Recensione Qustodio

Efficacia
4 su 5
Ottimi controlli di filtro e utilizzo prezzo
5 su 5
Piani convenienti e un'opzione decente gratuita facilità d'uso
4.5 su 5
Il semplice strumento di configurazione semplifica l'installazione supporto
4 su 5
Il team di supporto sembra rispondere ai problemi

Riepilogo rapido

Qustodio è una delle soluzioni di controllo parentale più popolari disponibili per una buona ragione. Disponibile in piani gratuiti e Premium, Qustodio offre opzioni complete di monitoraggio e controllo su una vasta gamma di dispositivi. La versione gratuita è una buona soluzione per le piccole famiglie che vogliono proteggere un solo dispositivo per un singolo bambino, consentendo di monitorare l'attività, limitare i tempi dello schermo e bloccare i contenuti per adulti.

Se hai più bambini o più dispositivi da proteggere, il modello Premium semplifica le cose aggiungendo una gamma di funzionalità extra come il monitoraggio delle chiamate e degli SMS, il monitoraggio della posizione del dispositivo e un pulsante SOS per avvisare i familiari di problemi. Entrambi i modelli gratuiti e premium offrono una comoda dashboard online per la configurazione e il monitoraggio di tutti questi dati, accessibili da qualsiasi browser web o dispositivo mobile. Qustodio è un po 'più costoso di alcuni concorrenti (a seconda del numero di dispositivi che devi proteggere) ma anche il piano più costoso è inferiore al costo di un abbonamento mensile Netflix. I tuoi figli valgono più del binge-watching!


Cosa mi piace
  • Facile da configurare
  • Dashboard di monitoraggio conveniente
  • Disponibile per una vasta gamma di dispositivi
Cosa non mi piace
  • Il monitoraggio dei social media ha dei limiti
  • L'interfaccia utente del dashboard deve essere aggiornata
  • Alcuni utenti hanno problemi con le quote di tracciamento

Qustodio

Valutazione complessiva: 4.4 su 5 Desktop / Mobile, $ 54, 95 Visita il sito

Navigazione veloce

// Perché dovresti fidarti di me
// Uso di Qustodio per proteggere e monitorare
// Alternative Qustodio
// I motivi alla base delle valutazioni
// L'ultima parola

Perché dovresti fidarti di me


Ciao, mi chiamo Thomas Boldt e, come molti di voi, ho un bambino che è desideroso di esplorare ciò che il mondo online ha da offrire. Internet è pieno di incredibili opportunità di apprendimento e divertimento, ma c'è anche un lato oscuro del Wild West Web da cui dobbiamo guardarci. Anche se è sempre una buona idea passare più tempo possibile con tuo figlio quando sono online, so che non è sempre possibile o pratico monitorare ogni secondo del loro utilizzo. Con un po 'di tempo e attenzione (e una buona app per il controllo parentale!), Puoi assicurarti che i tuoi figli rimangano al sicuro online.

Vale la pena notare che molti gruppi sono stati interessati a testare Qustodio fino ai limiti, fino al punto di eseguire esperimenti per vedere se i bambini possono aggirare i suoi blocchi di contenuti. Il programma ABC News Good Morning America ha eseguito un test del genere e un bambino è stato in grado di utilizzare un sito proxy per accedere al contenuto bloccato.

Mentre Qustodio ha risposto immediatamente e risolto il problema, è importante ricordare che non importa quanto sia buono il tuo software di controllo parentale, non è un rimpiazzo per il tempo dedicato a insegnare ai tuoi figli come essere al sicuro online. È impossibile proteggerli ogni secondo di ogni giorno, sia che stiano usando computer scolastici o dispositivi non protetti a casa di un amico - ma insegnare loro perché è importante essere sicuri online può aiutare. Per saperne di più, ci sono molte organizzazioni con buoni consigli di sicurezza online:

  • Il Consiglio canadese per la sicurezza
  • Panda Security
  • KidsHealth

Assicurati di prenderti il ​​tempo di esaminare questi e altri siti per ulteriori suggerimenti e di esaminarli regolarmente con i tuoi figli per assicurarti che comprendano PERCHÉ queste regole sono importanti.

Nota: ai fini di questa recensione, ho creato un profilo falso per aiutare a visualizzare tutte le funzionalità e le opzioni, quindi non è necessario preoccuparsi della sicurezza della mia famiglia!

