Questa settimana in Design: 6 giugno 2014

Alcuni dei migliori e più importanti progetti di design al mondo si sono scontrati con brillanti esempi di imprenditorialità per creare i principali marchi e strumenti che utilizziamo ogni giorno. Apple, per esempio, è un classico esempio. (Uno appropriato con WWDC in corso questa settimana.) Tenendo presente questo, l'attenzione di questa settimana sul design è rivolta al pensiero imprenditoriale.

Ogni settimana, abbiamo in programma di dare un'occhiata alle principali versioni e aggiornamenti dei prodotti, strumenti e trucchi e persino alcune delle cose più popolari di cui stai parlando sui social media. E ci piacerebbe sapere anche cosa sta succedendo nel tuo mondo. Ci siamo persi qualcosa? Mandami una riga su [email protetto].

Roundup all'inizio del WWDC

È stata una delle settimane più emozionanti nella progettazione e nello sviluppo: WWDC. Con un nuovo iOS e sistema operativo all'orizzonte, cosa possiamo aspettarci di vedere da Apple nei prossimi mesi?

La Apple Worldwide Developers Conference continua fino al 6 giugno a San Francisco e condivideremo di più su ciò che verrà fuori dall'incontro annuale della prossima settimana.

Ecco alcuni punti salienti della prima parte della conferenza:

  • Apple ha svelato un nuovo linguaggio di programmazione, chiamato Swift, che sostituirà l'obiettivo C per la creazione di app. La cosa bella è che entrambi i linguaggi di programmazione possono essere utilizzati all'interno di un'unica app in modo che designer e sviluppatori possano adattarsi lentamente al cambiamento. Inizia subito a imparare la nuova lingua con l'e-book gratuito di Apple su Swift.
  • Apple supporterà solo i dispositivi più recenti per iOS 8 e OS X 10.10 Yosemite. Business Insider ha un elenco di quali dispositivi funzioneranno con la nuova versione.
  • Il nuovo iOS e il sistema operativo avranno una maggiore connettività, funzionalità e saranno più simili con il design piatto che entrerà nell'interfaccia desktop per la prima volta.
  • Il discorso programmatico del WWDC era pieno di numeri interessanti su vendite, utenti e crescita di Apple, come il 98 percento delle aziende Fortune 500 che usano dispositivi iOS. Dai un'occhiata ai numeri e preparati ad alcune sorprese da MacWorld.
  • Qual è il prossimo? Email reattiva

    Alla fine si sta formando una comunità attorno alla progettazione di e-mail e le tecniche vengono costantemente perfezionate e perfezionate. Il design reattivo della posta elettronica è uno di questi

    Oltre il 50 percento delle e-mail viene aperto su dispositivi mobili. Ma la maggior parte delle e-mail non sono progettate pensando a un framework reattivo. Sembra una vera disconnessione.

    Ma l'e-mail può essere progettata utilizzando HTML e un framework reattivo, spiega Jason Rodriguez di A List Apart nel recente articolo "Can Email Be Responsive?"

    “Alla fine si sta formando una comunità attorno alla progettazione di e-mail e le tecniche vengono costantemente perfezionate e perfezionate. Il design reattivo della posta elettronica è uno di questi. "

    E mentre molti sosterranno che l'e-mail in chiaro è ancora preferita, quei numeri stanno diminuendo. La posta elettronica HTML ha un grande valore grazie a elementi come collegamenti ipertestuali, design, gerarchia e tracciamento, che mancano tutti di messaggi di testo semplice. Ma la posta elettronica HTML ha i suoi difetti: la mancanza di pratiche standard e la varietà di client di posta elettronica sono tra questi.

    Ma sempre più utenti apprezzeranno e si aspettano email che sembrano pagine Web. Rodriguez spiega come puoi farlo (e condivide un modello funzionante su GitHub).

