Il miglior software di editing audio

Perché fidarsi di noi?


Mi chiamo Adrian e stavo registrando e modificando l'audio prima che i computer fossero all'altezza. All'inizio degli anni '80, macchine basate su cassette come PortaStudio di Tascam ti consentivano di registrare e mixare quattro tracce audio nella tua casa - e fino a dieci tracce usando una tecnica chiamata "ping-pong".

Ho sperimentato programmi per computer in quanto inizialmente ti permettevano di lavorare con l'audio tramite MIDI e quindi direttamente con l'audio. Oggi, il tuo computer può agire come un potente studio di registrazione, offrendo potenza e funzionalità che non erano nemmeno state sognate negli studi professionali solo pochi decenni fa.

Ho trascorso cinque anni come editore di Audiotuts + e di altri blog audio, quindi ho familiarità con l'intera gamma di software audio e workstation audio digitali. Durante quel periodo ero in contatto regolare con i professionisti dell'audio, inclusi produttori di musica da ballo, compositori di colonne sonore, appassionati di home studio, videografi, podcast e redattori di voiceover, e ho acquisito una comprensione molto ampia del settore.

Cosa devi sapere in anticipo sulla modifica dell'audio

Prima di esaminare opzioni software specifiche, ecco alcune cose che devi sapere sull'editing audio in generale.

Ci sono molte opzioni e altrettante opinioni forti

Ci sono tante opzioni. Ci sono molte opinioni. Ci sono alcuni sentimenti molto forti là fuori su quale software audio sia il migliore.

Mentre le persone hanno buoni motivi per preferire il proprio programma preferito, il fatto è che la maggior parte delle opzioni che tratteremo in questa recensione soddisferanno le tue esigenze. Potresti scoprire che un'app potrebbe essere più adatta a te e altre potrebbero offrire funzionalità che non ti servono e che non desideri pagare.

Una volta ho esplorato i podcast del software audio utilizzati e ho fatto una scoperta sorprendente. Quasi tutti hanno usato il software che avevano già. Come loro, potresti già avere tutto ciò di cui hai bisogno:

  • Se usi un Mac, hai già GarageBand.
  • Se usi Photoshop, probabilmente hai Adobe Audition.
  • Se non ne hai nemmeno uno, puoi scaricare Audacity, che è gratuito.

Per alcuni lavori audio potrebbe essere necessario qualcosa di più potente. Tratteremo anche queste opzioni.

Diversi tipi di app faranno il lavoro

In questa recensione non confrontiamo sempre le mele con le mele. Alcune app sono gratuite, altre sono molto costose. Alcune app sottolineano la facilità d'uso, altre sono complesse. Copriamo software di editing audio di base, editor non lineari più complessi e workstation audio digitali non distruttive.

Se devi ripulire una voce fuori campo in un singolo file audio, è sufficiente un editor di base. Se stai facendo un lavoro più complesso, come lavorare con la musica o aggiungere audio al video, ti verrà servito meglio con un editor audio più capace, non distruttivo, non lineare.

Una workstation audio digitale (DAW) soddisfa le esigenze di musicisti e produttori di musica offrendo strumenti e funzionalità aggiuntivi. Questi includono la capacità di lavorare con un gran numero di tracce, librerie di loop e campioni, strumenti virtuali per creare nuova musica sul computer, la possibilità di cambiare i tempi per abbinare un groove e la capacità di generare notazione musicale. Anche se non hai bisogno di queste funzionalità extra, potresti comunque trarre vantaggio dall'utilizzo di una DAW grazie ai suoi potenti strumenti di modifica e al flusso di lavoro fluido.

Distruttiva vs Non distruttiva (in tempo reale)

Gli editor audio di base sono spesso distruttivi e lineari. Qualsiasi modifica altera permanentemente il file wave originale, proprio come lavorare con il nastro ai vecchi tempi. Ciò potrebbe rendere più difficile annullare le modifiche, ma il processo è più semplice e utilizza meno risorse di sistema. Audacity è un esempio di un'app che applica le tue modifiche in modo distruttivo, sovrascrivendo il file originale. È consigliabile conservare un backup del file originale, per ogni evenienza.