Utilizzo di Qustodio per proteggere e monitorare

Durante il nostro processo di revisione, Qustodio ha (finalmente) iniziato a implementare una versione aggiornata della dashboard con un layout moderno e ridisegnato. Sembra che questo lancio sia ancora nelle sue fasi beta e potrebbe non essere disponibile per tutti gli utenti al momento dell'iscrizione. Aggiorneremo questa recensione con schermate del nuovo layout non appena sarà ampiamente disponibile.

Il primo passo per lavorare con Qustodio è impostare un profilo per ogni bambino che desideri proteggere. Ciò ti consente di tenere traccia delle abitudini e dei modelli di utilizzo individuali, nonché di impostare restrizioni diverse per ogni bambino che ritieni opportuno. Il tuo 16enne è probabilmente sicuro di usare il proprio dispositivo un po 'più a lungo del tuo 8enne ed è anche in grado di gestire contenuti leggermente più maturi.

Questo processo di configurazione iniziale viene gestito interamente tramite il tuo browser e Qustodio ti guida attraverso il semplice processo di impostazione dei profili e quindi di connessione ai singoli dispositivi utilizzati dai tuoi figli.

L'aggiunta di un nuovo dispositivo è un processo abbastanza semplice, sebbene richiederà l'abilitazione di una serie di autorizzazioni sul dispositivo che si desidera proteggere. Non ho accesso a nessun dispositivo iOS, ma l'ho testato su diversi dispositivi Android di diversi produttori con diverse versioni di Android installate, e sono stati tutti abbastanza semplici da configurare e monitorare.

Le cose diventano un po 'più complesse quando arriva il momento di configurare effettivamente ciò che possono fare con i loro dispositivi, ma è comunque facilmente gestibile da chiunque sia in grado di navigare sul Web.

La prima volta che accedi alla dashboard di tuo figlio, verrai accompagnato in un tour utile che ti guida attraverso tutte le diverse aree della dashboard di monitoraggio e configurazione.

Passare alla sezione "Regole" ti dà accesso a tutto ciò di cui hai bisogno per monitorare e proteggere l'accesso di tuo figlio, sia online che offline. Le regole di navigazione Web, i limiti di tempo, le restrizioni dell'applicazione e altro sono gestiti qui utilizzando semplici opzioni e caselle di controllo.

L'area di configurazione di Qustodio potrebbe utilizzare un aggiornamento visivo per motivi di chiarezza e coerenza, ma fa comunque il suo lavoro. Assicurati di limitare la categoria "Scappatoie", in quanto si riferisce ai siti Web che mostrano ai tuoi figli come aggirare i blocchi di Qustodio!

La maggior parte dei bambini non ha il proprio computer fino a quando non ha raggiunto la metà dell'adolescenza, il che è probabilmente una buona cosa anche per ragioni di non sicurezza come lo sviluppo sociale. È anche più difficile proteggere completamente un computer che proteggere un dispositivo mobile, il che coincide perfettamente con la maturità aggiuntiva che molti genitori si aspettano prima di essere disposti ad acquistare un computer dedicato per il loro bambino. Sia macOS che Windows offrono una grande flessibilità nel modo in cui vengono utilizzati, il che li rende potenti, ma rende anche più semplice aggirare le protezioni messe in atto. I dispositivi mobili hanno di solito un ambito più limitato, il che li rende più facili da proteggere.

Limitazioni dell'app

Sono abbastanza grande da aver perso la mania di Fortnite, ma molti di voi avranno bambini che vogliono giocare ossessivamente invece di fare le faccende, i compiti o giocare fuori. Nonostante non ami Fortnite, adoro i giochi, quindi per questo test ho selezionato la versione aggiornata del classico puzzle Myst della vecchia scuola che è finalmente disponibile su dispositivi mobili, chiamata realMyst.

Dopo aver configurato un'ora di tempo consentito sull'app realMyst, Qustodio visualizza il messaggio "L'app realMyst terminerà in meno di 5 minuti" sul dispositivo di destinazione quando si avvicina la fine del tempo disponibile. Una volta trascorso l'ultimo intervallo di tempo, Qustodio sostituisce completamente lo schermo e visualizza un messaggio che informa l'utente che il tempo è scaduto.

