Dilemma del design: chi possiede il mio design?

I nostri disegni sono i nostri bambini, altrimenti non ci importerebbe come i clienti li cambiano. Quindi, di tanto in tanto, sorge la domanda tra designer e client su chi possiede i file e i diritti su un progetto che hai fatto.

Questa volta Caso: 123ABC ha inviato una domanda sulla segnaletica al dettaglio che ha fatto. Il cliente vuole essere in grado di possederlo e modificarlo a piacimento (senza di lui), ma ha paura che sembrerà orribile e rifletterà male sulla sua reputazione professionale. Naturalmente, il cliente non vuole pagare per acquistare tutti i diritti sul design ... o lo possiede già? Unisciti a noi mentre approfondiamo un altro dilemma del design carico di errori, aiutandoti a rispondere alle tue domande, domande e preoccupazioni sul mondo oscuro del design.

Esplora risorse di progettazione

Il dilemma

Caso: 123ABC scrive:

Hello Speider,

Ho bisogno del tuo consiglio su una situazione che sta marcendo un buco nel mio desktop (e psiche) ormai da diversi mesi.

So che avrei dovuto stipulare un contratto per questo, e non l'ho fatto. Ammetto la mia stupidità e giuro di imparare da essa! Nel frattempo, aiuto!

Il mio cliente vuole modificare una scheda rack che ho creato per loro che contiene un programma che cambia più volte all'anno. Il cliente vuole aggiornare il programma e ristampare, tutto l'anno, da solo, senza (pagarmi). Il client tende ad essere sciatto e commette molti errori di spaziatura e ortografia. Sono inutile non volere il mio nome OVUNQUE VICINO?

Ecco un altro pezzo: è un design unico che non voglio essere usato da altri. Ho usato un layout simile anche per un altro cliente. Sono infantile o sarei un idiota per permettere che ciò accada? L'attuale cliente afferma di avere un'attività da gestire e insiste sul fatto che è loro diritto fare ciò che vogliono con qualcosa per cui hanno pagato.

Mi è stato suggerito di addebitare a questo cliente un costo aggiuntivo per i diritti di utilizzo del mio design a suo piacimento, ma il fatto è che non voglio darlo via a tutti i costi. Sooo, dico che mi deve pagare per aggiornarlo, o pagare un altro designer per copiare il prodotto, o ... EEK. Che mal di testa! Non ho mai incontrato questa situazione prima e ho progettato per diversi anni.

Grazie per il vostro parere.

Con gratitudine!

Caso: 123ABC

Cosa sta acquistando il cliente?

Questo è uno dei maggiori enigmi che sorgono tra designer e clienti. In effetti, sono stanco di sentirlo perché è tutto contrattuale. Note legali a parte (e ci tornerò più avanti) Se dovessi scegliere la risposta semplice, sarebbe per tutti i creativi capire che il design, in quanto settore dei servizi, di solito è lavoro a noleggio. Il cliente possiede tutto e, ovviamente, dovrebbe pagare per tutto.

Questo è uno dei motivi per cui le società pagano da sette a otto cifre (in dollari USA) per un logo iconico: la società non vuole sorprese lungo la strada. Vogliono sapere di possedere il logo, possono fare tutto ciò che vogliono con esso e nessuno apparirà tra qualche anno e fare causa perché il nuovo logo è proprio come uno esistente. È successo alla National Broadcasting Company (NBC) un paio di decenni fa ed è stato un incubo di pubbliche relazioni.

“I diritti acquistati ora includono diritti universali, diritti elettronici, diritti di marketing e tutto il resto. La maggior parte delle transazioni ha tutti i diritti e dovrebbe pagare per quella proprietà. "Dovrebbe" è la parola magica ".

Quindi, supponiamo che tu non abbia un contratto, solo un accordo verbale a cui potresti fare riferimento in una o due e-mail, e sei sicuro che manterrai tutti i diritti sul tuo design e venderai un solo utilizzo direttamente al cliente. Ascolta come suona quando lo leggi ad alta voce. Pensi che un cliente non si aspetti che stia acquistando tutti i diritti e i file per funzionare che sta contraendo?

Lo mettono nella stessa categoria del pagamento di un idraulico per metterlo in un nuovo bagno (tranne che rispettano l'idraulico molto più di te). Se l'idraulico dicesse che sarebbe ancora in grado di dire al cliente quali colori potrebbero e non potrebbe dipingere il bagno e che l'idraulico sarebbe l'unico a poter usare il bagno, il cliente troverebbe un altro idraulico.

Forse siamo troppo bombardati dalla confusione dei diritti legali predicati dalle grandi organizzazioni creative che devono pubblicare contratti più generali (provare Docracy per buoni contratti gratuiti per i liberi professionisti) per i membri e questi, a loro volta, vengono insegnati agli studenti? Mentre la vendita dei primi diritti di riproduzione nordamericani è stata uno standard per illustratori di immagini e fotografi venduti a riviste e giornali per decenni, i diritti acquistati ora includono i diritti universali, i diritti elettronici, i diritti di marketing e tutto il resto. La maggior parte delle transazioni sono tutti diritti e dovrebbero pagare per quella proprietà. "Dovrebbe" è la parola magica.

Oops! Un contratto è una necessità legale

Un altro punto in cui non si ha un contratto è che la legge sul copyright afferma che il copyright può essere trasferito solo per iscritto, quindi Caso: 123ABC è fortunato per quanto riguarda i diritti legali ma non in termini di atomizzazione del cliente al pensiero di essere "ricattato" (è quello che penseranno) per più soldi. Se hai finito con quel cliente, chiedi più soldi ma aspettati di non essere apprezzato da loro.