I DAW e gli editor più avanzati sono non distruttivi e non lineari. Conservano l'audio originale e applicano effetti e modifiche in tempo reale. Più complesse sono le tue modifiche, più valore otterrai da un editor non distruttivo e non lineare. Ma avrai bisogno di un computer più potente per farlo funzionare.

Chi ha bisogno di un editor audio?

Non tutti hanno bisogno di un editor audio, ma il numero che lo fa è in crescita. Nel nostro mondo ricco di media è più facile che mai creare audio e video.

Coloro che possono beneficiare di un editor audio includono:

podcaster,

YouTuber e altri videografi,

  • screencasters,
  • produttori di audiolibri,
  • musicisti,
  • produttori di musica,
  • designer del suono,
  • sviluppatori di app,
  • fotografi,
  • editor di voice over e dialoghi,
  • ingegneri di post-produzione,
  • effetti speciali e artisti foley.

Il montaggio audio di base ha molte sfaccettature e include attività come:

  • aumentando il volume di una traccia troppo silenziosa,
  • eliminando tosse, starnuti ed errori,
  • aggiunta di effetti sonori, pubblicità e loghi,
  • aggiungendo una traccia aggiuntiva, ad esempio musica di sottofondo,
  • e regolando l'equalizzazione dell'audio.

Se possiedi un Mac, GarageBand potrebbe soddisfare le tue esigenze di editing audio di base, come descritto in questa pagina di supporto Apple. È gratuito, viene preinstallato sul tuo Mac e include anche funzionalità per aiutarti a registrare e produrre musica.

L'editor audio di GarageBand mostra la forma d'onda audio in una griglia temporale.

Le funzionalità di editing audio non sono distruttive e consentono di:

  • spostare e tagliare le regioni audio,
  • dividere e unire regioni audio,
  • correggere il tono del materiale stonato,
  • modifica i tempi e il ritmo della musica.

È un bel po 'di funzionalità e se le tue esigenze non diventano troppo complicate, o sei un principiante, o non hai un budget per qualcosa di più costoso, è un ottimo punto di partenza.

Ma non è lo strumento migliore per tutti. Ecco alcuni motivi per cui potresti voler considerare qualcos'altro:

  1. Se non hai bisogno delle funzionalità musicali di GarageBand, potresti trovare uno strumento che semplifica il montaggio audio. Audacity è una buona opzione ed è gratuita.
  2. Se lavori con la parola parlata e disponi di un abbonamento Creative Cloud, stai già pagando Adobe Audition. È uno strumento più potente per l'editing di voiceover e audio screencast.
  3. Se lavori con la musica o apprezzi i più potenti strumenti software, una workstation audio digitale ti darà accesso a più funzioni e probabilmente a un flusso di lavoro più fluido. Apple Logic Pro, Cockos Reaper e Avid Pro Tools sono tutte buone opzioni per ragioni molto diverse.

Come abbiamo testato e scelto


Confrontare le app audio non è facile. Vi è una vasta gamma di capacità e prezzo e ognuno ha i suoi punti di forza e compromessi. L'app giusta per me potrebbe non essere l'app giusta per te. Non stiamo tanto provando a dare a queste app un posizionamento assoluto, ma per aiutarti a prendere la migliore decisione su quale si adatterà alle tue esigenze. Ecco i criteri chiave che abbiamo esaminato durante la valutazione:

1. Quali sistemi operativi sono supportati?

L'app funziona solo su un sistema operativo o su più? Funziona su Mac, Windows o Linux?

2. L'app è facile da usare?

Apprezzi la facilità d'uso rispetto alle funzionalità avanzate? Se effettui solo modifiche di base di tanto in tanto, la facilità d'uso sarà probabilmente la tua priorità. Ma se modifichi l'audio su base regolare, avrai il tempo di apprendere le funzionalità più avanzate e probabilmente apprezzerai la potenza e il giusto flusso di lavoro.