È ancora possibile tornare all'app apparentemente disabilitata, ma credo che questo sia semplicemente un artefatto del sistema operativo Android che impedisce a un programma di chiuderne un altro (probabilmente nel tentativo di combattere il malware). In questo caso d'uso legittimo, potrebbe essere bello avere l'opzione, ma probabilmente è meglio prevenire che curare dal punto di vista della sicurezza del sistema. Questa precauzione impedisce anche a uno sviluppatore inaffidabile di creare un'app che potrebbe chiudere l'app di monitoraggio Qustodio, quindi vale la leggera confusione.

Il passaggio nuovamente all'app con restrizioni non concede più di un paio di secondi di accesso prima che Qustodio riprenda il controllo, il che ne impedisce effettivamente l'utilizzo. Come risultato del mio test di questo aspetto, realMyst mostra 1:05 minuti di utilizzo anziché l'1:00 consentito, ma non sono stato in grado di fare altro che provare a caricare ripetutamente l'app con restrizioni.

Attività di monitoraggio dei dispositivi protetti

Esistono due modi per accedere ai dati raccolti da Qustodio: accedendo al sito Web da qualsiasi browser Web o utilizzando l'app sul dispositivo mobile. Nella mia esperienza, il sito Web è più facile da usare per gestire tutte le impostazioni e le configurazioni iniziali, mentre l'app offre un facile accesso al monitoraggio dei dati in tempo reale una volta terminata l'impostazione dei parametri per ciascun dispositivo.

Qustodio ti invierà un'email per informarti che tutto funziona correttamente la prima volta che viene utilizzato

Non capisco davvero perché Qustodio non abbia aggiornato l'interfaccia utente della dashboard in modo che corrisponda allo stile moderno della configurazione iniziale, ma fornisce comunque un eccellente riepilogo di ciò che tuo figlio sta facendo online. Se vuoi approfondire i dati per esaminare cosa stanno facendo i tuoi figli, puoi farlo facilmente utilizzando le schede in alto.

Una nota sul monitoraggio dei social media

Una delle cose più importanti che i genitori vogliono monitorare è l'utilizzo dei social media da parte dei bambini, e con buone ragioni: cyberbullismo, contenuti inappropriati e pericolo sconosciuto sono solo alcuni dei più ovvi. La maggior parte delle soluzioni di controllo parentale afferma di offrire un qualche tipo di monitoraggio sui social media, ma un monitoraggio accurato è anche una delle cose più difficili da realizzare. Non solo compaiono nuovi social network ogni giorno, ma i grandi player esistenti come Facebook non sono di solito troppo contenti di altri sviluppatori che cercano di fornire opzioni di tracciamento sulle loro piattaforme proprietarie.

Di conseguenza, gli strumenti di monitoraggio dei social media falliscono il più delle volte, o peggio ancora, sembrano funzionare quando in realtà non lo sono. Questa è una delle aree in cui l'importanza di parlare con i tuoi figli dei rischi e dei pericoli non può essere sopravvalutata . Probabilmente è la migliore pratica tenere i tuoi figli lontano dai social media fino a quando non saranno più grandi, anche se potrebbe essere più pratico semplicemente controllarli regolarmente per assicurarsi che siano sicuri e responsabili. Se non sei sicuro di come procedere, puoi fare riferimento alle guide pubblicate dagli esperti di sicurezza online che abbiamo menzionato all'inizio di questa recensione di Qustodio.

Alternative Qustodio

NetNanny (più piani disponibili)

NetNanny potrebbe voler prendere in considerazione la brevettazione del nome NetGranny, dato che esistono fin dai primi giorni di Internet: potrebbero persino essere il più antico strumento di monitoraggio online ancora esistente. Da allora, hanno migliorato significativamente il loro prodotto e offrono più o meno lo stesso livello di sicurezza di Qustodio. La loro ultima offerta promette che stanno usando l'intelligenza artificiale per monitorare e proteggere i tuoi figli, anche se sono un po 'vaghi su come viene utilizzata esattamente l'IA. Molte aziende cercano di sfruttare la popolarità della parola d'ordine di cui l'IA gode attualmente, ma vale comunque la pena dare un'occhiata se Qustodio non è di tuo gusto.