"Come dico sempre quando qualcuno mi ricorda che un contratto o che mi aspetto una retribuzione contrattuale non farà del cliente e io" amici ", schiocco sempre le dita per la frustrazione e dico" maledizione, un altro post di Facebook di compleanno che ho vinto " sta arrivando! ””

Come dico sempre quando qualcuno mi ricorda che un contratto o che mi aspetto una retribuzione contrattuale non farà del cliente e io "amici", schiocco sempre le dita per la frustrazione e dico "maledizione, un altro post di Facebook di compleanno non lo farò stai ottenendo! "

Ci sono state molte volte in cui un potenziale cliente ha insistito per non avere un contratto e quando ho sollevato il trasferimento del copyright, lo scrollerà di dosso fino a quando non ricordo loro che potrei impazzire molto presto in futuro e denunciarlo per aver usato il mio copyright. Materiale. Poi rido maniacalmente e sono più disposti a guardare un contratto.

Le persone che scrivono in Design Dilemma sono generalmente informate alla nausea dei contratti. Se sei in affari, allora abituati alle scartoffie (anche se dovrebbe essere tutto digitale). È facile e chiunque non accetti un contratto, un ordine di acquisto, un impegno di progettazione o un modulo di vendita (qualunque cosa lo etichetti per attutire il colpo / nascondere la vergogna di essere professionisti) è solo un problema in attesa di accadere.

Conclusione

Case: 123ABC può fare qualcosa a questo punto? Direi di lasciarlo andare, di non metterlo nel tuo portafoglio (se dovresti avere 8-12 pezzi forti nel tuo portafoglio, allora che importanza avrà un pezzo?) Ed essere contento che il tuo nome non ci sia. Prendi i soldi e corri. Potrebbero chiamarti per ulteriori lavori in futuro e, alla fine, si tratta di guadagnarti da vivere come designer e di non lasciare che la tua arte ti muoia di fame. Impara a lasciar andare.

appendice

Dopo aver inviato questa risposta al caso: 123ABC, ho ricevuto questo messaggio:

Ciao Speider,

Ho trovato una soluzione con il mio cliente presentando un paio di articoli e forum su questo argomento e proponendole di assumermi per creare un nuovo prodotto che non utilizza il modello che mi è stato riconosciuto per averlo creato qui nella mia città natale. Ha accettato e ho stipulato un contratto nuovo di zecca per me, compresi i diritti di utilizzo e proprietà. Sono contento per tutto questo apprendimento. Di seguito è quello che ho inviato al mio cliente.

Tutto il meglio, fino al prossimo!

Per quanto riguarda la scheda rack, ho fatto qualche ricerca in più e ho imparato un po 'di terminologia per ciò di cui stiamo parlando (proprietà intellettuale, diritti di proprietà e di utilizzo, lavoro a noleggio, trasferimento di file sorgente ...). Il dibattito sembra essere piuttosto epico e in corso. Schema santo, non siamo soli !!!!!

Il dibattito è ben rappresentato qui, nei commenti per questo post. Ci sono commenti che esprimono abbastanza bene entrambi i nostri punti di vista in questo, come si è riflesso nelle informazioni di ciascuno dei professionisti che tu e io abbiamo già consultato.

La maggior parte dei contratti di progettazione grafica standard che posso trovare hanno una sezione specifica per i diritti di proprietà e di utilizzo, che sono concordati prima di iniziare il lavoro e che costano più denaro per il cliente. Laddove non vi è alcun contratto, i file digitali vengono consegnati al cliente, completamente ed esclusivamente a discrezione del creatore.

Ho usato il modello di scheda rack per due studi ora, qui nella Valle, nel corso degli ultimi 3 anni. Tocca l'arena della proprietà intellettuale e in realtà l'idea di spremere un calendario su una carta è venuta da Lynn, quindi questa è un'intera lattina di vermi. Non voglio che qualcun altro modifichi un mio prodotto creativo perché non voglio essere valutato professionalmente per le decisioni che avrei fatto diversamente / errori che avrei corretto. Ho il diritto di imporre il mio lavoro creativo e di essere conosciuto per le mie conoscenze, abilità e valori creativi.

Considerando questo e il fatto che non abbiamo stipulato un contratto per la scheda rack (big fat oops), ecco tre possibili modi per andare avanti:

  1. NUOVO DESIGN PER IL RETRO, DA TE - Potresti semplicemente usare la parte anteriore della carta e creare il tuo lato posteriore per poterlo modificare liberamente, come desideri.
  2. NUOVO DESIGN PER IL RETRO, DA ME - Potrei progettare un retro per te per il quale starei bene con la tua modifica, e darti i diritti e il file originale per, nessun problema. cioè non usando un modello per cui potrei essere visto come noto.
  3. COMMERCIO - Potrei modificare la schiena esistente per te su base regolare, in cambio di uno sconto su Thresh hold Singing - una commissione che è ancora in sospeso con me.

Ero felicemente sbalordito! Caso: 123ABC aveva negoziato con successo un accordo adeguato con tutte le parti. In futuro, forse le persone potrebbero descrivere lo stato emotivo e il tipo di personalità del cliente quando scrivono. Quindi posso accedere un po 'di più alle possibilità di negoziazione.

Inviaci il tuo dilemma!

Hai un dilemma del design? Speider Schneider risponderà personalmente alle tue domande: invia il tuo dilemma a [e-mail protetto]

Immagine © GL Stock Images

© Copyright 2021 | computer06.com