Progettazione di interfacce Web ridimensionate per touchscreen

Sono finiti i giorni della notazione javascript contorta e innumerevoli plugin inclusi nella tua intestazione. La progettazione del layout ha fatto un grande passo avanti mentre vediamo i progettisti creare alcuni concetti stravaganti. I dispositivi touchscreen detengono attualmente il massimo interesse dal punto di vista di un designer e di uno sviluppatore.

Sempre più persone utilizzano dispositivi abilitati per il touchscreen come mai prima d'ora. Ciò include i tablet PC e l'intero elenco dei sistemi operativi per telefoni cellulari. Questi dispositivi sono tutti mobili e consentono l'accesso dalla maggior parte delle postazioni remote.

I designer stanno ridimensionando la loro credibilità per stare al passo con la domanda elevata. Ma cosa è vitale quando si passa da un web design standard a un'app touchscreen? Ci sono molte tendenze emergenti all'interno della comunità del design che possono essere utilizzate per ridimensionare qualsiasi idea nella tecnologia futuristica del touchscreen.

Stato attuale di adattamento

Sebbene l'iPhone e l'iOS di Apple siano spesso discussi tra media e guru della tecnologia, non sono l'unico capitale di mercato dei dispositivi touchscreen. Molti laptop e tablet PC portatili sono stati rilasciati da produttori di terze parti tra cui Hewlett-Packard, Samsung e Microsoft.

Attualmente gli sviluppatori devono considerare le interfacce touchscreen come nuovi dispositivi oltre alla tastiera e al mouse standard. Tradizionalmente, questo è stato completato con chiamate JavaScript o query multimediali che hanno portato a dati di restituzione complessi. Ci deve essere un modo migliore per adottare queste nuove tendenze.

Ad esempio, possiamo confrontare un Apple iPad con qualsiasi netbook che esegue Google Chrome per notare immediatamente le differenze. Sebbene le dimensioni dello schermo possano essere simili, operano su due livelli completamente diversi. Anche i sistemi operativi stessi sono molto diversi e supportano nuovi standard di elaborazione.

I guadagni e le perdite

Con le interfacce touchscreen stiamo guadagnando molta flessibilità. I designer sono in grado di posizionare pulsanti e rotelle di scorrimento in qualsiasi punto della pagina poiché è tutto accessibile con un tocco o un tocco.

Gli sviluppatori sono anche in grado di controllare completamente la funzionalità delle applicazioni. Cocoa SDK per lo sviluppo di iOS offre molte classi che riflettono le interazioni del touchscreen. Gli sviluppatori possono verificare la presenza di più dita e persino il rilevamento della pressione tra ogni interazione.

Tuttavia stiamo anche perdendo molte credenziali di progettazione chiave che tutti abbiamo imparato ad amare. Ad esempio, non è necessario che gli stati al passaggio del mouse si occupino di un'interfaccia completamente basata su touchscreen. Questo potrebbe essere sostituito con uno stato di azione ogni volta che un utente preme attivamente un elemento, sebbene lo scopo sia molto divergente.

La mancanza di qualsiasi mouse presenta anche un problema per l'input. Lo scorrimento e il passaggio da una pagina all'altra devono essere più fluidi e più facili rispetto alla maggior parte delle app poiché si riduce la funzionalità. Le tastiere sono inoltre integrate nel tablet o nello schermo del palmare e offrono un'esperienza radicalmente nuova all'esperienza dell'utente.

Raggruppa elementi comuni insieme

Il clustering degli elementi è una buona pratica nella progettazione del layout per le app touchscreen. Per cluster non intendo stipare tutti i pulsanti e gli elementi di una pagina nell'angolo in alto a destra. In realtà progettare una mappa per ogni vista e calcolare quali informazioni sono più adatte per quale vista.