3. L'app ha le funzionalità essenziali necessarie per modificare l'audio?

L'app fa il lavoro necessario? Ti consentirà di eliminare rumori, lacune indesiderate ed errori, tagliare l'audio non necessario dall'inizio e dalla fine della registrazione e rimuovere il rumore e il sibilo? L'app ti consentirà di aumentare il livello della tua registrazione se è troppo silenziosa? Ti consente di dividere una singola registrazione in due o più file o di unire due file audio insieme? Con quante tracce sei in grado di mixare e lavorare?

In breve, ecco alcuni dei lavori che un editor audio dovrebbe essere in grado di gestire:

  • importare, esportare e convertire una varietà di formati audio,
  • inserire, eliminare e tagliare l'audio,
  • sposta le clip audio,
  • dissolvenza in entrata e in uscita, dissolvenza incrociata tra clip audio,
  • fornire plugin (filtri ed effetti), tra cui compressione, riverbero, riduzione del rumore ed equalizzazione,
  • aggiungere e mixare più tracce, regolando il loro volume relativo e il pan tra i canali sinistro e destro,
  • pulire il rumore,
  • normalizzare il volume di un file audio.

4. L'app ha utili funzionalità aggiuntive?

Quali funzionalità aggiuntive sono fornite? Quanto sono utili? Sono più adatti al parlato, alla musica o ad un'altra applicazione?

5. Costo

Le app trattate in questa recensione coprono una vasta gamma di prezzi e l'importo che spenderai dipenderà dalle funzionalità di cui hai bisogno e se questo strumento software ti farà guadagnare. Ecco quanto costano le app, ordinate dal più economico al più costoso:

  • Audacity, gratis
  • ocenaudio, gratuito
  • WavePad, gratuito
  • Cockos REAPER, $ 60, $ 225 commerciali
  • Apple Logic Pro, $ 199, 99
  • Adobe Audition, da $ 251, 88 / anno ($ 20, 99 / mese)
  • SOUND FORGE Pro, $ 399
  • Avid Pro Tools, $ 599 (con aggiornamenti e supporto per 1 anno) o abbonati per $ 299 / anno o $ 29, 99 / mese
  • Steinberg WaveLab, $ 739, 99

Ora ecco la cerchia del nostro vincitore.

I vincitori

Miglior editor audio di base: Audacity

Audacity è un editor audio multi-traccia facile da usare. È un'ottima app di base e l'ho installata su tutti i computer che ho posseduto nell'ultimo decennio. Funziona su Mac, Windows, Linux e altro, ed è un ottimo coltellino svizzero quando si tratta di migliorare e regolare i tuoi file audio.

Audacity è probabilmente l'editor audio più popolare là fuori. Anche se sembra un po 'datato, è uno dei preferiti dai podcast ed è un'ottima scelta per personalizzare l'audio per le presentazioni, creare suonerie dai tuoi brani preferiti e modificare una registrazione del recital di pianoforte di tuo figlio.

Essere liberi aiuta sicuramente, così come essere disponibile praticamente per ogni sistema operativo. Ma è anche uno strumento capace senza cercare di fare troppo. L'app può essere espansa con plug-in (alcuni vengono preinstallati) e poiché l'app supporta la maggior parte degli standard di plug-in audio, ce ne sono molti disponibili. Basta essere consapevoli del fatto che l'aggiunta di troppi aggiungerà complicazioni: il semplice numero di impostazioni per tutti questi effetti può essere difficile da evitare se non si dispone di uno sfondo audio.

Se stai cercando un modo rapido per modificare un file audio di base, potresti trovare Audacity più rapido e semplice da usare rispetto a GarageBand. È uno strumento che si concentra solo sulla modifica dell'audio, piuttosto che essere uno studio di registrazione completo per la produzione musicale.

