5 regole per la progettazione di una campagna pubblicitaria efficace

I designer devono indossare molti cappelli in questi giorni. Un giorno potresti creare un sito Web, un opuscolo il giorno successivo e una campagna pubblicitaria per la stampa o i social media.

E mentre molti di questi progetti si basano tutti sulle stesse teorie del design e un occhio per ciò che sembra buono, ci sono alcune differenze che possono influire sul successo di alcuni progetti. La progettazione di campagne pubblicitarie può essere complicata se non ne hai fatto molto. La tela è spesso piccola e non ti dà molto spazio per l'errore. Hai solo una possibilità di catturare un utente con design e informazioni. Ecco come farlo.

Esplora risorse di progettazione

1. Scrivi un titolo Killer

Disegna gli utenti nel tuo annuncio con un titolo killer. Indipendentemente dalla spaziatura delle dimensioni con cui stai lavorando - da un annuncio di Facebook fino a un cartellone pubblicitario - alcune parole chiave o frasi per attirare l'attenzione sono di vitale importanza.

Titoli forti stabiliranno o interromperanno una connessione tra il design degli annunci e gli utenti. I titoli migliori sono brevi, semplici e portano gli utenti a completare un certo tipo di azione.

Pantene, un'azienda di shampoo, ha un titolo accattivante che inizia con "non lavarti i capelli", lasciando gli utenti a grattarsi la testa fino a quando non leggono il messaggio che lo segue. Il titolo attira gli utenti dall'inizio.

Il titolo dovrebbe corrispondere al resto del design in uso della tipografia e della composizione grafica, nonché al tono degli elementi visivi. Può essere potente e deciso, morbido ed empatico o interrogatorio e stimolante. Per lo meno, dovrebbe essere un po 'memorabile e stabilire una connessione logica con il tuo marchio e il contenuto dell'annuncio.

Quando si pensa ai titoli e alla campagna pubblicitaria nel suo insieme, è possibile utilizzare lo stesso titolo in una campagna con elementi visivi diversi o utilizzare più titoli. Ma dovrebbero tutti avere la stessa atmosfera estetica in modo che ci sia continuità tra le pubblicità. (Molte persone devono interagire con un marchio fino a 20 volte prima ancora di ricordarlo o riconoscerlo.)

2. Stabilire una storia visiva

Una campagna pubblicitaria dovrebbe raccontare una storia. Può accadere tutto in una volta con più annunci contemporaneamente o in un intervallo di tempo specificato con una serie di annunci che vengono rilasciati uno per uno.

Vuoi inondare gli utenti con la storia su più canali con una presenza coerente e un messaggio unificato. Hydroflask lo sta facendo con una campagna dai colori brillanti che mostra i suoi prodotti.

La trama visiva dovrebbe includere una tavolozza di colori e tipografia coerente durante tutta la campagna pubblicitaria, nonché un trattamento visivo di immagini, video o illustrazioni. Pensa a una campagna pubblicitaria come a un progetto di design con più parti che sono tutte parti dello stesso puzzle.

Mantieni la tua storia puntuale e in scala. Un errore comune è stipare troppe informazioni. Anche con progetti su larga scala, non c'è molto spazio su cui lavorare se desideri che gli utenti vedano le tue informazioni a colpo d'occhio. Immagini e testo devono essere compresi in pochi secondi. Non stai scrivendo un romanzo, stai raccontando una breve storia. Semplice e dolce.

3. Mostra l'inaspettato

Le migliori pubblicità fanno qualcosa che gli utenti non si aspettano di vedere. Può assumere la forma di un trattamento visivo, testuale o testuale o combinazione di elementi interessante o sorprendente.

Dovrebbe essere intelligente, ma in relazione al tuo obiettivo finale, sia che ciò induca gli utenti a fare clic su un collegamento, sia a un prodotto o a richiedere informazioni.

Cosa c'è di diverso nella tua azienda o marchio? O qual è la stessa cosa, ma qualcosa che puoi presentare in modo diverso? Il modo migliore per trovare una soluzione è iniziare con una sessione di brainstorming aperta in cui nulla è vietato; guarda quali idee ne escono e se ne vanno da lì.

4. Crea un'esperienza immersiva

Il formato degli annunci digitali, in particolare, offre ai progettisti molta libertà di creare campagne che sembrano meno annunci e più esperienze. E agli utenti piace così.

Coinvolgi i sensi con effetti visivi, suono, movimento e molte immagini forti che creano una connessione emotiva. Prendi in considerazione i social media: la piattaforma visiva è un ottimo esempio di come funziona. I post più coinvolgenti sono quelli che aiutano gli utenti a fare qualcosa, dalla condivisione di hashtag al clic "mi piace". Una campagna pubblicitaria può funzionare allo stesso modo per stimolare il coinvolgimento.

Dai agli utenti qualcosa da fare. Mostra loro che molte altre persone lo stanno facendo. Rendi la tua esperienza qualcosa di cui le persone sentono di dover far parte.

5. Lascia agli utenti che desiderano di più

Una buona pubblicità lascia agli utenti la voglia di saperne di più o di sentire la necessità di agire. L'azione può essere sotto forma di acquisto o supporto di una causa o persino di visitare il tuo sito Web.

Una campagna è valida finché è vera. Considera Flo, il portavoce progressista. È stata un personaggio di vecchia data per la compagnia assicurativa con una serie di annunci pubblicitari attorno a lei. (Flo ha anche il suo account Twitter.) È ancora utilizzata perché agli utenti piace il personaggio e vogliono farlo; quando questo cambia, è probabile che la società vada in un'altra direzione.

Parte della filosofia che sta dietro lasciando agli utenti che desiderano di più è che non hai molto spazio o tempo per catturare qualcuno con un annuncio. Dovrebbe essere rapido, interessante e indicare e agire da intraprendere. L'ultima parte è importante. Con gli annunci online in particolare, gli utenti si aspettano di fare clic per ulteriori informazioni, ma a volte è ancora necessario dire loro "fai clic qui per saperne di più" o "fai clic per uno sconto del 10%".

Conclusione

Ecco quale potrebbe essere il più grande segreto del design quando si tratta di campagne pubblicitarie: non devono essere brutte. Per così tanto tempo c'è stato un approccio quasi formulaico al design degli annunci, in cui il designer ha stipato quante più informazioni possibili nello spazio.

L'approccio di oggi è lo stesso di se stai progettando qualsiasi altro contenuto. Usa bene gli spazi bianchi, racconta una storia e lascia che i contenuti dettino il design. La grande differenza sta nel garantire che agli utenti rimanga qualcosa da fare per concludere l'esperienza di interazione con gli annunci.

Se sei nuovo nella creazione di annunci, avvicinali come nella sezione sopra la pergamena di una home page. È lo stesso concetto. Hai una quantità limitata di spazio per vendere l'utente su qualcosa e convincerlo a completare un'azione. Le pubblicità non devono davvero avere un aspetto diverso rispetto ad altri tipi di contenuti; dovrebbero essere ben progettati e facili da vedere.

© Copyright 2021 | computer06.com