The Brutally Honest Tale of My First Web Meetup

Dovresti connetterti con la comunità del web design nella tua zona. Almeno, è quello che continui a pensare. È uno di quegli elementi della lista dei desideri che intendi sempre fare ma che non riesci mai a perseguire. Come qualcuno instancabilmente dedicato a offrirti lo scoop su tutto ciò che riguarda il design, ho fatto il grande passo per te.

Ho fatto ricerche su incontri locali di web designer, ho scelto un gruppo, fatto la spinta e parlato con persone reali faccia a faccia sulle loro attività nel web design. Ti guiderò attraverso l'intera esperienza, inclusa quella parte inevitabile in cui deciderai semplicemente di non andare, così puoi seguire le mie orme e fare qualcosa di simile nella tua zona. È stato difficile trovare un incontro a cui partecipare? L'intera esperienza è stata un incubo socialmente imbarazzante? Lo consiglio? Tornerò indietro? Continuate a leggere per scoprirlo.

Esplora risorse di progettazione

La Web Design Community Rocks

Sono incessantemente affascinato dalla comunità del web design che ho trovato online attraverso vari punti vendita come blog e social media. Questo gruppo fiorente e in continua espansione è composto da individui di eccezionale talento, tutti pronti e desiderosi di condividere liberamente le cose che hanno imparato e i progetti che hanno costruito.

Quando ero nel design della stampa, ero uno dei due ragazzi seduti in un piccolo ufficio isolato dal mondo. Come web designer mi sento veramente parte di qualcosa di più grande e devo tutta la mia carriera alla comunità. Voglio dire che in un modo molto letterale. Se non leggi, non vengo pagato. Se non scrivi, non imparo nulla o non generi nuove idee.

Diventa locale

Dato che sono così affezionato alla comunità mondiale di web designer che consapevolmente fa uno sforzo per connettersi online, ultimamente ho riflettuto molto su come devo collegarmi alla mia comunità locale. Vivo a Phoenix, in Arizona, la sesta città più grande degli Stati Uniti. In un mare così vasto (beh, nel deserto per essere più precisi) di persone, sicuramente ci sono almeno alcune opportunità per incontrare persone simili e contribuire in qualche modo significativo.

Una volta presa questa decisione, era tempo di fare qualcosa al riguardo. Il mio primo istinto è stato cercare una specie di conferenza. Sfortunatamente, ho scoperto che recentemente mi ero perso un paio che non sarebbe tornato in giro per qualche tempo. Ho pensato di iniziare qualcosa da solo, ma ancora una volta le mie connessioni nel settore sono di natura globale, quindi non ero abbastanza sicuro di come affrontare un'impresa più mirata.

Meetup.com

Ovviamente, a questo punto mi sono rivolto a quel saggio e onnisciente fornitore di conoscenza che è Google. Non sapevo davvero da dove iniziare, quindi mi sono seduto, con le dita in bilico sulla tastiera in attesa che l'ispirazione colpisse.

Purtroppo, per qualche ragione completamente sconosciuta al mio io cosciente, il mio cervello ha scelto di estrarre dall'etere la parola completamente artificiale "meetup". Probabilmente avevo visto questo termine citato in un tweet o due e l'avevo rinchiuso nella vasta raccolta di cose strane che spesso dicono i designer.

Google ovviamente non ha deluso, e come sempre ha sentito il bisogno di ricordarmi che in effetti sa tutto di me, inclusa la mia posizione. Il primo risultato è stato da un sito chiamato Meetup.com e mi ha promesso di mostrarmi Meetup a Phoenix. Huzzah!

