Recensione di ExpressVPN

Efficacia
4 su 5
Privato e sicuro prezzo
4 su 5
$ 12, 95 / mese o $ 99, 95 / anno facilità d'uso
5 su 5
Semplice da configurare e utilizzare supporto
5 su 5
Chat 24/7, e-mail, biglietto

Riepilogo rapido

Siamo circondati da minacce. Crimine informatico. Furto d'identità. Attacchi man-in-the-middle. Tracciamento dell'annuncio. Monitoraggio NSA. Censura online. Navigare in Internet può sembrare nuotare con gli squali. Se dovessi, nuoterei in una gabbia. ExpressVPN è una gabbia di squalo per Internet.

Una VPN è una "Rete privata virtuale", un servizio che aiuta a proteggere la tua privacy e a migliorare la tua sicurezza quando sei online, e anche a passare attraverso i siti che sono stati bloccati. ExpressVPN è facile da configurare e utilizzare e combina potenza e usabilità meglio dei suoi concorrenti.

Le applicazioni sono disponibili per Windows, Mac, Android, iOS, Linux e il tuo router e sono disponibili anche le estensioni del browser. Costa $ 12, 95 / mese, $ 59, 95 / 6 mesi o $ 99, 95 / anno e un abbonamento copre tre dispositivi. Non è economico e non puoi provarlo gratuitamente, ma viene offerta una garanzia di rimborso di 30 giorni "senza fare domande".

Le VPN non sono perfette e non c'è modo di garantire assolutamente la privacy su Internet. Ma sono una buona prima linea di difesa contro coloro che vogliono monitorare il tuo comportamento online e spiare i tuoi dati.


Cosa mi piace
  • Facile da usare
  • Ottima privacy
  • Server in 94 paesi
  • Velocità di download abbastanza elevate
Cosa non mi piace
  • Un po 'caro
  • Alcuni server sono lenti
  • Percentuale di successo del 33% connessa a Netflix
  • Nessun blocco pubblicità

ExpressVPN

Valutazione complessiva: 4, 5 su 5 PC / Mac / cellulare, $ 12, 95 / mese Visita il sito

Navigazione veloce

// Perché dovresti fidarti di me?
// ExpressVPN: Cosa c'è dentro per te?
// Ragioni alla base delle mie recensioni e valutazioni
// Alternative a ExpressVPN
// Conclusione

Perché dovresti fidarti di me?

Sono Adrian Try e utilizzo i computer dagli anni '80 e Internet dagli anni '90. Ho lavorato molto nel settore IT e ho fornito supporto tecnico sia di persona che al telefono, creato e gestito reti di ufficio e mantenuto la nostra rete domestica sicura per i nostri sei figli. Rimanere sicuri quando online richiede l'atteggiamento giusto e gli strumenti giusti.

Le VPN offrono una buona prima difesa quando sono connesse a Internet. Ho installato, testato e rivisto una serie di programmi VPN e verificato i risultati di approfonditi test del settore online. Mi sono abbonato a ExpressVPN e l'ho installato sul mio iMac basato su macOS High Sierra.

ExpressVPN: Cosa c'è dentro per te?

Express VPN si basa sulla protezione della privacy e della sicurezza online e elencherò le sue funzionalità nelle seguenti quattro sezioni. In ogni sottosezione, esplorerò ciò che offre l'app e quindi condividerò il mio approccio personale.

1. Privacy attraverso l'anonimato online

Ti senti come se fossi guardato? Una volta che sei connesso a Internet, sei più visibile di quanto tu possa immaginare. Il tuo indirizzo IP e le informazioni di sistema vengono inviati insieme a ciascun pacchetto mentre ti colleghi ai siti Web e invii e ricevi dati. Cosa significa?