    Gli elementi comuni nelle campagne e-mail sono tabelle, immagini e inviti all'azione. Il trucco consiste nel combinarli con tre tre componenti principali della reattività: immagini flessibili, layout flessibili e query multimediali.

    "L'unica differenza tra il web e l'e-mail sta nel modo in cui queste tre tecniche sono implementate", scrive Rodriguez. "Nella progettazione di e-mail, abbiamo un sottoinsieme limitato di HTML e CSS a nostra disposizione. Non possiamo fare affidamento su proprietà e valori che i designer utilizzano per i siti responsive sul Web; margini, float ed ems non funzionano in molti client di posta elettronica. Quindi dobbiamo pensare a soluzioni alternative. "

    Se vuoi sapere come funziona, assicurati di leggere l'articolo da A List Apart.

    Il progetto trasforma i designer in imprenditori

    30 settimane ha tutte le caratteristiche di un progetto fenomenale. Il programma è "un esperimento nel trasformare i progettisti in fondatori della tecnologia, imprenditori e il tipo di leader che inventano il futuro".

    Il programma include un corso di studio di 30 settimane che inizia a settembre a New York. I partecipanti riceveranno formazione, tutoraggio e tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per uscire dal design e dalla tecnologia. "I candidati saranno attentamente curati e dovrebbero avere esperienze in settori come il visual design, la tecnologia creativa e la narrazione, nonché un forte desiderio di guidare", secondo il sito web di 30 settimane.

    Il programma è supportato da nomi piuttosto importanti: Hyper Island, Google e designer e imprenditori come John Maeda, un partner di progettazione di KPCB; Robert Wong, CCO di Google Creative Lab; e Doreen Lorenzo, presidente eccentrico.

    Il programma è completamente autorizzato e accreditato dall'Ufficio di supervisione della scuola proprietaria e gli studenti riceveranno un certificato al termine. Lezioni sono $ 10.000 e borse di studio sono disponibili.

    Se sei interessato, applica velocemente. Il periodo di applicazione è aperto fino al 13 giugno ed è limitato a 20 slot.

    Artisti, imprenditori risolvono i problemi

    Ti sei mai fermato a pensare al modo in cui i creativi lavorano come gli imprenditori? Alex Mathers del Red Lemon Club ha e la risposta potrebbe sorprenderti. Come imprenditori, artisti e designer e altri professionisti creativi risolvono problemi per i clienti.

    “Una parte fondamentale dell'essere creativi è il factoring nella consapevolezza delle persone che servi. Se hai una conoscenza intima di ciò con cui stanno lottando, piuttosto che semplicemente fare ciò che ti piace fare, ti distinguerai dal resto ”, scrive Mathers.

    Quindi quali sono i problemi e i problemi che collegano imprenditori e artisti?

    • Voglio essere capito
    • Ho bisogno della mia attività per fare più soldi
    • Voglio imparare

    L'elenco include molte altre preoccupazioni comuni. Vedi l'elenco completo e leggi “Quali problemi stai risolvendo? Come i grandi artisti pensano come imprenditori. "

    Solo per divertimento

    La creazione dello spazio di lavoro perfetto è qualcosa a cui aspirano i liberi professionisti e le persone con home office. Mobili confortevoli, facile accesso agli strumenti e una bella estetica sono tra i desideri e le esigenze. Lo stesso vale per i lavoratori negli uffici più tradizionali, ma potrebbero non avere lo stesso livello di controllo sullo spazio.

    Ma come fai a sapere qual è il tuo stile? E quale tipo di area di lavoro è più adatta a te? Freelancers Union ha un divertente quiz per aiutarti a capirlo.

    Rispondi a una serie di domande basate sull'immagine e otterrai un risultato. (Mi è stato detto che il mio spazio di lavoro ideale sarebbe un caffè - "WiFi! Caffè! Snack!") Come hai segnato? E quanto accurati sono stati i risultati?

© Copyright 2022 | computer06.com