Comprensione del limite di tre domande come designer

Hai notato quando poni a qualcuno tre domande di seguito, i loro occhi si sbavano e smettono di prestare attenzione? È un meccanismo di difesa psicologica per mantenere la nostra privacy per noi stessi. È uno dei motivi per cui molte persone si strozzano quando si fa un test.

L'essere umano, per sua natura, è un animale in discussione. Mettiamo in discussione la nostra esistenza e il nostro futuro, ma quando si tratta di dare risposte, questo non è solo nella nostra natura biologica. Questo è uno dei problemi con la pianificazione di un progetto di design. Le domande devono essere poste - numerose domande. C'è, tuttavia, un modo per porre domande e ottenere tutte le risposte di cui hai bisogno ...

Esplora Envato Elements

Il problema delle domande multiple

Pensa a un esempio in cui ti sono state poste numerose domande. A che punto ti sei oscurato o sei diventato ansioso e sconvolto quando ti hanno posto una domanda dopo l'altra? Forse è stato un parente a chiederti perché non hai contattato Microsoft per progettare il suo sito web. Spiegheresti con calma che hanno un dipartimento di progettazione interno che si occupa delle loro esigenze sul web.

"Dato che un brief creativo medio avrà un minimo di poco più di una dozzina di domande, come puoi estrarre le informazioni di cui hai bisogno se il cliente si ritira?"

La prossima domanda sarebbe: hai provato ad avvicinarti a loro? Spieghi di nuovo come funziona la realtà. Il tuo parente ben intenzionato, che ti ama e vuole solo vederti avere successo, quindi chiede perché non provi perché non hai nulla da perdere? Questo è il punto in cui ti arrendi e ti ritiri in te stesso, o colpisci la nonna sopra la testa con la sua statuetta di clown in ceramica preferita solo perché è il modo più veloce per farla tacere prima che faccia una quarta domanda.

Certo, è facile usare modi creativi per uscire da più domande quando sei un designer, ma cosa succede quando devi interrogare un cliente per scrivere un brief creativo per un progetto? Dato che un brief creativo medio avrà un minimo di poco più di una dozzina di domande, come puoi estrarre le informazioni di cui hai bisogno se il cliente si ritira o ti prende alla sprovvista con la statuetta da clown di Meemaw, che ti capita di portare alle riunioni, dopo la terza domanda?

“Sophisticated ...”

Un incubo in cui vivo ripetutamente è stato un incarico del presidente di una società per la quale ero direttore artistico. Le domande erano; qual è il compito, quando è la scadenza e cosa vuoi vedere? Il presidente continuava a usare la parola "sofisticato" per ciò che voleva vedere. Si rifiutò di rispondere alla quarta domanda, che era: "che diavolo vuoi dire con" sofisticato? "

Ad ogni schizzo di progettazione, diceva: "no, no, no! Voglio sofisticato! "

Dopo undici tentativi di "sofisticato", le ho infine chiesto di mostrarmi alcuni esempi di ciò che le piaceva e lo prenderei come ispirazione. Era un altro giro di domande, e il tempo era passato dal primo turno, quindi era fresca per le risposte. Dopo aver indicato alcuni esempi, mi sono reso conto che aveva torto e gravemente matto! Quello che voleva davvero era qualcosa di stravagante . Questo è un grande e doloroso esempio di cattiva comunicazione e di quanto lavoro può causare una sola parola - un descrittore può causare.

"La risposta semplice è quella di rendere una domanda una possibilità per l'altra persona di parlare di se stessi."

Questo è qualcos'altro che deve essere preso in considerazione durante la compilazione di informazioni per un brief creativo. Le parole possono essere male interpretate o usate male quando qualcuno raggiunge il punto di ebollizione. A volte le persone usano le mani per descrivere ciò che vogliono, spostandole su e giù e lateralmente per specificare dimensioni, layout o "raffinatezza". Il tuo compito, in qualità di responsabile creativo, è quello di estrarre ciò che realmente significano e metterlo nel brief scritto in modo che non ci siano round extra di design che riducono le tue tasse o ti allontanano da altri progetti.