  • Il tuo fornitore di servizi Internet conosce (e registra) ogni sito web che visiti. Possono persino vendere questi registri (resi anonimi) a terzi.
  • Ogni sito web che visiti può visualizzare il tuo indirizzo IP e le informazioni di sistema e molto probabilmente raccogliere tali informazioni.
  • Gli inserzionisti tracciano e registrano i siti Web visitati in modo che possano offrire annunci più pertinenti. Lo stesso vale per Facebook, anche se non sei arrivato a quei siti Web tramite i link di Facebook.
  • Quando sei al lavoro, il tuo datore di lavoro può registrare quali siti visiti e quando.
  • I governi e gli hacker possono spiare le tue connessioni e registrare i dati che stai trasmettendo e ricevendo.

Una VPN può bloccare l'attenzione indesiderata rendendoti anonimo. Invece del tuo indirizzo IP, il tuo traffico online verrà identificato dalla rete a cui sei connesso. Tutti gli altri collegati a quel server condividono lo stesso indirizzo IP, quindi ti perdi tra la folla. Stai nascondendo efficacemente la tua identità dietro la rete e sei diventato irrintracciabile. Almeno in teoria.

ExpressVPN nasconde il tuo indirizzo IP e crittografa i dati della tua rete in modo che nessuno possa vedere cosa stai facendo. Un clic e sei protetto.

Ora il tuo fornitore di servizi non ha idea di cosa ti impegni e la tua posizione reale e identità sono nascoste a inserzionisti, hacker e NSA. Ma non il tuo provider VPN.

Ciò rende la scelta della VPN giusta una decisione importante. Hai bisogno di un fornitore che si preoccupi tanto della tua privacy quanto di te. Controlla la loro politica sulla privacy. Conservano i registri di quali siti visiti? Hanno una storia di vendita di informazioni a terzi o di consegna alle forze dell'ordine?

Lo slogan di ExpressVPN è "Siamo fanatici della tua privacy e sicurezza". Sembra promettente. Hanno una "politica senza registri" chiaramente indicata sul loro sito web.

ExpressVPN non registra e non registrerà mai dati sul traffico, query DNS o qualsiasi cosa che possa essere utilizzata per identificarti.

Come altre VPN, mantengono i registri delle connessioni del tuo account utente (ma non dell'indirizzo IP), della data (ma non dell'ora) della connessione e del server utilizzato. Le uniche informazioni personali che conservano di te sono un indirizzo e-mail e, poiché puoi pagare con Bitcoin, le transazioni finanziarie non ti ricondurranno. Se paghi con un altro metodo, non memorizzano i dati di fatturazione, ma la tua banca lo fa.

Sembrano prendere più precauzioni di sicurezza rispetto ad altre VPN. Ma quanto è efficace?

Alcuni anni fa, le autorità hanno sequestrato un server ExpressVPN in Turchia nel tentativo di scoprire informazioni sull'assassinio di un diplomatico. Cosa hanno scoperto? Niente.

ExpressVPN ha rilasciato una dichiarazione ufficiale sul sequestro:

Come dichiarato alle autorità turche nel gennaio 2017, ExpressVPN non possiede e non ha mai posseduto alcun registro delle connessioni dei clienti che ci consentirebbe di sapere quale cliente utilizzava gli IP specifici citati dagli investigatori. Inoltre, non siamo stati in grado di vedere quali clienti hanno avuto accesso a Gmail o Facebook durante il periodo in questione, poiché non conserviamo i registri delle attività. Riteniamo che il sequestro e l'ispezione da parte degli investigatori del server VPN in questione abbiano confermato questi punti.

Nella dichiarazione, hanno anche spiegato che hanno sede nelle Isole Vergini britanniche, una "giurisdizione offshore con una forte legislazione sulla privacy e senza requisiti di conservazione dei dati". Per proteggere ulteriormente la tua privacy, eseguono il proprio server DNS.

ExpressVPN esegue il proprio DNS crittografato privato su ogni server, rendendo le connessioni più sicure e veloci.

E come Astrill VPN, supportano TOR ("The Onion Router") per il massimo anonimato.

ExpressVPN ti consente di essere anonimo online. Puoi persino pagare con Bitcoin e utilizzare Tor per navigare nel sito .onion nascosto di ExpressVPN.

Il mio approccio personale: nessuno può garantire un perfetto anonimato online, ma il software VPN è un ottimo primo passo. ExpressVPN va oltre rispetto a molti provider VPN non memorizzando informazioni personali, consentendo il pagamento tramite Bitcoin e supportando TOR. Se la privacy è la tua priorità, ExpressVPN è una buona scelta.