La modifica di base è semplice, con taglia, copia, incolla ed elimina. Sebbene venga utilizzato l'editing distruttivo (la registrazione originale viene sovrascritta con le modifiche apportate), Audacity offre annullamenti e ripetizioni illimitati, in modo da poter facilmente andare avanti e indietro attraverso le modifiche.

Ciascuna traccia può essere suddivisa in clip mobili che possono essere spostate prima o poi durante la registrazione o addirittura trascinate su una traccia diversa.

L'app supporta audio di alta qualità ed è in grado di convertire i file audio in frequenze e formati di campionamento diversi. I formati più comuni supportati includono WAV, AIFF, FLAC. Per scopi legali, l'esportazione MP3 è possibile solo dopo aver scaricato una libreria di codificatori opzionale, ma è piuttosto semplice.

Sono disponibili altri editor audio gratuiti e li tratteremo nell'ultima sezione di questa recensione.

DAW multipiattaforma con il miglior rapporto qualità-prezzo: Cockos REAPER

REAPER è una workstation audio digitale completa con eccellenti funzionalità di editing audio e funziona su Windows e Mac. Puoi scaricare l'app gratuitamente e dopo una prova completa di 60 giorni sei incoraggiato ad acquistarla per $ 60 (o $ 225 se la tua attività sta facendo soldi). Questa app viene utilizzata da seri professionisti dell'audio e, nonostante il suo basso costo, ha funzionalità che competono con Pro Tools e Logic Pro X, anche se la sua interfaccia non è così elegante e viene fornita con meno risorse.

$ 60 dal sito Web dello sviluppatore ($ 225 per uso commerciale in cui le entrate lorde superano i $ 20.000)

REAPER è efficiente e veloce, utilizza l'elaborazione audio interna a 64 bit di alta qualità ed è in grado di sfruttare migliaia di plugin di terze parti per aggiungere funzionalità, effetti e strumenti virtuali. Ha un flusso di lavoro regolare ed è in grado di funzionare con un numero enorme di tracce.

L'app offre tutte le funzionalità di modifica non distruttiva di cui avrai bisogno, tra cui la divisione di una traccia in più clip con cui puoi lavorare individualmente e tasti di scelta rapida per eliminare, tagliare, copiare e incollare come previsto.

Le clip possono essere selezionate facendo clic con il mouse (tenendo premuto CTRL o Maiusc, sarà possibile selezionare più clip) e possono essere spostate con il trascinamento della selezione. Quando si spostano i clip, è possibile utilizzare lo snap alla griglia per assicurarsi che le frasi musicali rimangano nel tempo.

REAPER supporta la dissolvenza incrociata e i clip importati vengono automaticamente sbiaditi all'inizio e alla fine.

Ci sono molte altre funzionalità nell'app, che possono essere estese con un linguaggio macro. REAPER può eseguire notazioni musicali, automazioni e persino lavorare con i video. Se stai cercando un'app conveniente che non utilizzi tutte le tue risorse di sistema, Cockos REAPER è una scelta eccellente e un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Miglior DAW per Mac: Apple Logic Pro X

Logic Pro X è una potente workstation audio digitale solo per Mac progettata principalmente per la produzione musicale professionale, ma è anche un editor audio per scopi generici. È tutt'altro che minimalista e include risorse opzionali sufficienti per riempire il disco rigido, inclusi plug-in, loop e campioni e strumenti virtuali. L'interfaccia dell'app è elegante, moderna e accattivante e, come ci si aspetterebbe da Apple, le potenti funzionalità sono abbastanza facili da usare.

Se hai superato GarageBand, Logic Pro X è il passo logico successivo. Poiché entrambi i prodotti sono realizzati da Apple, puoi utilizzare la maggior parte delle competenze acquisite in GarageBand in Logic Pro.

