Dilemma del design: i social media mi aiuteranno a trovare i clienti?

Un designer ha scritto che aveva problemi a decidere se iniziare a utilizzare i social media per promuovere il proprio sito Web / client. Ha chiesto di blog, Twitter, Facebook, annunci su Facebook, ecc. Queste sono buone domande, dato che i social media sono spesso un po 'gonfiati nella mente delle persone che pensano che crei miracoli. Lo fa, ma solo molto raramente. Altrimenti, è un duro lavoro.

La divulgazione sui social media è gratuita, se non si considerano le ore che è necessario dedicare casualmente a twittare, aggiungendo a Facebook, Google+ e gli altri canali di social media popolari. Un designer ha le stesse esigenze dei social media di un'azienda di e-commerce? No.

Esplora risorse di progettazione

Ogni azienda ha le sue esigenze e i risultati desiderati, quindi unisciti a noi mentre approfondiamo un altro dilemma del design molto sociale, contribuendo a rispondere alle tue domande, domande e preoccupazioni sul mondo oscuro del design.

Caro Speider:

Ho seguito alcuni dei tuoi articoli e volevo chiederti delle mie esigenze sui social media per trovare più clienti. Non ci sono molte aziende nella mia zona che usano il web design, anche se ho creato alcuni siti Web e alla gente sembra piacere, ma le aziende locali non possono permettersi di pagare molto. Devo trovare clienti fuori dalla mia città, usando, immagino, i social media.

Ho un account Twitter, Facebook, Instagram e sono su LinkedIn. Quale di questi (o tutti) dovrei usare per contattare le persone? Chi dovrei cercare come clienti?

Cordiali saluti,

“Sven”

Sii socievole con le persone giuste

I social media sono una grande cosa, ma le persone commettono i più grandi errori della propria carriera con un uso sbagliato. Inseguono le persone sbagliate e perdono tempo con post inutili (non che a tutti non piaccia un buon video di gattini).

Ci sono designer che seguono altri designer, si uniscono a gruppi sociali di altri designer e non leggono che blog sul design. Come liberi professionisti, bisogna cercare i clienti e non perdere tempo sperando che i colleghi siano la chiave per trovare più lavoro. Non succederà

"Sociale" significa fare amicizia e contatti e, come sappiamo dalle nostre lezioni ed esperienze d'infanzia, i nostri amici sono persone a cui piace la nostra compagnia e come noi per quello che siamo. Nel mondo degli affari, i nostri amici sono quelli che ci pagheranno per i nostri servizi professionali. "

Detto questo, una volta, un giovane designer si è arrabbiato e ha detto di seguire studi di design e articoli su Twitter dai migliori blog di design, sperando che i grandi studi apprezzassero i suoi sforzi, conoscessero il suo nome e lo assumessero per lavoro freelance. Ho chiesto se funzionava per lui e non aveva "ancora" risposto.

Ci sono account Twitter che fungono da aggregatori per notizie di nicchia, ma il più delle volte le persone hanno i propri aggregatori impostati per la loro homepage di avvio. Ci sono persone che ritengono che elencare la loro religione nei loro profili sia un pareggio per i compagni di fede, ma che dire di quelli che non seguono le stesse credenze?

Ci sono account che non sono altro che citazioni famose, che sperano di "ispirare" gli altri (il tuo aggregatore probabilmente ha un widget "quote-of-the-day"), e ci sono quelli i cui post sono riconoscimenti ai follower per chissà- cosa e ti sentirai come se ci fosse una festa a cui non sei stato invitato a partecipare.

"Sociale" significa fare amicizia e contatti e, come sappiamo dalle nostre lezioni ed esperienze d'infanzia, i nostri amici sono persone a cui piace la nostra compagnia e come noi per quello che siamo. Nel mondo degli affari, i nostri amici sono quelli che ci pagheranno per i nostri servizi professionali.

Il giovane designer che era così concentrato sul marketing se stesso nei più grandi studi di design non aveva completamente torto. Non ha semplicemente diversificato il suo pubblico di riferimento. Apparteneva a molti gruppi di designer su LinkedIn e Google+, ma non a tutti i gruppi in cui si trovavano i suoi potenziali clienti. QUESTO è il più grande errore che i progettisti commettono quando fanno rete.