Trovare un Meetup

Ovviamente, poiché Meetup non sa cosa faccio per vivere (sono sicuro che Google lo sappia), l'offerta iniziale era su tutta la linea: supporta Ron Paul, unisciti a un gruppo di single, vai a ballare al The Tilted Kilt, ecc. Restringere i risultati è stato abbastanza facile, ma ero scettico sul fatto che ci sarebbe stato qualcosa di simile a quello che stavo cercando dopo aver visto questi risultati iniziali. Ignorando l'atteggiamento di mezzo bicchiere vuoto, mi trascinai e avviai una ricerca di "web design" a Phoenix.

Il mio lavoro ha davvero dato i suoi frutti. Sono stati rivelati sedici risultati di ricerca, quasi tutti parzialmente rilevanti. Alcuni, come il "Phoenix Magenta Users Group", erano troppo mirati per i miei gusti. Altri avevano le parole "Professionisti SEO" nel titolo, una frase discutibile da cui sono scappato ogni volta che era possibile.

Sedersi tranquillamente in cima alla lista era però la proverbiale scodella di porridge "giusta": il semplice gruppo Meetup di Web Design & Sviluppo, che si incontra una volta al mese. Il prossimo incontro è successo tra qualche giorno. Il destino mi aveva sorriso.

Dovrei restare o dovrei andare?

Mi sono unito avidamente al gruppo sul sito per scoprire la posizione stranamente nascosta e non rivelata per il raduno. Mi aspettavo un bar o un ristorante locale, qualcosa di informale e familiare come quello in cui si stavano incontrando quei portatori di kilt che danzavano, ma invece fui sgomento di scoprire che questo particolare gruppo si incontrava in un edificio per uffici anonimo dietro una piccola pista (il saggio saggio lo rivelò in un magica mappa tridimensionale di Street View).

"Un piccolo fatto che ha minacciato di scuotere le fondamenta dell'intera impresa: sono un introverso."

Certo, questo suonava un po 'stupro. Anche se non ha dimostrato di essere uno stratagemma malvagio sviluppato da un'anima che mangia clown, sembrava decisamente un po 'più formale di quanto mi aspettassi. All'improvviso, ho realizzato qualcosa che fino ad ora aveva eluso del tutto il mio processo di pensiero, un piccolo fatto che ha minacciato di scuotere le fondamenta di questa intera impresa: sono un introverso.

Online, noi nerd siamo in grassetto. Rantiamo, entusiasmiamo, stringiamo amicizie, creiamo nemici e prosperiamo dietro lo strano equilibrio di apertura e anonimato che solo il web può offrire. Di persona, tendiamo ad essere abbastanza timidi e completamente a disagio quando siamo circondati da facce sconosciute che sembrano intenzionate a comunicare con noi.

Com'era prevedibile, mi sono messo a ridere. L'intera faccenda sarebbe stata imbarazzante e terribile, mi dissi. Troverò qualcos'altro però, non è come se stessi abbandonando del tutto l'idea (lo ero).

Il pollo attraversa la strada

Venne la notte del raduno. Mia moglie mi ha chiesto se sarei andato a "quella cosa del designer" di cui avevo parlato, ho borbottato alcune scuse sul lavoro per l'astensione. Il lavoro è un amico fedele che ti farà uscire da ogni sorta di eventi sociali.

Quindi è partita per la palestra, lasciandomi correre da quella seducente amante a cui mi rivolgo sempre quando mia moglie se ne va, Lynda. Poi è successo qualcosa di strano. Non ho visto un singolo tutorial di web design. Invece, ho afferrato le mie chiavi e prima che me ne accorgessi stavo sbandando verso il già inquietante edificio per uffici che sarebbe senza dubbio l'ultimo edificio in cui abbia mai messo piede.

Il Meetup

Google Maps mi ha portato direttamente al luogo del Meetup, che era effettivamente abbastanza remoto da inviare il mio formicolio senso di rabbia. Fortunatamente, mentre mi fermavo, notai un paio di ragazzi della mia età che camminavano nell'edificio. Sicuramente ascolterei le loro grida se il mostro del romanzo di King provasse ad aspettare dentro. Dopo aver atteso la quantità appropriata di minuti per assicurarmi che non sarei stato goffamente in anticipo, ho raccolto il mio coraggio, ho detto al mondo un caro addio e sono entrato.