2. Sicurezza tramite crittografia avanzata

La sicurezza di Internet è sempre una preoccupazione importante, specialmente se sei su una rete wireless pubblica, per esempio in un bar.

  • Chiunque sulla stessa rete può utilizzare il software di sniffing dei pacchetti per intercettare e registrare i dati inviati tra l'utente e il router.
  • Potrebbero anche reindirizzarti a siti falsi in cui possono rubare password e account.
  • Qualcuno potrebbe creare un hotspot falso che sembra appartenere alla caffetteria e potresti finire per inviare i tuoi dati direttamente a un hacker.

Le VPN possono difendersi da questo tipo di attacco creando un tunnel sicuro e crittografato tra il tuo computer e il server VPN. ExpressVPN utilizza una crittografia avanzata e consente di scegliere tra una varietà di protocolli di crittografia. Per impostazione predefinita, scelgono il protocollo migliore per te.

Sconfiggi hacker e spie con la migliore crittografia e impermeabilità.

Il costo di questa sicurezza è la velocità. In primo luogo, l'esecuzione del traffico attraverso il server VPN è più lenta dell'accesso diretto a Internet, soprattutto se quel server si trova dall'altra parte del mondo. E l'aggiunta della crittografia la rallenta un po 'di più. Alcune VPN possono essere un po 'lente, ma ExpressVPN non ha questa reputazione. È persino nel nome ... "Express".

Quindi volevo testare quella reputazione eseguendo una serie di test di velocità. Il primo test che ho eseguito è stato prima di abilitare ExpressVPN.

Quindi ho collegato il server più vicino ExpressVPN a me e testato di nuovo. Ho raggiunto una velocità pari a circa il 50% della mia velocità non protetta. Non male, ma non buono come speravo.

Successivamente, mi sono collegato a uno dei server statunitensi e ho raggiunto una velocità simile.

E ho fatto lo stesso con un server del Regno Unito, che ho trovato molto più lento.

Quindi c'è molta variazione tra i server, il che rende molto importante la scelta di quelli più veloci. Fortunatamente, ExpressVPN ha una funzione di test della velocità integrata nell'app. Per eseguirlo, devi prima disconnetterti dalla VPN prima. Ogni server è testato per la latenza (ping) e la velocità di download, che richiede circa cinque minuti in totale.

Ho ordinato l'elenco in base alla velocità di download e non mi ha sorpreso che i server più veloci fossero vicini a me. Altri revisori hanno scoperto che anche i server distanti erano abbastanza veloci, ma non è sempre stata la mia esperienza. Forse il servizio non è stato ottimizzato per l'Australia.

Velocizza ExpressVPN con la funzione Speed ​​Test integrata. Scegli la posizione del server VPN più veloce per la tua rete.

Ho continuato a testare la velocità di ExpressVPN (insieme ad altri cinque servizi VPN) nelle prossime settimane (anche dopo che ho individuato la mia velocità di Internet) e ho trovato le sue velocità da metà a fondo della gamma. La velocità più veloce che ho raggiunto quando ero connesso era di 42, 85 Mbps, che era solo il 56% della mia velocità normale (non protetta). La media di tutti i server che ho testato era 24, 39 Mbps. Se desideri superarli, ecco i risultati di ogni test di velocità che ho eseguito:

Velocità non protette (nessuna VPN)

  • 11-04-2019 16:55 Non protetto 29.90
  • 11-04-2019 17:08 Non protetto 17, 16
  • 11-04-2019 17:09 Non protetto 22.17
  • 11-04-2019 20:54 Non protetto 89.60
  • 11-04-2019 20:55 Non protetto 46.62
  • 11-04-2019 21:00 Non protetto 93.73
  • 25-04-2019 13:48 Non protetto 71.25
  • 25-04-2019 13:55 Non protetto 71.05
  • 25-04-2019 14:17 Non protetto 69.28

Server australiani (più vicini a me)