Con tutto ciò in mente e alcuni altri punti, ho risposto al dilemma di "Sven":

Caro Sven:

Grazie per aver scritto! Apprezzo il fatto che tu abbia letto i miei articoli e spero che tu abbia raccolto alcuni consigli pratici: imparare dai miei errori passati. ;-)

Per i social media, devi restringere il canale più efficace per dedicare tempo. Innanzitutto, devi identificare i tuoi clienti. Vuoi i grandi clienti aziendali o le piccole imprese? Qual è il mercato per le tue capacità progettuali? Sei rigorosamente un web designer? È probabile che non approderai ai grandi progetti di progettazione di siti Web aziendali, ma puoi sicuramente catturare l'attività di un'azienda più piccola o pagare l'avvio tramite i social media. I canali che usi dovrebbero riflettere i tuoi punti di forza. Se riesci a scrivere, brevi blog sfocati, twittati e condivisi ti renderanno un professionista agli occhi dei potenziali clienti che ti seguono dove pubblichi tali cose.

Ricordati quando pubblichi, posizionalo dove i clienti lo vedranno. Ecco alcuni dei punti di forza e di debolezza dei più grandi canali di social media:

Facebook

Nessun designer che conosco ha ottenuto lavoro da annunci di Facebook o Facebook. Risparmia tempo e fatica per qualcos'altro.

cinguettio

Se continui a mostrare campioni del tuo lavoro (tramite Twitpic) e a spiegare perché è un design speciale, ciò susciterà l'interesse delle persone che sono alla ricerca di designer. Venditi 140 personaggi alla volta!

blogging

Come avere un sito Web portfolio, avere un blog non indirizzerà il traffico. Hai bisogno di ALTRI canali di social media per indirizzare il traffico verso il tuo sito Web e blog. Mentre un blog ti darà un miglior posizionamento nella ricerca, tutto il tuo SEO deve essere collegato a te fornendo servizi di progettazione in modo che dominino quelle ricerche.

"Il bello del marketing digitale è che puoi cambiare immediatamente ciò che non funziona e le analisi ti diranno cosa funziona e cosa no. In realtà, i clienti che ti contattano per lavoro ti diranno cosa funziona. "

Instagram

Solo se scatti foto del tuo lavoro di progettazione e lo tweet o lo mandi via email ai potenziali clienti che hanno aderito a una newsletter via email.

eNewsletter

Questo è uno dei miei preferiti perché ho visto quanto può essere efficace. Se riesci a creare la suddetta lista di e-mail di destinatari disponibili, puoi raccontare la tua storia e spiegare il processo dietro i tuoi progetti di design, che è preferito dai clienti, così come dai direttori creativi che cercano di assumere freelance. Ci sono molti servizi di email marketing che ti permettono di usare o costruire il tuo modello di email e gestiranno la tua lista, abbonamenti aggiunti e rilasciati, ecc. Sicuramente vale la pena provare se sei bravo a creare presentazioni!

Il bello del marketing digitale è che puoi cambiare immediatamente ciò che non funziona e le analisi ti diranno cosa funziona e cosa no. In realtà, i clienti che ti contattano per lavoro ti diranno cosa funziona.

L'unica cosa di cui fare attenzione è il burnout dei social media. Molte persone commettono l'errore di dire che devono essere presenti in ogni punto vendita dei social media e mentre ciò funziona per le aziende con diverse persone dei social media che sono pagate per non fare nulla ma, come freelance, hai solo così tanto tempo per continuare . DEVI continuare a farlo e pubblicare su base regolare. Non meno di una volta alla settimana, sempre nello stesso giorno, per sempre!

Conoscevo uno studio di design che pubblicava il loro "Hump Day Hip-O-Meter" ogni mercoledì, mettendo in evidenza tre cose interessanti di design (questo era prima che BuzzFeed e siti di quel genere fossero in giro), etichettati "Hip", "Hipper" e " più alla moda.” Aveva oltre 4.000 lettori attivati ​​ed ebbe MOLTO successo!

Pensa fuori dagli schemi quando si tratta di social media. Usa i codici QR, la realtà aumentata, i video, le immagini, le storie o qualunque cosa apprezzerà un cliente e non giocare con i tuoi colleghi designer. Non compreranno nulla da te.

Migliore,

Speider

In conclusione

Come essere un mago di Photoshop e ascoltare gli altri con stupore per ciò che puoi fare, impara a usare tutte le opzioni dei social media e poi portalo a un livello superiore e diverso. Sii creativo con il tuo marketing e ti distinguerai. Questo è il nome del gioco con la crescente concorrenza che tutti noi affrontiamo.

Inviaci il tuo dilemma!

Hai un dilemma del design? Speider Schneider risponderà personalmente alle tue domande: invia il tuo dilemma a [e-mail protetto]

Fotografie Stock Per gentile concessione del mercato creativo

© Copyright 2021 | computer06.com