Apple ha una pagina web progettata per aiutarti a effettuare la transizione. La pagina riassume alcuni dei vantaggi che otterrai facendo la mossa:

  • Più potere di creare: opzioni creative estese, una gamma di strumenti professionali per creare e modellare i suoni, una gamma di plug-in di effetti audio, loop aggiuntivi.
  • Perfeziona le tue esibizioni: caratteristiche e strumenti per perfezionare le tue esibizioni e organizzarle in un brano completo.
  • Mescola e masterizza come i professionisti: missaggio abilitato all'automazione, EQ, plug-in limitatore e compressore.

Il focus di queste funzionalità è sulla produzione musicale, e in verità è qui che sta il vero vantaggio di Logic Pro. Ma per tornare al punto di questa recensione, offre anche eccellenti funzionalità di editing audio.

È possibile selezionare un'area audio con il mouse e fare doppio clic su di essa per aprirla nell'editor della traccia audio.

Da lì, puoi tagliare la regione o dividerla in diverse regioni che possono essere spostate, eliminate, copiate, tagliate e incollate in modo indipendente. Il livello del volume di una regione può essere regolato per adattarsi all'audio circostante e sono disponibili gli strumenti avanzati Flex Pitch e Flex Time.

Oltre all'editing audio, Logic Pro include molte funzionalità e risorse interessanti. Offre una gamma di strumenti virtuali e batteristi artificialmente intelligenti per suonare i tuoi ritmi in una varietà di generi. Sono inclusi un numero impressionante di plug-in, che coprono riverbero, EQ ed effetti. Una funzione Smart Tempo mantiene le tue tracce musicali nel tempo e l'app ti consente di mescolare un numero enorme di tracce con tutte le funzionalità di cui un professionista ha bisogno.

Se hai solo bisogno di modificare un podcast, Logic Pro potrebbe essere eccessivo. Ma se sei seriamente interessato alla musica, al design del suono, all'aggiunta di audio al video o vuoi semplicemente avere uno degli ambienti audio più potenti in circolazione, Logic Pro X offre un eccellente rapporto qualità-prezzo. Quando ho acquistato Logic Pro 9 con i miei soldi solo pochi anni fa, mi è costato $ 800 australiani.

La competizione

Come ho detto prima, ci sono molte opzioni software per quanto riguarda l'audio. Ecco alcune alternative che vale la pena considerare.

Per gli abbonati Creative Cloud: Adobe Audition CC

Se sei un abbonato Adobe Creative Cloud, hai già un potente editor audio a portata di mano: Adobe Audition. È un set completo di strumenti con l'obiettivo di fornire supporto audio alle altre app di Adobe, piuttosto che essere uno studio di registrazione completo. Ti consente di creare, modificare e mixare più tracce audio.

Audition è progettato per accelerare la produzione video e funziona bene con Premiere Pro CC. Include strumenti per ripulire, ripristinare e modificare l'audio per la progettazione di video, podcast e effetti sonori. Gli strumenti di pulizia e ripristino sono completi e consentono di rimuovere o ridurre rumori, sibili, clic e ronzii dalle tracce.

Se stai cercando un'app incentrata sul miglioramento della qualità del suono delle registrazioni della parola parlata, questo è uno strumento che vale la pena guardare, soprattutto se usi altre app Adobe. Se sei pronto per portare il tuo podcast a un pubblico più vasto, appianare e addolcire la qualità del tuo suono, ridurre il rumore di fondo e migliorare l'EQ delle tue tracce, questa app farà ciò di cui hai bisogno.

Adobe Audition è incluso in un abbonamento Adobe Creative Cloud (da $ 52, 99 / mese), oppure puoi abbonarti solo alla singola app (da $ 20, 99 / mese). È disponibile una versione di prova di 7 giorni. I download sono disponibili per Mac e Windows.

Altri editor audio non DAW

Audition ha alcuni concorrenti. SOUND FORGE Pro è un editor audio molto popolare con molta potenza. Originariamente era disponibile solo per Windows, ma è tornato sul Mac nel 2012. Sfortunatamente le versioni per Mac e Windows sembrano essere app completamente diverse, con numeri di versione diversi e prezzi diversi. L'app per Mac manca di molte funzionalità della versione di Windows, quindi ti consiglio di sfruttare la versione di prova prima dell'acquisto per assicurarti che soddisfi le tue esigenze.