Falli parlare

La risposta semplice è quella di rendere una domanda una possibilità per l'altra persona di parlare di se stessi. Alla gente non piacciono le domande di sondaggio ma amano parlare di se stessi proprio come gli anziani adorano le brutte statuette di clown in ceramica. Se avessi chiesto al presidente della compagnia cosa le piaceva e quali fossero i suoi esempi preferiti di progetti lungo le linee del progetto (essendo la terza domanda), avrebbe volentieri accennato su ciò che pensava e le piaceva e perché il mondo intorno a lei era sbagliato ma lei era perfetto.

La chiave è rendere ogni terza o quarta domanda un'opportunità per il cliente di parlare di sé. Si toglie loro la pressione di pensare a una risposta breve e perspicace, che si otterrà distillando la sua lunga e noiosa storia. All'interno di quella storia, tuttavia, ci sono gioielli di simpatie e antipatie personali che possono solo aiutarti a creare un progetto che ameranno e apprezzeranno. Tieni presente che coinvolgendo il cliente in questo tipo di conversazione, creerai anche un legame stabile che apprezzeranno. Trasforma le amichevoli battute in una conversazione semplice e scoprirai che fare più domande verrà accolto con un sorriso e risposte continue.

Come si distillano le informazioni da una semplice conversazione? Supponiamo che il cliente ti abbia parlato della sua ultima vacanza, in canoa lungo un fiume meridionale con alcuni amici. Ti dà dettagli, cerbiatti per la sua eccitazione per essere in mezzo alla natura e così via.

"La conversazione rilassata e amichevole offre più risposte di un elenco di domande tradizionali."

Sorridi e mostri simpatia per la parte in cui è disturbato da salti mortali e dici: "È bello che ami così tanto la natura. Come vorresti che i colori del tuo sito web corrispondessero agli stessi colori che avresti trovato lungo il fiume alla fine dell'estate? Hai una foto preferita che potresti prestarmi in modo che io possa creare una combinazione di colori rilassante? ”

Due domande mescolate all'interno della conversazione. Una terza domanda sarebbe quella di mettere in relazione il cliente riguardo al proprio marchio chiedendogli della sua etica commerciale e di come vorrebbe essere visto dai clienti. Ciò creerà un'altra conversazione in cui il cliente può parlare di se stesso. Ancora una volta, la conversazione rilassata e amichevole offre più risposte di un elenco di domande tradizionali e trasforma un metodo freddo e professionale di compilare le risposte per un brief creativo in una conversazione personale, calda, che crea legami.

Costruisci una relazione

Ah, ma cosa succede quando devo chiedere pagamenti, pietre miliari e come lavoro con i clienti, potresti chiedere? Bene, quelle non sono domande che devi porre al cliente - sono risposte che gli stai dando. Ormai, hai riscaldato il cliente con una conversazione amichevole, quindi prosegui raccontandogli qualcosa su di te. Racconta la tua storia nel settore e un progetto o due che è andato molto bene e ribadisci cosa puoi fare per il progetto del cliente usando alcune delle informazioni che hai raccolto dalle tue conversazioni.

"Se dichiari tutto come se fosse parte della conversazione e sorridi mentre lo fai, è più probabile che il cliente capisca e apprezzi i tuoi punti."

Ciò entusiasmerà il cliente nella prospettiva di lavorare con te come professionista, felice di sapere così tanto di ciò che desidera e sarà più aperto alla grande transizione di te che afferma termini di base come commissioni, in anticipo, pietra miliare e pagamenti finali, ecc. Se dichiari tutto come se fosse parte della conversazione e sorridi mentre lo fai, è più probabile che il cliente comprenda e apprezzi i tuoi punti.

Quando fornisci il brief creativo scritto, tutto, compresi i termini e il contratto, ti sembrerà familiare e amichevole e il tuo progetto inizierà alla grande. È importante capire che alcune domande stanno testando e far sentire le persone come se pensassero di essere sotto di te. "Perché non lo fai in questo modo?" "Conosci la differenza tra questo e quello?" "Perché hai colpito Meema con quel pagliaccio di ceramica?"

Porre domande per interesse, come "cosa ne pensi di questo?" o "qual è la tua opinione su ciò che rende un ottimo sito web?" è invitante e mostra preoccupazione per le idee e i desideri dell'altra persona. Ci proverai? Perché non dovresti? Cosa ne pensi di questo metodo? Dov'è quella statuetta da clown che avevo?

Immagini da GL Immagini di archivi di fotografici

© Copyright 2022 | computer06.com