  • 11-04-2019 17:11 Australia (Brisbane) 8, 86 (38%)
  • 25-04-2019 14:04 Australia (Brisbane) 33.78 (48%)
  • 25-04-2019 14:05 Australia (Sydney) 28, 71 (41%)
  • 25-04-2019 14:08 Australia (Melbourne) 27.62 (39%)
  • 25-04-2019 14:09 Australia (Perth) 26, 48 (38%)

Server statunitensi

  • 11-04-2019 17:14 US (Los Angeles) 8, 52 (37%)
  • 11-04-2019 20:57 US (Los Angeles) 42, 85 (56%)
  • 25-04-2019 13:56 US (San Francisco) 11.95 (17%)
  • 25-04-2019 13:57 US (Los Angeles) 15, 45 (22%)
  • 25-04-2019 14:01 US (Los Angeles) 26.69 (38%)
  • 25-04-2012 14:03 US (Denver) 29.22 (41%)

Server europei

  • 11-04-2019 17:16 Errore di latenza nel Regno Unito (Londra)
  • 11-04-2019 17:18 UK (Londra) 2, 77 (12%)
  • 11-04-2019 17:19 UK (Docklands) 4, 91 (21%)
  • 11-04-2019 20:58 Regno Unito (Londra) 6, 18 (8%)
  • 11-04-2019 20:59 Regno Unito (Docklands) errore di latenza
  • 25-04-2012 14:13 UK (Docklands) 31.51 (45%)
  • 25-04-2019 14:15 UK (East London) 12.27 (17%)

Fortunatamente, ci sono stati pochissimi errori di latenza durante l'esecuzione dei test di velocità: solo due su diciotto, un tasso di fallimento dell'11%. Alcune velocità del server sono piuttosto lente, ma i server di tutto il mondo non erano più lenti dei miei server locali.

ExpressVPN include un kill switch che blocca tutto l'accesso a Internet quando si viene disconnessi dalla VPN. Questa è un'importante funzione di sicurezza e, diversamente dalle altre VPN, è abilitata per impostazione predefinita.

Sfortunatamente, ExpressVPN non include un blocco pubblicità come Astrill VPN.

Il mio approccio personale: ExpressVPN ti renderà più sicuro online. I tuoi dati verranno crittografati e il miglior protocollo di crittografia verrà selezionato automaticamente. Il traffico Internet verrà automaticamente bloccato se vieni disconnesso involontariamente dalla tua VPN.

3. Accedi ai siti che sono stati bloccati localmente

In alcune località, potresti scoprire di non poter accedere ai siti Web che visiti normalmente. Al lavoro, il tuo datore di lavoro potrebbe bloccare Facebook nel tentativo di farti lavorare in modo produttivo e una scuola potrebbe bloccare siti Web non adatti ai bambini. Alcuni paesi censurano i contenuti del mondo esterno. Un grande vantaggio di una VPN è che può tunnel attraverso quei blocchi.

ExpressVPN sconfigge le restrizioni sui contenuti e la censura per offrire accesso illimitato a video, musica, social media e altro, da qualsiasi parte del mondo.

Ma questo potrebbe non essere sempre il miglior modo di agire. Bypassare i filtri del datore di lavoro mentre è al lavoro può costare il tuo lavoro e infrangere il firewall di un governo può incorrere in sanzioni se vieni scoperto.

La Cina è l'ovvio esempio di un paese che blocca rigorosamente i contenuti dal mondo esterno e dal 2018 ha anche rilevato e bloccato VPN, anche se non sempre con successo. Dal 2019 hanno iniziato a mettere alla prova le persone che cercano di eludere queste misure, non solo i fornitori di servizi.

La mia opinione personale: una VPN può darti accesso ai siti che il tuo datore di lavoro, istituto di istruzione o governo sta cercando di bloccare. A seconda delle circostanze, questo può essere molto efficace. Ma fai molta attenzione quando decidi di farlo.

