Design minimale: come progettare di più con meno

Il minimalismo e l'uso degli spazi bianchi sono grandi tendenze del design in questo momento. La padronanza di queste tecniche potrebbe sembrare facile a prima vista, ma in realtà è abbastanza difficile progettare con così tanto spazio aperto e così pochi oggetti. Per i clienti può essere difficile venire a patti perché spesso vogliono quante più informazioni possibili su una tela.

Ma a molti designer piace l'aspetto di stili minimal e l'ottimizzazione degli spazi bianchi può essere una sfida divertente. È una tecnica che si traduce bene in tutti i supporti e può essere utilizzata in stampa, web design e packaging. Qui, esamineremo la tendenza e come progettare di più con meno.

Minimalismo e spazi bianchi definiti

Quando i designer parlano di minimalismo, spesso c'è un atteggiamento "lo saprai quando lo vedi" sulla tecnica. Non esiste una formula perfetta che rende qualcosa di minimo o no.

Vi sono, tuttavia, alcuni attributi comuni su cui la maggior parte dei designer può concordare. Le caratteristiche di uno stile di design minimale includono:

  • Lavoro ridotto a elementi fondamentali
  • Funzionalità semplice e interazione dell'utente
  • Dettagli che hanno un peso per l'intero progetto
  • Un sacco di spazio aperto
  • Colore semplice o poco
  • Uso di solo uno o due caratteri tipografici con tratti puliti
  • Contenuto semplificato

Questo è più di una semplice teoria del design grafico. Il minimalismo è utilizzato in diverse discipline tra cui arte, musica, moda, decorazioni per la casa e letteratura. Spesso quando le persone parlano di minimalismo, la frase "less is more" viene ripetuta. Anche se può sembrare un cliché, viene utilizzato perché è uno dei modi migliori per descrivere lo stile minimal.

L'uso dello spazio bianco è una considerazione chiave quando si pensa al design minimale. Ha senso solo che con un minor numero di elementi, più spazi aperti vengano mostrati nel design. Per creare un progetto efficace minimamente progettato, devi pensare a questa direzione fin dall'inizio.

Semplifica il contenuto

Dovresti progettare per il contenuto. Il contenuto è re.

Se vuoi creare un design minimale, non puoi avere un messaggio troppo complicato. Il tipo di contenuto deve corrispondere allo stile del contorno del design per qualsiasi progetto.

Quindi poniti alcune domande chiave sul contenuto che stai progettando per:

  • È facile da capire?
  • Può essere spiegato semplicemente agli utenti?
  • Le immagini e le parole sono pulite e semplici?
  • Le idee sono facili da comprendere senza molte spiegazioni?

Se le risposte sono "sì", una linea minima potrebbe essere la strada da percorrere. In caso contrario, attendere che un altro progetto utilizzi questa tecnica di progettazione.

Trucchi di design a strisce

Negli ultimi anni, i designer hanno parlato molto del design piatto rispetto allo scettomorfismo. È qui che è iniziata la riemersione del design minimalista, perché i designer hanno iniziato a eliminare tutti i trucchi del design.

Quando si lavora con uno stile minimal, questa è una delle considerazioni più importanti. Il design dovrebbe essere privo di trucchi, a meno che non siano assolutamente necessari. Diffidare di ombre discendenti, trame stravaganti, cornici di immagini o trattamenti di tipo.

Sbarazzati di tutto e pensa agli elementi di design nei termini più elementari: colore, tipo, spazio, griglia ed elementi essenziali.

Focus sui dettagli

Ogni dettaglio dovrebbe avere uno scopo. In un contorno minimalista, oggetti ed elementi non cadranno sullo sfondo o non si nasconderanno nel design. Ogni dettaglio è importante, quindi presta particolare attenzione.

In termini di dettagli, prestare attenzione a cose come le griglie e l'allineamento. L'organizzazione aiuterà il design a sentirsi armonioso e come previsto. Considera la sensazione o l'emozione che gli utenti dovrebbero avere quando interagiscono con il design. Ora crea ogni elemento per riflettere quello.

Il colore ha bisogno di scopo

A volte il pensiero del design minimale evoca una visione di un design in bianco e nero. Mentre questo è un esempio di tendenza, uno stile minimal può usare il colore.

Seleziona una tavolozza di colori che utilizza tonalità di base con saturazione e luminosità simili in tutta la tavolozza. Attenersi a una tavolozza più limitata di quanto si potrebbe altrimenti con solo una o due opzioni di colore. Limita anche le tinte.