SOUND FORGE Pro 12 per Windows costa $ 399 dal sito Web dello sviluppatore ed è disponibile anche come abbonamento $ 14, 99 / mese. Una versione base (Audio Studio) è disponibile per $ 59, 99. Sound Forge Pro Mac 3 costa $ 299 dal sito web dello sviluppatore. È disponibile una versione di prova di 30 giorni.

Steinberg WaveLab Pro 9.5 è un editor audio multitraccia completo. La versione per Windows esiste da oltre vent'anni e una versione per Mac è stata aggiunta qualche anno fa. Include una gamma di potenti strumenti di misurazione, nonché riduzione del rumore, correzione degli errori e un editor di podcast dedicato. Oltre al montaggio audio, è anche uno strumento utile per il mastering.

WAVE LAB Pro 12 per Windows costa $ 739, 99 dal sito Web dello sviluppatore ed è disponibile anche con un abbonamento di $ 14, 99 / mese. Una versione base (WaveLab Elements) è disponibile per $ 130, 99. È disponibile una versione di prova di 30 giorni. Sono disponibili versioni per Mac e Windows.

Steinberg ha anche due app di workstation audio digitale di fascia alta che possono aiutarti con le tue esigenze di editing audio: Cubase Pro 9.5 ($ 690) e Nuendo 8 ($ 1865)

Lo standard di settore: Avid Pro Tools 2018 (e altri DAW)

Se prendi sul serio l'audio, e soprattutto se condividi file con altri professionisti, considera lo standard di settore, Pro Tools 2018. Non è economico, ma è ampiamente utilizzato e ha potenti strumenti di editing audio. Certo, ha anche molto di più e, dato il suo prezzo, potrebbe essere troppo per molte persone che leggono questa recensione.

Tuttavia, se il tuo lavoro va oltre la modifica dell'audio e hai bisogno di una seria workstation audio digitale, Pro Tools è una buona opzione. È in circolazione dal 1989, è ampiamente utilizzato negli studi di registrazione e post-produzione e ci sono molte risorse e corsi di formazione per l'app.

Pro Tools costa $ 29, 99 al mese o è disponibile come acquisto da $ 599, 00 dal sito Web dello sviluppatore (include un anno di aggiornamenti e supporto). È disponibile una versione di prova di 30 giorni e una versione gratuita (ma seriamente limitata) (Pro Tools First) può essere scaricata dal sito Web dello sviluppatore. Disponibile per Mac e Windows.

La concorrenza tra le app audio serie è accanita e, sebbene Pro Tools sia ancora una forza importante nella comunità di post-produzione, non è proprio lo standard di settore che era una volta. I professionisti dell'audio si rivolgono ad altre app che offrono più vantaggi per il dollaro, vengono aggiornate in modo più coerente e hanno prezzi di aggiornamento più facili da ingoiare.

Abbiamo già menzionato Reaper, Logic Pro, Cubase e Nuendo. Altre DAW popolari includono:

  • Image-Line FL Studio 20, $ 199 (Mac, Windows)
  • Ableton Live 10, $ 449 (Mac, Windows)
  • Propellerhead Reason 10, $ 399 (Mac, Windows)
  • PreSonus Studio One 4, $ 399 (Mac, Windows)
  • MOTU Digital Performer 9, $ 499 (Mac, Windows)
  • Cakewalk SONAR, $ 199 (Windows), recentemente acquisito da BandLab da Gibson.

