi se avesse un esempio che potesse mostrarmi cosa ispirasse il suo desiderio di qualcosa di "sofisticato". Mi ha mostrato un esempio e tutto ciò che ho potuto dire, dopo che lo schiaffo da palmo a fronte era: "oh, vuoi qualcosa di stravagante!" Vedi cosa intendo per convincere il cliente a mostrarti cosa stanno pensando?

Il modo migliore per scrivere un brief creativo per accertare cosa sta succedendo nella mente del cliente, quindi non c'è alcun gioco d'ipotesi, è seguire queste semplici regole:

  1. Chiedi cosa piace al cliente e darti esempi. Cerca i siti Web e dissezionali per vedere cosa gli piace del sito.
  2. Scava per scoprire cosa intende per "sofisticato", "WOW! fattore "e" mxyzptlk ". Spesso i clienti provano a comunicare usando ciò che ritiene siano "termini di progettazione". Più spesso, i progettisti usano termini che i clienti non comprendono, come "wireframe", "png vs. jpeg" e "pagamento alla consegna". Usa un linguaggio chiaro e semplice e chiedi sempre esattamente cosa intende un cliente quando usa termini per ciò che vuole vedere nella direzione del design.
  3. Una volta che il tuo brief creativo è stato scritto, chiedi al cliente di esaminarlo, fai tutte le domande e devi fare quante più domande possibili senza annoiare o irritare il cliente.
“Se il cliente vuole che tu continui a fare schizzi, devi decidere quale sarà il numero di schizzi prima di andartene. Di solito puoi dire se il cliente sta giocando o non sa davvero cosa vuole. Solo tu puoi decidere quanto prenderai e quando ne avrai abbastanza ”.

Quando vengono presentati gli schizzi, se il cliente li rifiuta, è necessario chiedere il perché. Scopri in fondo perché non stai ottenendo ciò che lui / lei immagina. È il tuo lavoro, come designer, fornire una soluzione che il cliente ama. Se lo fai, otterrai un cliente abituale che diffonderà i tuoi servizi con il passaparola. Se non lo fai, allora lui / lei diffonderà la loro delusione con il passaparola.

Se il cliente può solo verbalizzare, "Saprò cosa mi piace quando lo vedo", usa tranquillamente una di queste risposte:

  1. “Temo di non poter continuare a indovinare cosa incontrerà la tua approvazione. Se hai in mente una foto, dobbiamo metterla in evidenza in modo che io possa lavorarci. Se stai solo aspettando qualcosa per "WOW!" tu, allora devi capire che dovrò progettare schizzi su base oraria fino a quando non verrà scelto qualcosa perché non posso leggere la tua mente e sapere cosa troverai di tuo gradimento. "
  2. "Come professionista, so cosa funzionerà con i tuoi dati demografici. Questa direzione potrebbe non essere ciò che desideri, ma è ciò di cui hai bisogno ! ”
  3. "È quello che dice tua moglie a letto?"

Se il cliente desidera che continui a fare schizzi, devi decidere quale sarà il numero di schizzi prima di andartene. Di solito puoi dire se il cliente sta giocando o non sa davvero cosa vuole. Solo tu puoi decidere quanto prenderai e quando ne avrai abbastanza.

Era tutto ciò che potevo dire "Filippo". Quando si tratta di estrarre un'idea dalla testa di un cliente, di solito si può essere sicuri che si nasconda dove dovrebbe essere il cervello.

Inviaci il tuo dilemma!

Hai un dilemma del design? Speider Schneider risponderà personalmente alle tue domande: invia il tuo dilemma a [e-mail protetto]

Fotografie Stock Per gentile concessione del mercato creativo

© Copyright 2021 | computer06.com