Kaspersky SafeKids (più piani disponibili)

Se Netnanny e Qustodio non sono quello che stai cercando, Kaspersky SafeKids è un'altra eccellente opzione a un prezzo molto più conveniente di $ 14, 99 all'anno. Forniscono una gamma completa di limiti di monitoraggio e utilizzo e offrono anche un'opzione gratuita limitata per integrare i loro piani a pagamento. In effetti, nella mia rassegna di riepilogo del miglior software di controllo parentale, hanno quasi conquistato il primo posto, ma c'era una preoccupazione al momento in cui Kaspersky era accusato di avere legami con il governo russo - accuse di aver negato nei termini più forti possibili . Non sono sicuro di cosa sia vero in questo caso, e non è probabile che l'uso di tuo figlio su Internet possa interessare qualsiasi governo, quindi cerca di non preoccuparti troppo.

OpenDNS FamilyShield

Se vuoi proteggere i tuoi figli da alcune delle parti più cattive del web ma non sei preoccupato di monitorare l'utilizzo delle app o il tempo dello schermo, OpenDNS FamilyShield potrebbe adattarsi alla tua situazione. Copre tutti i dispositivi della rete domestica contemporaneamente modificando qualcosa noto come DNS. DNS sta per Domain Name Server e il sistema utilizzato dai computer per trasformare "www.google.com" in un indirizzo IP che identifica in modo univoco i server di Google. Dicendo alla tua rete di utilizzare il server DNS FamilyShield, puoi impedire ai tuoi figli di accedere a qualsiasi sito Web che OpenDNS considera 'contenuto maturo'. Non offre lo stesso tipo di opzioni di personalizzazione delle altre opzioni che abbiamo menzionato qui e non ha alcuna opzione di monitoraggio, ma è totalmente gratuito e non devi preoccuparti che i tuoi figli lo eludano.

I motivi dietro le valutazioni

Efficacia: 4/5

Qustodio offre un set completo di strumenti per gestire ogni aspetto della vita digitale di tuo figlio. Sia che tu voglia limitare l'accesso ad app specifiche, il tempo totale dello schermo o semplicemente monitorare le attività online, Qustodio semplifica l'installazione, la configurazione e il monitoraggio delle attività. Le versioni mobili delle app sono un po 'più semplici da usare rispetto alle versioni desktop e alcuni dei problemi con il monitoraggio dei social media impediscono loro di ottenere 5 stelle complete, ma non sono a conoscenza di alcun concorrente che sta facendo un lavoro migliore su questi aspetti.

Prezzo: 5/5

Qustodio offre una serie conveniente di piani di protezione, da 5 dispositivi per $ 55 all'anno fino a 15 dispositivi per $ 138 al mese, che si riducono a meno di $ 12 al mese anche per il piano più costoso. Se desideri proteggere un solo dispositivo per un singolo figlio, puoi registrarti gratuitamente e ottenere l'accesso alle funzionalità principali più utili come il filtro e i limiti di tempo dello schermo. Se desideri un maggiore controllo sull'utilizzo specifico dell'app, sul tracciamento della posizione o sui dettagli di reportistica più elevati, dovrai registrarti per uno dei piani a pagamento.

Facilità d'uso: 4.5 / 5

Il processo di installazione iniziale è abbastanza semplice e Qustodio fa un buon lavoro guidandoti attraverso il processo. Avrai bisogno di familiarità con il download e l'installazione di app, ma per il resto, il resto della configurazione viene gestito attraverso un'interfaccia web che è abbastanza facile da navigare. L'installazione su un computer desktop non è così semplice come potrebbe essere, il che impedisce loro di ottenere ben 5 stelle.

Supporto: 4/5

Per la maggior parte, il supporto su schermo è eccellente e rende abbastanza chiaro come installare e utilizzare il sistema. Tuttavia, Qustodio offre anche supporto pratico per i genitori che non si sentono a proprio agio con il lato tecnico del loro sistema di monitoraggio dei genitori. Il team di supporto sembra rispondere ai problemi, sebbene la knowledge base online possa usare qualche altro articolo.

L'ultima parola

Il mondo digitale è un posto fantastico, nel vero senso della parola. Lo scopo di ciò che offre dovrebbe ispirare un senso di timore reverenziale, ma la vera ampiezza e profondità di tale ambito significa che non è nemmeno il luogo più sicuro. Con un po 'di attenzione e una buona app per il controllo dei genitori, puoi assicurarti che i tuoi figli ottengano il meglio da ciò che il mondo digitale ha da offrire senza preoccuparsi che esplorino gli angoli più bui prima che siano abbastanza grandi per gestirli in sicurezza.

0/5 (0 Recensioni)

© Copyright 2021 | computer06.com