7 consigli per distinguerti dalla folla

L'economia indipendente sta crescendo ogni giorno. A metà 2015 più di 15, 5 milioni di persone negli Stati Uniti si sono classificate come lavoratori autonomi e Fast Company ha riferito che le proiezioni mostrano che il numero potrebbe aumentare a 60 milioni entro il 2020.

Mentre questi numeri sono buoni per te e mostrano il supporto al freelance come scelta di carriera, c'è un problema: il mercato si sta affollando rapidamente. Per avere successo (o trovare successo se hai appena iniziato), è importante trovare un modo per distinguerti dalla massa.

Esplora Envato Elements

1. Essere accessibile

Come ti connetti con potenziali clienti? Come ti trovano?

Come libero professionista, il tuo sostentamento vivrà (o morirà) in base alle prime impressioni. Devi essere accessibile a potenziali e attuali clienti. (E questo non equivale a fornire un accesso 24 ore su 24).

Inizia con la ricerca e il networking. Le persone devono trovare e connettersi con te.

  • Includi le informazioni di contatto sul tuo sito Web, portfolio e altri strumenti di rete online. Un indirizzo e-mail (o modulo di contatto è essenziale), ma è anche possibile effettuare molte connessioni utilizzando i collegamenti dei social media.
  • Includi un numero di telefono se ne hai uno. Mentre molti liberi professionisti non inseriscono un numero di telefono sul proprio sito Web, è necessario averlo sui biglietti da visita e sulla firma e-mail una volta stabilito il contatto.
  • Restituisci tutte le chiamate e le e-mail entro 1 giorno lavorativo. Anche gli intervalli di attenzione ridotti hanno abbreviato il ciclo economico.
  • Esci e partecipa agli eventi di networking e sii social. Interagire con le persone; non sai mai chi potrebbe essere un potenziale cliente.

2. Crea un marchio distinto

Hai bisogno di un marchio. Correzione: sei un marchio.

Dovresti trattarti come faresti con qualsiasi cliente. Usa un linguaggio coerente, immagini e stile nelle tue comunicazioni per rappresentare chi sei, come lavori e la giusta immagine del marchio. Imposta una tavolozza di colori e tipografia per biglietti da visita, e-mail e sito Web.

Ma non pensarci troppo. Non devi avere un nome commerciale carino per il marchio. Usare il tuo nome e un semplice slogan che spiega cosa fai è sufficiente. Una volta capito, usa quella combinazione per tutto, dal tuo sito Web ai biglietti da visita ai social media. (Come bonus, questa lingua comune ti aiuterà anche nelle classifiche di ricerca!)

3. Sii selettivo sui tuoi clienti

Questo è un segreto che mi ha impiegato un po 'di tempo per capire, e prima impari, meglio sarai: prendi solo clienti e progetti che vuoi prendere. Dì di no. Cerca i nemici ed evitali.

Questo può essere difficile da fare quando hai appena iniziato come libero professionista e vuoi stabilire credibilità, ma i clienti cattivi non faranno altro che mangiare al tuo tempo. La relazione non sarà buona, finirai per detestare il lavoro ed è più facile non accettare un lavoro che rompere con un cliente in seguito. (Fidati di me.)

4. Stabiliti come esperto

Nulla dice che conosci le tue cose come diventare un esperto nel settore. Potrebbe essere attraverso l'istruzione e la formazione o potrebbe essere attraverso podcast o blog. In entrambi i casi dovresti creare una rete che aiuti le persone che hanno bisogno dei tuoi servizi.

Questo non è controproducente. Considera questo: lo sviluppo di brevi tutorial di progettazione può aiutare le persone a trovarti e a stabilire la tua credibilità. Se sei un programmatore stellare, ad esempio, insegna agli utenti come cambiare qualcosa di semplice sul loro sito Web, come il colore del testo o la dimensione di un'intestazione. Termina ogni lezione con un rapido promo per i tuoi servizi.