All'interno ho trovato alcune persone riunite attorno a un tavolo della sala del consiglio. Li ho salutati e ho cercato il mio nome su un foglio di accesso, sapendo che non sarebbe stato lì dato che avevo appena risposto al parcheggio. Fortunatamente, hanno ritenuto opportuno non espellermi dai locali per il finto pa e avevano anche alcuni spazi vuoti preparati per il mio genere.

"Anche la maggior parte del gruppo sembrava essere utenti di Ubuntu, come evangelista Mac per tutta la vita non mi sono mai sentito così mainstream."

Una volta arrivati ​​tutti c'erano circa quindici persone in totale. C'era un ampio spettro di età, alcuni ragazzi che avevano usato i computer da quando tastiera e mouse hanno colpito per la prima volta la scena e alcuni giovani ragazzi non sono rimasti colpiti da tali affermazioni. Com'era prevedibile, le femmine erano in minoranza con solo due presenti, sebbene uno fosse in effetti il ​​moderatore del gruppo.

Il codice di abbigliamento era inesistente con la maggior parte in jeans e alcuni in pantaloncini cargo da uomo di serie (l'inverno a Phoenix è una cosa bellissima). È stato distribuito un elenco provvisorio di argomenti di discussione che è stato prontamente ignorato per il resto della notte e l'incontro è iniziato con le introduzioni obbligatorie in stile scolastico: il mio nome è x e lo faccio y.

Sebbene la signora che ha dato vita al gruppo fosse una designer come me, la maggior parte degli addetti erano sviluppatori: PHP, Rails, .NET; erano rappresentati tutti i principali giocatori. Dato che erano tutti sviluppatori, anche la maggior parte del gruppo sembrava essere utenti Ubuntu, da evangelista Mac per tutta la vita non mi sono mai sentito così mainstream.

La discussione

L'incontro è durato per novanta minuti: dalle 18:30 alle 20:00. Dopo i convenevoli iniziali, un nuovo ragazzo, uno dei vecchi timer, fece una domanda e fu scelto l'argomento di conversazione per la notte. I successivi trenta o quaranta minuti furono confusi. New guy era un programmatore, non uno sviluppatore web. Aveva un'idea di un'app di cui non poteva parlarci (ma ovviamente alla fine l'ha fatto) che voleva convertire da una piattaforma desktop a un'app Web, o almeno così ho raccolto.

"I pochi designer nella stanza hanno iniziato a perdere interesse e si sono rivolti ai loro iPhone e iPad per l'intrattenimento."

Uno dei giovani ha colto l'occasione e ha dominato la conversazione per gran parte della serata. È stato definito ogni possibile linguaggio di programmazione Web, sono stati proposti suggerimenti, gli acronimi sono stati meticolosamente definiti e hanno fornito uno sfondo storico, e così via mentre i pochi designer nella stanza hanno iniziato a perdere interesse e si sono rivolti ai loro iPhone e iPad per l'intrattenimento.

Tale è ovviamente il problema di mettere i designer nella stessa stanza degli sviluppatori. I nostri mondi sono abbastanza vicini da sembrare che dovremmo andare insieme ma abbastanza distanti da far sì che le riunioni possano far sentire alieni entrambi. A questo punto avevo deciso fermamente che il mio esperimento con la società era fallito. Bel tentativo, ma torna alla tua scrivania schifoso eremita.

La svolta delle maree

Alla fine, il moderatore e un'altra anima annoiata hanno iniziato a spostare l'argomento lontano dall'applicazione web top secret e dalla storia di WAMP verso qualcosa che mi ha attirato le orecchie. Tutti hanno iniziato a parlare del loro ambiente di sviluppo: app, strumenti, ecc. Che usano per il lavoro. A questo punto non ho potuto fare a meno di unirmi a come ho provato ogni editor di testo, IDE e app FTP in circolazione.

