Come realizzare un piano di marketing personale (con esempi)

Probabilmente capisci che tutto ciò che fai online - e di persona - contribuisce al tuo marchio personale. Ma sapevi che avere un piano di marketing personale per stabilire, mantenere e promuovere quel marchio può essere altrettanto importante?

Soprattutto per i liberi professionisti e per tutti coloro che lavorano nell'economia dei concerti, sia a tempo pieno che parziale, avere un marchio personale distinto può influire sul lavoro di progettazione. Il tuo marchio attirerà un certo tipo di potenziale cliente e lavoro. Hai un piano per attirare progetti che ti interessano di più?

Può iniziare con un piano di marketing personale. Ecco come lo fai.

Scopri cosa vuoi essere conosciuto


Un solido piano di marketing personale collega il tuo marchio, i tuoi obiettivi e ciò che fai in un modo che è pubblico. È un documento guida o una struttura che puoi utilizzare per promuovere te stesso, il tuo lavoro o reclutare nuovi clienti del design.

Puoi iniziare con una dichiarazione di missione su chi sei e cosa vuoi essere.

Inizia con quello che vuoi ottenere. (A volte può essere necessaria una piccola anima per cercare di capire.)

Puoi iniziare con una dichiarazione di missione su chi sei e cosa vuoi essere. Oppure puoi romperlo in parti più piccole.

Cerchi un nuovo lavoro o nuovi clienti? Vuoi mantenere la tua posizione o farla crescere? Per quale tipo di lavoro vuoi essere conosciuto? Il tuo marchio personale è bloccato nel tuo io professionale o è un mix di lavoro e scorci personali?

C'è molto da pensare, quindi questo primo passo potrebbe richiedere più tempo per capire. Va bene. E quello che potresti trovare è che questo passaggio si ripete ogni anno o giù di lì quando la tua vita cambia. Anche questo va bene.

Imposta obiettivi che puoi misurare


Una volta elaborati i concetti del marchio personale e del piano di marketing, puoi pensare al come. Stabilisci alcuni obiettivi per come si riuniranno.

Quando si tratta di fissare obiettivi, gli obiettivi SMART possono aiutare a focalizzare l'attenzione. Gli obiettivi SMART sono specifici, misurabili, raggiungibili, pertinenti e tempestivi. Utilizzare queste linee guida quando si imposta ciascun obiettivo per determinare se sono adatti al proprio piano di marketing.

Presta molta attenzione a ciò che è misurabile e raggiungibile. Dovresti fissare obiettivi che puoi misurare (così capirai il successo) e che puoi raggiungere. Se il tuo obiettivo è di passare da $ 0 a $ 1 milione di entrate per la tua attività di libero professionista in sei mesi, probabilmente non è raggiungibile e quindi non è un obiettivo SMART (o intelligente).

Stabilire obiettivi realistici può aiutarti a creare un piano di marketing personale più prezioso che utilizzerai effettivamente.

Visualizzalo


Come designer, potrebbe avere più senso visualizzare il tuo piano di marketing, piuttosto che scriverlo.

Disegnalo. Appenderlo al muro accanto alla tua scrivania. Crea qualcosa da cui puoi creare per renderlo il più utile e prezioso per te.

Tutti gli elementi di design che crei e distribuisci fanno parte del tuo piano di marketing. E come designer, l'estetica è importante.

Sviluppa tattiche attuabili


Trasforma i tuoi obiettivi in ​​tattiche attuabili. In che modo commercializzerai e promuoverai te stesso e il tuo marchio personale?

Pensa alle seguenti tattiche comuni come primer del piano di marketing personale per i designer:

  • Sito Web del portfolio con progetti e informazioni di contatto
  • Canale dei social media - pubblica i progetti e lavora su - che usi effettivamente
  • Elementi stampati come biglietti da visita o brochure
  • Stile personale e comunicazione quando incontri i clienti o ti impegni in rete
  • Impegni di conversazione o conferenze o white paper
  • Blog degli ospiti, tutorial online o "apparizioni" di podcast
  • Pubblicità o promozione a pagamento

Puoi utilizzare alcune o tutte queste tattiche come parte del tuo piano di marketing personale. Non forzare un'idea nel tuo piano solo perché sembra interessante; ricordati di collegare ogni tattica a un obiettivo. Troverai più successo e avrai un piano migliore per ciò che realisticamente puoi e non puoi fare.

Progetta e condividi contenuti


Ora è il momento di mettere in atto il tuo piano. Crea una sequenza temporale o un calendario per condividere i contenuti che stai creando come parte del tuo piano di marketing personale.

Vuoi che le persone associno te online a quello fisico

Pensa ai contenuti come a qualsiasi cosa faccia parte di una delle tattiche sopra. (Anche effettuare l'ordine per stampare i biglietti da visita fa parte del piano di condivisione dei contenuti.)

Quando si progetta come parte del piano di marketing, considerare come tutti gli elementi del piano funzionano insieme. Dovrebbero avere un'estetica visiva coerente, ma anche creare un'atmosfera unificata che si estenda anche alle apparenze personali. (Più partecipi a conferenze ed eventi di networking, più diventa importante. Desideri che le persone associno te online a quello fisico, creando un marchio personale e un marketing coerenti.)

Cerca di mantenere un po 'un programma regolare per la distribuzione di contenuti con marchio. Il giusto mix sembra organico e non forzato ma non è sporadico e casuale.

Valuta e rivedi


Un piano di marketing personale cambierà nel tempo. Scoprirai che alcuni dei tuoi obiettivi potrebbero non essere più pertinenti ed è tempo di fissarne di nuovi. Potresti cambiare le fasi della vita o della carriera e devi rifocalizzare la tua missione.

È altrettanto importante considerare gli obiettivi che si incontrano come quelli che non si raggiungono.

Costruisci un tempo nel piano per valutare dove ti trovi con obiettivi ogni 3-6 mesi, con una revisione completa ogni anno. Fai l'inventario di ciò che funziona e di ciò che non funziona in modo da poter continuare ad evolvere il tuo piano di marketing andando avanti.

È altrettanto importante considerare gli obiettivi che si incontrano come quelli che non si raggiungono. Non essere scoraggiato da battute d'arresto o obiettivi non raggiunti; possono presentare grandi opportunità di apprendimento che aiutano a plasmare i tuoi sforzi di marketing in futuro.

Conclusione

Quando si tratta di esso, un piano di marketing personale non è poi così diverso dai piani di marketing che probabilmente hai visto per la tua azienda o un altro marchio. L'elemento chiave è che è uno strumento di marketing personale e probabilmente molto più snello.

La cosa fantastica di passare attraverso il processo di creazione di un piano di marketing personale è che ti aiuterà a focalizzare e indirizzare i tuoi sforzi, il che può far risparmiare molto tempo a lungo termine. (E potremmo tutti usare un po 'più di tempo per progetti creativi.) Se stai cercando di promuovere il tuo lavoro, cambiare lavoro o anche solo essere più coinvolto nella comunità del design, lavorare da un piano di marketing può aiutare.

© Copyright 2021 | computer06.com