Questa credibilità può funzionare per te in diversi modi. I potenziali clienti potrebbero utilizzare i tuoi tutorial per problemi semplici, ma puoi anche mostrare questa esperienza ai clienti che vogliono vedere cosa puoi fare. Puoi anche usarlo per aiutarti a mettere il piede nella porta se vuoi consultare o partecipare a conferenze.

5. Seguire le regole aziendali

Le buone pratiche e regole commerciali dovrebbero far parte del tuo piano. Segui un rapido corso di etica aziendale online o leggi un libro per familiarizzare con le regole commerciali comuni.

E quindi impostare alcune linee guida per conto proprio.

  • Creare una struttura dei prezzi equa e accurata. Valutalo e apporta le modifiche ogni anno. come necessario.
  • Stimare accuratamente le scadenze e rispettare tutte le scadenze. C'è uno scherzo comune sul fatto di tornare a lavorare entro le 23:59 del giorno in cui è previsto nel mondo del libero professionista. Dimenticalo. Supponi sempre che la scadenza sia alla fine della giornata lavorativa (che è generalmente alle 17:00) e scatta per almeno 30 minuti.
  • Stabilire i termini di base e stipulare un contratto. Questo non deve essere complicato, ma dovresti avere un modello con tutta la lingua inclusa. Questo include tutto da chi ottiene il copyright per il lavoro (questo è importante soprattutto per la progettazione e la scrittura), i termini di pagamento e tutte le garanzie che si estendono dopo il completamento del progetto.

Mentre la maggior parte degli articoli di cui sopra sono cose che i liberi professionisti comprendono che devono fare, e spesso questo potrebbe essere il più importante: devi seguire e applicare le regole.

6. Focus sul servizio clienti

Il cliente ha sempre ragione.

Bene, questo potrebbe non essere del tutto vero, ma alla fine il lavoro dovrebbe sempre soddisfare il cliente. Va bene fornire un po 'di istruzione e dare suggerimenti lungo la strada, ma ricorda che lavori per loro.

Se non pensi di poter eseguire il tipo di lavoro che un cliente desidera, fai riferimento al Suggerimento n. 3.

7. Mantenere un atteggiamento positivo

Come libero professionista, è importante mantenere un atteggiamento positivo e prospettive ... o almeno fingere.

I clienti non vogliono lavorare con un oppositore. Non vogliono sentire cosa non si può fare. Nessuno vuole vederti clienti sgradevoli o la concorrenza su Twitter.

Se devi lamentarti, fallo privatamente con un amico fidato. Ma quando si tratta della presenza del tuo marchio, devi essere un promotore positivo. Farai più amici e troverai più clienti nel business in questo modo. Ricorda, non sai mai chi potrebbe essere a guardare e se un giorno attraverserai percorsi.

Conclusione

Il modo in cui comunichi e ti porti di persona e online consentirà ai potenziali clienti di formarsi un'opinione su di te (e sul tuo lavoro) anche prima che tu lo sappia. Il modo migliore per distinguersi dalla massa è essere bravi in ​​quello che fai. Lavorare in modo da trasudare professionalità e stabilire la propria posizione di autorità nel proprio settore.

Può volerci un po 'di tempo per curare completamente, ma ne otterrai tanto quanto lo hai inserito. Ricorda che sei tu, il tuo marchio e la tua carriera.

Freelancing 101 è una serie occasionale per aiutare il crescente numero di liberi professionisti sul mercato. Che tu sia un designer, uno scrittore, uno sviluppatore o che indossi più cappelli, condivideremo suggerimenti, risorse e idee per aiutarti a sfruttare al meglio la tua piccola impresa. C'è qualcosa in particolare che vuoi sapere? Fammi sapere a [e-mail protetto].

Fonti di immagine: Prayitno, Michelle N, Mai Le e Amanda.

© Copyright 2021 | computer06.com