Determina quale colore dovrebbe significare. È lo sfondo per il design? È un accento o un modo per attirare l'attenzione sugli elementi? Usalo costantemente.

Pensa al tipo

La tipografia è molto simile al colore in progetti di design minimali. Deve essere semplice e diretto.

I caratteri tipografici Sans serif sono un'opzione popolare in questo stile di progetti, così come la tipografia sovradimensionata o sottodimensionata. Il tipo viene spesso utilizzato come elemento grafico principale e un'esagerazione delle dimensioni può mettere a fuoco caratteri che potrebbero essere trascurati. La popolarità di sans serifs non è un mandato per l'uso. Finché il carattere tipografico è leggibile, può funzionare in modo efficace.

Quando si tratta di pensare al tipo, le parole sulla tela possono essere importanti quanto il carattere stesso. Se il design è semplice, le parole dovrebbero essere ugualmente semplici. Non sopraffare il design con il testo. Attenersi alla formula di un logo o marchio, elementi semplici per la navigazione o la comprensione e un titolo con solo poche parole, seguito da un piccolo blocco di testo. (E se riesci a eliminare uno di questi, provaci!)

Incorporare un sacco di spazio bianco

Lo spazio bianco è una delle idee chiave correlate al design minimale. Se non ci sono molti elementi di immagine o testo, allora deve esserci molto spazio, giusto?

Quando si tratta di spazio, la maggior parte del design dovrebbe essere aperta. Per iniziare, assicurati che almeno la superficie del progetto sia spazio. (E mentre lavori, prova ad aprire ancora di più della tela.)

Pensa allo spazio in relazione anche ad ogni altro elemento. Aggiungi ulteriore imbottitura intorno alle immagini, tra le righe di testo e intorno agli elementi cliccabili o toccabili nei progetti di progettazione di siti Web.

Lo spazio attorno a ciascun elemento dovrebbe essere usato per dare enfasi ad esso. Lo spazio attorno agli elementi dovrebbe anche avere scopo e coerenza. (Se aggiungi casualmente spazio, il design finirà per essere caotico e disordinato. Usa un sistema a griglia per organizzare e pianificare le relazioni spaziali.)

Modifica il design

Questa è la parte che fa male. Dopo aver creato una struttura iniziale, modificala. Semplifica ancora di più il design. (È probabile che tu abbia ancora troppi elementi.)

Scegli un punto focale e sbarazzati di tutto ciò che lo circonda. Crea più spazio per attirare ulteriormente l'attenzione su questa parte del design. Analizza il punto focale. Ci sono elementi che possono essere rimossi da esso?

Lancia ogni elemento o bit di contenuto che non si collega direttamente al punto focale. (Questo può essere difficile, ma sbarazzarsi di qualsiasi cosa da remoto.) Rendi il design quasi troppo semplice, tenendo presente che puoi aggiungere elementi se necessario. Molte volte questo passaggio aiuterà a dare una prospettiva su ciò che è realmente e non è essenziale per il design.

L'argomento sarà che nessun elemento può essere eliminato. Prova un altro stile per gli elementi comuni e rompi le funzionalità di design comuni. Hai davvero bisogno di ...

  • Icone per i social media?
  • Slogan o slogan?
  • Feed RSS con post recenti o elementi popolari sul tuo sito Web?
  • Navigazione a più livelli?
  • Stampa fronte e retro su biglietti da visita?

Ho quella che chiamo la "regola dei cinque". Nei progetti minimali, mi concedo un massimo di cinque elementi di design nella prima presentazione o bozza del progetto. In genere includono marchio, immagine, titolo, navigazione e spazio.

In caso di problemi, allontanarsi dal progetto e tornarci più tardi. Modifica di nuovo. Guarda il testo. Rimuovi qualche altro elemento. Rimuovere gli elementi di progettazione fino a quando il risultato finale non risulta a disagio, quindi aggiungere nuovamente un elemento.

Conclusione

Quando si tratta di un design minimale, utilizzare solo elementi che contribuiscono alla leggibilità e all'usabilità. Tutto il resto è solo una decorazione.

Pensare a questa tecnica di progettazione è davvero solo una lezione per tornare alle basi. A volte è più facile sovrastampare che progettare semplicemente. Trucchi e decorazioni sembrano quasi insinuarsi senza che noi lo sappiamo. Combatti l'impulso di aggiungere extra e creare con un carattere tipografico, un colore, una griglia e un tema comune.

Fonti di immagine: Adam Rasheed, Blast Brand, Daniel Catt e Andres Moncayo .

© Copyright 2022 | computer06.com