Freelance a lungo termine: come rimanere concentrati

Alcuni giorni ti sveglierai con quella sensazione "Non voglio". La differenza tra lavorare per qualcun altro e lavorare per te stesso è spesso ciò che fai quando questa sensazione colpisce. Ti spingi comunque? La maggior parte delle persone che riferiscono a un datore di lavoro combattono la sensazione, ma può essere molto più facile rimanere a letto un'ora in più quando sei il tuo capo.

Questa sensazione può colpire in qualsiasi momento: un lunedì mattina o nel bel mezzo di un grande progetto su cui stai lavorando da molto tempo. Quindi, come farti passare e rimanere concentrato su quei progetti quando sei a corto di vapore? Il trucco sta nella combinazione di cose che puoi fare per il progetto e alcune cose che puoi fare per te stesso.

Crea elenchi di attività

Se si riscontrano problemi nel tenere il passo con progetti che si estendono oltre la normale pianificazione del progetto, pensare a mantenere elenchi di attività specifici del progetto. Suddividi tutto ciò che devi fare in piccoli incrementi in modo da poter lavorare su di esso lungo il percorso e non finire con una scadenza ampia e più lavoro di quanto puoi finire tutto in una volta.

Per i progetti di tipo manutenzione, prendere in considerazione elenchi di attività ricorrenti per le attività che devono essere eseguite a intervalli regolari. Questo può funzionare benissimo per i clienti del sito Web che desiderano una nuova immagine della homepage ogni mese o elenchi di eventi aggiornati. Può funzionare anche su una scala quotidiana, aiutandoti a pianificare attività come l'aggiornamento dei contenuti, la pianificazione dei post sui social media o il check-in su come un pezzo di cui hai bisogno sta arrivando per un progetto specifico.

Aggiungi il progetto al tuo portafoglio

Guarda indietro sul tuo lavoro. L'aggiunta di un progetto al tuo portfolio è un buon modo per riflettere sul lavoro che hai svolto e riscoprire in primo luogo ciò che ti sarebbe piaciuto affrontare il progetto.

Potresti considerare di mostrare anche l'evoluzione dei progetti a lungo termine nel tuo portafoglio. Come è cambiato il design nel tempo? Quali modifiche hai apportato al cliente per ottenere un successo ancora maggiore?

Guardare indietro può anche aiutarti a pianificare ciò che verrà dopo. Forse hai terminato un rinnovamento del sito Web un paio di anni fa e hai appena eseguito la manutenzione per il cliente. È tempo di iniziare a pensare a un nuovo design?

Pianifica un orario di lavoro tranquillo

Quando è il momento di pensare a progetti o lavori che stai temendo, pianifica un po 'di tempo di lavoro tranquillo. Chiudi le porte, rimuovi tutte le distrazioni e pianifica le ore dedicate alla realizzazione del progetto.

Se lavori in un ufficio a casa e non pensi che ciò sia possibile, considera un cambio di scenario da un giorno a due per far cancellare le cose dalla tua lista di cose da fare. Prova a lavorare da uno spazio di co-working o da una caffetteria tranquilla. A volte solo quel semplice cambiamento può aiutare a scatenare un po 'di creatività.

Fai una mini-vacanza

Quando gli "Io-non-voglio-fare" sono in pieno svolgimento, a volte l'opzione migliore è prendersi un giorno libero. Quella voce nella tua testa che ti dice di non lavorare in realtà richiede una pausa e tempo per un aggiornamento mentale. Prendilo.

A volte può essere difficile staccare i liberi professionisti. Aggiungi vacanze pianificate - anche se sono solo un lungo weekend o due - nel tuo calendario all'inizio dell'anno. Fai sapere ai clienti che farai delle pause e cerca di evitare di lavorare in quei momenti.

Considera il reddito costante

Una delle grandi cose dei progetti freelance a lungo termine può essere il reddito costante che ne deriva. Sia che modifichi una copia per un cliente su un programma, progetti un opuscolo al mese o gestisca e aggiorni i progetti Web, ciò può comportare entrate su cui puoi contare ogni mese.