4. Accedere ai servizi di streaming che sono stati bloccati dal provider

Non ti viene semplicemente bloccato l'accesso a determinati siti Web. Alcuni fornitori di contenuti ti impediscono di entrare, in particolare i fornitori di contenuti in streaming che potrebbero dover limitare l'accesso agli utenti all'interno di una posizione geografica. Una VPN può aiutare di nuovo, facendo sembrare che tu sia in quel paese.

Poiché le VPN hanno avuto così tanto successo, Netflix ora tenta anche di bloccarle (leggi la nostra recensione VPN per Netflix per ulteriori informazioni). Lo fanno anche se si utilizza una VPN per motivi di sicurezza, anziché visualizzare i contenuti di altri paesi. BBC iPlayer utilizza misure simili per assicurarti di essere nel Regno Unito prima di poter visualizzare i loro contenuti.

Quindi hai bisogno di una VPN che possa accedere con successo a questi siti (e ad altri, come Hulu e Spotify). Quanto è efficace ExpressVPN?

ExpressVPN sconfigge le restrizioni sui contenuti e la censura per offrire accesso illimitato a video, musica, social media e altro, da qualsiasi parte del mondo.

Hanno una buona esperienza nella connessione ai servizi di streaming e con 160 server in 94 paesi, non è sorprendente. Ma volevo testare quella reputazione per me stesso.

Mi sono connesso al server australiano più vicino e ho potuto accedere a Netflix senza problemi.

Quando mi collego a un server americano, potrei accedere a Netflix e la valutazione di Black Summer è diversa da quella australiana, confermando che accedo ai contenuti statunitensi.

Infine, mi sono connesso a un server del Regno Unito. Ancora una volta, ho potuto collegarmi a Netflix (con le classifiche del Regno Unito mostrate per lo stesso spettacolo), ma sono stato sorpreso di non poter accedere a BBC iPlayer. Deve aver rilevato che sto usando una VPN.

Ho provato un altro server nel Regno Unito, e questa volta ha funzionato.

Quindi, quanto è buono ExpressVPN per lo streaming multimediale? Non eccezionale, ma accettabile. Con Netflix, il mio tasso di successo era del 33% (quattro server di successo su dodici):

  • 25-04-2019 13:57 US (San Francisco) SÌ
  • 25-04-2019 13:49 US (Los Angeles) NO
  • 25-04-2019 14:01 US (Los Angeles) SÌ
  • 25-04-2019 14:03 US (Denver) NO
  • 25-04-2019 14:05 Australia (Brisbane) NO
  • 25-04-2019 14:07 Australia (Sydney) NO
  • 25-04-2019 14:08 Australia (Melbourne) NO
  • 25-04-2019 14:10 Australia (Perth) NO
  • 25-04-2019 14:10 Australia (Sydney 3) NO
  • 25-04-2019 14:11 Australia (Sydney 2) NO
  • 25-04-2019 14:13 UK (Docklands) SÌ
  • 25-04-2019 14:15 UK (East London) SÌ

Ho avuto più successo nel collegarmi alla BBC. Dopo i due tentativi precedenti, ho provato altre due volte:

  • 25-04-2019 14:14 UK (Docklands) SÌ
  • 25-04-2019 14:16 UK (East London) SÌ

In totale, si tratta di tre connessioni riuscite su quattro, una percentuale di successo del 75%.

ExpressVPN offre il tunneling suddiviso, che mi consente di scegliere quale traffico Internet passa attraverso la VPN e quali no. Ciò sarebbe utile, ad esempio, se il server più veloce non fosse in grado di accedere a Netflix. Potrei accedere agli spettacoli Netflix locali tramite la mia normale connessione Internet e tutto il resto tramite la VPN sicura.

Il tunneling diviso VPN ti consente di indirizzare parte del traffico del tuo dispositivo attraverso una VPN, lasciando che il resto acceda direttamente a Internet.

Assicurati di consultare la Guida sportiva di ExpressVPN se desideri utilizzare il servizio per tenere il passo con i flussi sportivi in ​​altri paesi.

Infine, lo streaming di contenuti non è l'unico vantaggio di avere un indirizzo IP da un altro paese. I biglietti aerei economici sono un altro. I centri di prenotazione e le compagnie aeree offrono prezzi diversi per paesi diversi, quindi usa ExpressVPN per trovare l'offerta migliore.

