Il design minimalista sta prendendo il sopravvento: ecco perché

Ovunque ti giri, un altro designer sta rilasciando un progetto caratterizzato da uno stile di design minimalista. Questa attenzione allo spazio, alla semplicità e alla bella tipografia è rinfrescante. Ed è un'ottima opzione per numerosi progetti di design. Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui il design minimalista è così popolare.

Ma la tendenza non è nuova di zecca. Il minimalismo esiste da quasi il design stesso. È una tecnica che fluisce e rifluisce, ma rimane sempre uno degli stili classici, rendendola una scelta di design che quasi sempre funziona.

Che cos'è il design minimalista?

Il design minimalista può essere identificato da un framework di natura semplice. Solo gli elementi necessari per la funzionalità sono inclusi nel design.

Anche elementi come il colore e la tipografia sono usati con enfasi sulla semplicità con palette estremamente ridotte che possono includere solo una tonalità o un carattere tipografico. Dettagli e spazio sono fattori di design che dominano davvero l'estetica. Poiché non ci sono molti elementi con cui lavorare, ogni disegno divot è in mostra.

Breve storia

Puoi trovare elementi di minimalismo nel design, nell'arte e nell'architettura in quasi tutti i periodi. Lo stile è quasi senza tempo e fa sì che i designer continuino a tornare.

Le radici del minimalismo come lo conosciamo oggi possono essere fatte risalire a tre periodi chiave, secondo una storia di design minimalista di Oleg Mokhov per SpyreStudios:

  1. Movimento artistico de stijl: tra il 1917 e gli anni '30, "de stijl" - olandese per "lo stile" - ha spinto idee semplici e più astratte con un focus su colore e forma usando linee, rettangoli, bianco e nero e colori primari.
  2. Architetti come Van Der Rohe: L'architetto del primo dopoguerra utilizzava materiali con linee pulite, semplici strutture strutturali e ampi spazi aperti.
  3. Design tradizionale giapponese: quando pensi alla cultura tradizionale giapponese, ti viene in mente la semplicità e lo Zen, questi elementi fanno parte della cultura dall'abbigliamento alla ceramica fino ad altri design.

Puoi saperne di più sulla storia del minimalismo e su alcuni degli altri influenzatori della tendenza da SpyreStudios.

Minimalismo di oggi

I disegni minimalisti del periodo attuale non sono molto diversi da quelli di molte altre epoche. L'identificatore è spesso il modo in cui il minimalismo viene utilizzato con altre tendenze. Quindi in questo momento è probabile che tu veda un framework minimalista con elementi di design piatto o con un video o con un'intestazione a schermo intero o con elementi in stile card.

I concetti minimalisti reali non cambiano molto. Molti designer, indipendentemente dal periodo di tempo, spesso creano progetti utilizzando uno schema di colori prevalentemente bianco e nero, molto spazio, specialmente per i bordi e intorno all'immagine centrale, e la tipografia sans serif. Questo non vuol dire che questi sono requisiti di design minimalista, ma sono identificatori abbastanza comuni, indipendentemente dal periodo di tempo.

Quello che stiamo vedendo davvero con il minimalismo in questo momento è una particolare attenzione su un po 'di contenuto, senza concorrenza da altri elementi. Potrebbe essere una foto, un logo o un semplice blocco di testo. Elementi come la navigazione o le informazioni di contatto o piè di pagina sono quasi nascosti nel design (anche se spesso sono presenti sotto forma di menu di hamburger o in una posizione appiccicosa proprio "sotto" lo scorrimento).

I designer stanno anche iniziando a incorporare animazioni nei progetti di siti Web usando il minimalismo. Mentre questo può essere difficile - le animazioni devono essere sottili - può tracciare una bella connessione tra design classico e moderno. Questo concetto si estende anche agli effetti di scorrimento animati come quello usato nel sito per Anders Drage (sopra)., Che ha una sottile animazione a freccia e scorre in orizzontale.

L'altra tendenza importante del minimalismo è la dimensione del testo. I designer stanno optando per un ridimensionamento drammatico - super piccolo o gigantesco - scritte con sfondi stack e immagini semplici. L'alto contrasto è ottimo per creare attenzione in un semplice framework e enfasi sul contenuto "giusto" all'interno del design.

Applicazione pratica

Il design minimalista sta prendendo il sopravvento perché funziona. Lo stile è così semplice che gli utenti non devono pensarci. (Anche se richiede un po 'di pensiero e pianificazione da parte dei designer per creare qualcosa che sembra così facile.)

Vantaggi del minimalismo in siti Web e app

  • È progettato attorno al contenuto. L'attenzione e lo scopo sono fondamentali quando si tratta di far funzionare il minimalismo.
  • Funziona bene in ambienti reattivi. Ci sono meno elementi da ridurre, allungare e considerare nel codice.
  • È veloce. Meno informazioni equivalgono a meno tempo di caricamento.