"Ho assorbito l'esperienza e mi è piaciuta molto."

Da qui la conversazione in qualche modo si è rivolta al mio argomento preferito in assoluto: CSS. Prima che me ne rendessi conto, invece della finestra di dialogo per due persone di prima, abbiamo effettivamente avuto una vivace discussione di gruppo sui meriti dei preprocessori CSS e sulla differenza di MENO, Sass e Stilo. Come qualcuno che lavora da casa e raramente ha l'opportunità di parlare davvero di questo livello di secchione in un ambiente dal vivo, ho assorbito l'esperienza e mi è piaciuta molto. Questo ha rappresentato davvero un argomento che mi interessa veramente in questo momento ed è stato bello incontrare altri nella mia zona che hanno provato la stessa cosa.

Prima che me ne rendessi conto, eravamo fuori tempo, proprio mentre l'incontro stava andando bene. Alcune persone uscirono a bere birra dopo, ma avevo un lungo viaggio in auto e un appuntamento con il gelato con mia moglie, quindi dissi i miei addii e mi diressi a casa.

Ci tornerò?

Quindi il gioco è fatto, la storia senza dubbio prolissa del mio primo incontro di web design. Sono sicuro che la tua esperienza varierà, ma spero che questo ti dia almeno qualche idea su come trovare un gruppo e cosa aspettarti.

Cominciamo con alcune delle dure realtà. A meno che non trovi un gruppo ben mirato, senza dubbio scoprirai che non tutti vogliono discutere di argomenti che trovi lontanamente interessanti. Spesso rimarrai o sperando che la tua fortuna cambi o guidi con forza la conversazione dove vuoi. Inoltre, ci saranno senza dubbio una o due persone che tenteranno di dominare la conversazione con il fastidio del gruppo nel suo insieme. Se non riesci a identificare quella persona, probabilmente sei tu.

"La consulenza gratuita, le conversazioni intellettuali e le opportunità professionali rendono gli incontri locali una risorsa incredibilmente preziosa che saresti pazzo a lasciar perdere."

Ora per le cose buone. Le persone che vengono a queste cose sono il tipo di persone che probabilmente sono molto simili a te: vogliono davvero entrare in contatto con altri a cui piace ciò che gli piace. Di conseguenza, scoprirai che la maggior parte degli assistenti sono persone davvero simpatiche che sono più che disposte a conversare, a rispondere a domande e ad aiutarti in ogni modo possibile.

Inoltre, formare associazioni professionali nella tua zona è una cosa positiva non solo dal punto di vista sociale, ma soprattutto da quello professionale. Alcuni dei partecipanti al mio incontro erano anche alla ricerca di persone con cui assumere o creare collaborazioni.

La consulenza gratuita, la conversazione intellettuale e le opportunità professionali rendono i Meetup locali una risorsa incredibilmente preziosa che saresti pazzo a rinunciare senza almeno fermarti per vedere se fa per te. Nonostante il fatto che a metà dell'incontro ho deciso di non partecipare più, mi trovo già in attesa del prossimo incontro e anche solo pensando di iniziare il mio.

In definitiva, consiglio vivamente di provare anche tu. Potrebbe non essere la cosa migliore che tu abbia mai fatto, ma ha buone possibilità di sorprenderti e trasformarti in un'impresa completamente divertente.

Raccontaci la tua storia

Ora che hai ascoltato il mio spiel, è ora che tu entri in azione. Hai mai partecipato a un incontro di web design di qualsiasi tipo? Bene o male, vogliamo ascoltare la storia. Lascia un commento qui sotto e raccontaci tutto del tuo incontro.

Se non ci sei mai stato, questo post ti ha incoraggiato a provare? Cosa ti trattiene?

© Copyright 2021 | computer06.com