Il mio approccio personale: ExpressVPN può far sembrare che ti trovi in ​​uno dei 94 paesi del mondo. Puoi usarlo per trasmettere in streaming contenuti che potrebbero essere bloccati nel tuo paese, ma solo se il provider non identifica il tuo indirizzo IP come proveniente da una VPN. Mentre ExpressVPN ha ottenuto risultati eccellenti collegandosi alla BBC, ho avuto più fallimenti che successi nello streaming di contenuti da Netflix.

Ragioni alla base delle mie recensioni e valutazioni


Efficacia : 4 stelle. ExpressVPN è il miglior servizio VPN che abbia mai provato. Ti consente di accedere a Internet in modo privato e sicuro e hanno le migliori pratiche di privacy e sicurezza che abbia mai visto. I server sono abbastanza veloci (anche se non ho visto le velocità menzionate da altri recensori) e sono in 94 paesi. Tuttavia, se desideri trasmettere contenuti in streaming da Netflix, preparati a provare diversi server prima di riuscire.

Prezzo : 4 stelle. L'abbonamento mensile di ExpressVPN non è economico ma si confronta bene con servizi simili. C'è uno sconto significativo se paghi con dodici mesi di anticipo.

Facilità d'uso : 5 stelle. ExpressVPN è facile da configurare e da utilizzare. Si utilizza un semplice switch per abilitare e disabilitare il servizio e un kill switch è impostato per impostazione predefinita. La selezione di un server è una questione di scelta da un elenco e sono comodamente raggruppati per posizione. È possibile accedere a funzionalità aggiuntive tramite il riquadro Preferenze.

Supporto : 5 stelle. La pagina di supporto di ExpressVPN è ben strutturata, con tre categorie principali: "Guide per la risoluzione dei problemi", "Parla con un essere umano" e "Imposta ExpressVPN". È disponibile una knowledge base completa e ricercabile.

Il supporto può essere contattato tramite live chat 24 ore al giorno, nonché tramite e-mail o un sistema di ticket. Nessun supporto telefonico è disponibile. Viene offerta una garanzia di rimborso "senza fare domande".

Alternative a ExpressVPN

NordVPN (Windows, Mac, Android, iOS, Linux, estensione Firefox, estensione Chrome, Android TV, da $ 11, 95 / mese) è un'altra eccellente soluzione VPN che utilizza un'interfaccia basata su mappa quando ci si collega ai server. Leggi di più dalla nostra approfondita recensione NordVPN o da questo confronto diretto: ExpressVPN vs NordVPN.

AstrillVPN (Windows, Mac, Android, iOS, Linux, router, da $ 15, 90 / mese) è una soluzione VPN facile da configurare con velocità ragionevolmente elevate. Leggi di più dalla nostra recensione Astrill VPN.

Avast SecureLine VPN (Windows o Mac $ 59, 99 / anno, iOS o Android $ 19, 99 / anno, 5 dispositivi $ 79, 99 / anno) è facile da configurare e facile da usare, contiene la maggior parte delle funzionalità VPN necessarie e, nella mia esperienza, posso accedere Netflix ma non BBC iPlayer. Ulteriori informazioni dalla nostra recensione VPN SecureLine.

Conclusione

ExpressVPN afferma di essere "fanatico della tua privacy e sicurezza", e le loro pratiche e funzionalità supportano tale affermazione. Per circa $ 100 all'anno puoi essere sicuro e anonimo online e accedere a contenuti che normalmente non sarebbero disponibili per te. Le velocità di download dai server sono abbastanza veloci ma non competono con altri servizi VPN e possono essere necessari diversi tentativi prima di trovare un server in grado di eseguire lo streaming da Netflix.

Se sembra un buon rapporto qualità-prezzo, provalo. La garanzia di rimborso di 30 giorni dell'azienda dovrebbe darti tranquillità. E così dovrebbe essere il prodotto, è come nuotare in sicurezza all'interno di una gabbia di squalo.

Ottieni ExpressVPN

0/5 (0 Recensioni)

© Copyright 2022 | computer06.com