Vantaggi del minimalismo nel design di stampa

  • È senza tempo; non devi preoccuparti di un lavoro stampato che sembra datato non appena lascia la stampante.
  • La semplicità può aiutarti a ottenere una stampa di qualità migliore, con meno preoccupazioni per i colori o le macchie o i tagli impropri.
  • Può distinguersi da tutti gli altri ingombri di design perché è diverso. Pensa a quelle bacheche della community e quante cose sono stipate in ogni poster. Diventa minimale e il tuo attirerà prima l'occhio dei passanti.

Come progettare al minimo

Pianifica con uno scopo. Sembra semplice, ma è tutto ciò che devi veramente fare. Ogni elemento, colore e carattere in un progetto di design minimalista deve avere un motivo per essere incluso.

Inizia il tuo progetto con un obiettivo. Cosa dovrebbero fare le persone che interagiscono con il design? Come li ottieni li? Anche se sembra semplice, può essere un po 'più complicato di quanto pensi. E potrebbe essere necessario eliminare elementi di design comuni.

Il minimalismo riguarda un ritorno alle basi del contrasto, dello spazio, dell'organizzazione, del colore, della visuale dominante e della tipografia.

  • Contrasto: gli schemi in bianco e nero sono popolari perché contengono in modo innato molto contrasto tra gli elementi. Ma qualsiasi contrasto di alto livello funziona. Usa i concetti yin e yang per accoppiare elementi con forze opposte: testo o immagini grandi e piccoli, spazio aperto e un singolo elemento, altri colori con molto contrasto, design deciso con un carattere tipografico elaborato.
  • Spazio: il minimalismo si basa sullo spazio e, sebbene non sia necessario includere enormi quantità di spazio bianco, la traspirabilità degli elementi è indispensabile. Ogni pezzo nel puzzle del design deve avere spazio per essere autonomo nel design. I contorni minimi raramente si sentono angusti e funzionano.
  • Organizzazione: utilizzare una griglia. Torna ad alcune delle radici del minimalismo e dell'uso di linee e rettangoli. Anche quelle linee possiamo vedere l'impatto che gli utenti sentono sul design. Una griglia ti terrà organizzato e il tuo design sarà armonioso.
  • Colore: contrasto e colore sono spesso raggruppati nelle discussioni sul design minimalista, ma sono elementi visivi separati. Il colore può creare contrasto ed è una parte importante del processo di pianificazione. Troppi designer cercano di usare un colore eccessivo o pensano che il minimo debba essere in bianco e nero. La tavolozza dovrebbe essere semplificata; piuttosto che dai due ai quattro colori di una combinazione di colori tradizionale, cerca di attenersi a una singola tonalità in una cornice chiara e / o scura.
  • Visuale dominante: non lasciarti sorprendere da troppe trappole visive. Scegli una cosa e rendila dominante (nota dominante, non necessariamente grande). Il dominio si collega direttamente al contrasto per usare le tecniche in concerto. I suggerimenti per elementi visivi dominanti includono un'immagine, un blocco di testo o un elemento con colori sorprendenti.
  • Tipografia: l'uso comune nella maggior parte dei framework minimalisti è la tipografia sans serif ed è un'ottima opzione. Scegli un carattere tipografico che abbia linee pulite e tratti semplici. I caratteri in grassetto o sottili sono utilizzabili, a seconda del messaggio che si desidera trasmettere. Se stai usando il tipo come elemento dominante, considera un carattere tipografico con più vigore o personalità per il contrasto.

Cute + Broke è un'interessante interpretazione del design minimalista per un sito di vendita al dettaglio. A differenza di molti rivenditori che si concentrano sulla vendita di articoli fin dall'inizio bombardando i clienti con opzioni, la homepage presenta un modello in un abito con la parola "grezzo" e un pulsante di invito all'azione.

Non puoi fare a meno di guardare la homepage; vedi tutti i dettagli nell'abbigliamento della modella e sei pronto per fare acquisti. Lo stile minimal si concentra su un aspetto e si collega emotivamente con l'utente. (Il tema continua anche nelle pagine interne con la semplice fotografia di prodotto su uno sfondo chiaro uniforme con una riga di testo e prezzi.)

Conclusione

Il minimalismo è una delle tendenze del design che non invecchia mai. La sua semplicità semplifica l'integrazione del minimalismo in numerosi altri stili e tendenze. È classico e di classe. Funziona con - e sottolinea - molti diversi tipi di contenuti.

Il design minimalista continuerà a subentrare nel design di siti Web, app e stampe. Si evolverà e cambierà come fanno sempre le preferenze di progettazione, ma le radici della tecnica rimarranno.

© Copyright 2022 | computer06.com