Se perdi il progetto, perdi le entrate. (A volte quel pensiero da solo è piuttosto motivante.)

Pianificare i premi per il lavoro

Hai osservato una nuova tastiera o un nuovo monitor? Che ne dici di quel nuovo pacchetto di font? O una registrazione alla conferenza? Premiati con strumenti di lavoro per colpire determinati traguardi professionali.

Questo è un ottimo modo per aiutarti a superare i progetti che possono appesantirti e impostare un piano per la sostituzione di strumenti e attrezzature. (A volte i migliori trucchi servono a molteplici scopi.)

Questo è un buon esercizio da eseguire ogni anno. All'inizio dell'anno, fai un elenco di tutti gli strumenti che desideri ma forse non ti servono subito e abbinali a completamenti di progetti, anniversari o altre pietre miliari. Può fornire una buona spinta mentale - e nuovi strumenti per continuare a costruire la tua attività di libero professionista - per tutto l'anno.

Automatizza i processi dove puoi

A seconda del tuo lavoro freelance specifico, ci sono probabilmente molti strumenti che possono aiutarti a migliorare il tuo flusso di lavoro quotidiano e i tuoi schemi. Ce ne sono altri che possono aiutarti ad automatizzare le attività di routine. Usa questi strumenti dove puoi.

Gli strumenti per automatizzare i processi banali possono liberare tempo per lavorare su altre cose e eliminare parte della "routine" dal flusso di lavoro. (Una delle cose che è interessante per il freelance per molti è la varietà di lavoro e le modifiche ai progetti e al ritmo.)

Se gestisci siti Web, ad esempio, prendi in considerazione l'automazione di Google Analytics, con rapporti che possono essere inviati via email al tuo o ai tuoi clienti ogni mese. Prendi in considerazione uno strumento che ti aiuti a tenere traccia del tempo per gestire le ore fatturabili; usa l'archiviazione basata su cloud come Dropbox per gestire i file di progetto in modo da poter accedere a qualsiasi cosa da qualsiasi luogo con facilità.

Pianificare una riunione

Esci da una routine di lavoro con un po 'di tempo faccia a faccia con il tuo cliente. Pianifica una chiamata o una riunione per parlare del progetto, dove sta andando e come ti senti e il cliente.

Questa conversazione ti aiuterà a ristabilire il motivo per cui è adatto alla tua attività di libero professionista o potrebbe aiutarti a capire che è ora di andare avanti. In entrambi i casi, è sempre una buona idea toccare la base - e non solo con un'e-mail - per ottenere feedback e un'idea di dove si trova il progetto.

Ricordati perché ami il tuo lavoro

Prenditi qualche minuto per pensare al motivo per cui sei diventato un libero professionista in primo luogo ogni volta che ti senti perdere la concentrazione. Fai un elenco dei cinque principali motivi per cui hai scelto questo percorso di carriera e cinque motivi per cui questa è ancora una buona opzione per te.

Ora pensa a quell'elenco in relazione ai progetti attuali. Si allineano? In caso contrario, ci sono cambiamenti necessari per creare quell'allineamento? Le possibilità sono solo alcuni dei momenti in cui ti trovi e perché vuoi essere qui in termini di carriera sono sufficienti per iniziare di nuovo.

Conclusione

Arriva un momento con quasi tutti i progetti a lungo termine che hai appena iniziato a bruciare. Ma puoi evitare di far crollare un progetto cambiando la tua prospettiva su come sta andando insieme. Le riflessioni passate possono aiutarti a pianificare i futuri successi o a scoprire che alcuni cambiamenti potrebbero essere in ordine.

Freelancing 101 è una serie occasionale per aiutare il crescente numero di liberi professionisti sul mercato. Che tu sia un designer, uno scrittore, uno sviluppatore o che indossi più cappelli, condivideremo suggerimenti, risorse e idee per aiutarti a sfruttare al meglio la tua piccola impresa. C'è qualcosa in particolare che vuoi sapere? Fammi sapere a [e-mail protetto].

Fonti di immagine: Mark Hunter, kylesteed, davejdoe>, Money Wallet e Sebastiaan ter Burg.

© Copyright 2022 | computer06.com