Ciò riduce la frustrazione e la confusione da parte dell'utente. Quando si cercano le impostazioni per aggiornare le informazioni sull'account, sarebbe più semplice trovarle tutte in un pannello dello schermo. Questo è spesso il caso anche delle app Web, sebbene l'interfaccia sia di solito configurata per le interazioni con il mouse.

Invece di creare una lunga raccolta a scorrimento di dati, il sistema operativo mobile offre vantaggi unici. Con la maggior parte dei dispositivi touchscreen è possibile creare schede all'interno di ciascuna vista dell'app. Questi offrono agli utenti un modo semplice per passare da un'impostazione all'altra senza troppi sforzi. Questa barra delle schede può essere paragonata a una barra di navigazione piena di collegamenti di pagina in una classica interfaccia web.

Pianifica innumerevoli sistemi mobili

È bello considerare che il tuo sito Web funziona con specifiche HTML5 e CSS3 complete, ma ciò non risolve molti problemi comuni tra le interfacce touchscreen. A condizione che qualunque browser stia analizzando la tua pagina funziona con gli standard DOM più comuni, starai bene.

Anche se Google Chrome per desktop esegue un motore di analisi molto diverso da quello del BlackBerry mobile o Opera Mobile. In effetti per ciascuno dei principali operatori di telefonia mobile stiamo vedendo molti nuovi browser.

iOS viene fornito con Safari per impostazione predefinita, ma molti altri sono contenuti nell'App Store. Tutti i moderni browser software per piattaforme mobili contengono la possibilità di verificare note e attributi HTML5. Se possibile, dovresti considerare di provare ogni versione del layout del tuo sito sui principali casi di touchscreen. I browser tra Android, Microsoft Mobile e BlackBerry differiranno tutti e richiederanno una pianificazione approfondita.

Ovviamente è impossibile piacere a tutti per tutto il tempo, ma la maggioranza è certamente un obiettivo che vale la pena raggiungere. Implementa un'installazione di Google Analytics o un'altra app per le statistiche sul tuo sito che analizzerà ciascun dispositivo in visita.

Google offre dati di report incredibilmente dettagliati, ad esempio quali browser mobili accedono al tuo sito Web più frequentemente e quante pagine ogni visita in media.

Non lasciare nulla di intentato

Questo può anche essere accoppiato come conoscenza generale del design, ma assicurarsi che ogni elemento sia sulla buona strada per ogni layout del touchscreen. Quando guardiamo indietro su un prototipo o un'interfaccia mobile, come designer spesso proviamo a cambiare e riposizionare le cose a morte.

È importante rendersi conto che con le interfacce touchscreen c'è molto meno spazio per la libera circolazione. Pertanto, è importante trovare un layout che funzioni meglio e fornisca comunque l'esperienza utente più semplice, e poi attenersi ad esso!

Può essere difficile, ma fidati del tuo intestino e del tuo senso del design per sapere quando chiamarlo un giorno.

Prova a testare il tuo progetto su alcuni dei tuoi amici o familiari. Una rapida dimostrazione o esecuzione dell'applicazione e dell'interfaccia utente da una prospettiva esterna di solito raccoglierà feedback utili e offrirà critiche da una nuova prospettiva.

Conclusione

Man mano che i dispositivi touchscreen continuano la loro invasione, noteremo un'impennata nello sviluppo delle app. Questo è un mercato enorme non solo con i dispositivi iOS di Apple, ma anche Google e Microsoft stanno lanciando campagne per raccogliere la loro quota del Web mobile.

Il confronto tra ciascuno di questi dispositivi varia e si rivelerà diverso da ogni designer. Se desideri scoprire altre idee su questo argomento, considera di espandere i tuoi pensieri sui siti Web touchscreen per vedere cosa c'è là fuori. Le interfacce Web touchscreen si stanno evolvendo e man mano che la comunità del design si evolve con loro, vedremo un'ispirazione UI innovativa come mai prima d'ora!

© Copyright 2022 | computer06.com