Alternative gratuite


Hai versato il caffè mentre leggevi questa recensione? Alcune di queste app sono costose! Se vuoi iniziare senza spendere un mucchio di soldi, puoi farlo. Ecco un numero di app e servizi web gratuiti.

ocenaudio è un editor audio multipiattaforma semplice e veloce. Copre le basi senza complicarsi eccessivamente. Non ha tante funzionalità come Audacity, ma questo è un vantaggio per alcuni utenti: ha ancora molta potenza, sembra attraente e ha un'interfaccia utente meno intimidatoria. Questo lo rende perfetto per podcaster e musicisti di casa che stanno iniziando.

L'app può sfruttare l'ampia gamma di plug-in VST disponibili e consente di visualizzare in anteprima gli effetti in tempo reale. È in grado di far fronte a enormi file audio senza impantanarsi e ha alcune utili funzionalità di editing audio come la selezione multipla. È frugale con le risorse di sistema, quindi non dovresti essere interrotto da crash e blocchi imprevisti.

ocenaudio può essere scaricato gratuitamente dal sito Web dello sviluppatore. È disponibile per Mac, Windows e Linux.

WavePad è un altro editor audio gratuito multipiattaforma, ma in questo caso è gratuito solo per uso non commerciale. Se lo stai usando commercialmente, costa $ 29, 99 e c'è una più potente Masters Edition disponibile per $ 49, 99.

Questa app è un po 'più tecnica di ocenaudio, ma con il vantaggio di funzionalità extra. Gli strumenti di editing audio includono taglia, copia, incolla, elimina, inserisci, silenzio, auto-trim, compressione e pitch shifting, e gli effetti audio includono amplificazione, normalizzazione, equalizzatore, inviluppo, riverbero, eco e reverse.

Inoltre, puoi sfruttare le funzionalità di ripristino audio come la riduzione del rumore e la rimozione dei clic. Come Audacity, ha undo e redo illimitati.

WavePad può essere scaricato dal sito Web dello sviluppatore. È disponibile per Mac, Windows, Android e Kindle.

Servizi Web gratuiti

Anziché installare un'app, esistono numerosi servizi Web che consentono di modificare i file audio. Questi sono particolarmente utili se non si modifica l'audio su base regolare. Non solo risparmi spazio sul disco rigido senza dover installare un'app, ma l'audio viene elaborato sul server, risparmiando le risorse di sistema del tuo computer.

Apowersoft Free Online Audio Editor è senza dubbio lo strumento online di migliore qualità per l'audio. Ti consente di tagliare, tagliare, dividere, unire, copiare e incollare l'audio gratuitamente online, nonché unire più file insieme. Supporta una vasta gamma di formati audio.

Il sito Web elenca queste funzionalità e vantaggi:

  • Crea facilmente suonerie e toni di notifica,
  • Unisci brevi clip musicali in un brano completo,
  • Migliora l'audio applicando diversi effetti,
  • Importa ed esporta l'audio ad alta velocità,
  • Modifica le informazioni dei tag ID3 senza sforzo,
  • Funziona senza problemi su Windows e macOS.

Audio Cutter è un altro strumento online gratuito che ti consente di modificare l'audio in vari modi. Le opzioni includono il taglio (taglio) delle tracce e la dissolvenza in entrata e in uscita. Lo strumento consente anche di estrarre l'audio dal video.

Il sito Web afferma che non sono richieste competenze speciali. Dopo aver caricato il file audio, i dispositivi di scorrimento consentono di selezionare la regione su cui si desidera lavorare, quindi selezionare l'attività che si desidera eseguire nella sezione audio. Una volta terminato di lavorare sul file, lo scarichi e viene automaticamente eliminato dal sito Web dell'azienda per la tua sicurezza.

TwistedWave Online è un terzo editor audio basato su browser e con un account gratuito è possibile modificare file mono della durata massima di cinque minuti. Tutti i tuoi file audio, insieme a una cronologia completa degli annullamenti, vengono mantenuti disponibili online, ma con il piano gratuito, vengono eliminati dopo 30 giorni di inattività. Se hai bisogno di più energia, i piani di abbonamento sono disponibili per $ 5, $ 10 e $ 20 al mese.

© Copyright 2022 | computer06.com