NordVPN vs. PureVPN

Una rete privata virtuale (VPN) offre un'efficace protezione da malware, tracciamento degli annunci, hacker, spie e censura. Ma quella privacy e sicurezza ti costerà un abbonamento in corso. Ci sono alcune opzioni là fuori, ognuna con costi, funzionalità e interfacce variabili. PureVPN e NordVPN sono due dei servizi VPN più popolari sul mercato. Prima di prendere una decisione su quale provare o acquistare, prenditi il ​​tempo necessario per valutare le tue opzioni e valutare quale ti si adatta meglio a lungo termine.

NordVPN offre una vasta selezione di server in tutto il mondo e l'interfaccia dell'app è una mappa di dove si trovano tutti. Proteggi il tuo computer facendo clic sulla posizione specifica nel mondo a cui vuoi connetterti. Nord si concentra sulla funzionalità piuttosto che sulla facilità d'uso e, sebbene ciò aggiunga un po 'di complessità, ho comunque trovato l'app piuttosto semplice. Quando si paga per più anni alla volta, offre il miglior rapporto qualità-prezzo. Per uno sguardo più ravvicinato a NordVPN, leggi la nostra recensione completa qui.

PureVPN ha un abbonamento mensile meno costoso, ma in questo caso ottieni ciò per cui paghi. L'ho trovato abbastanza lento, incapace di collegarmi in modo affidabile a Netflix e instabile: ho subito diversi arresti anomali. Per passare a un altro server, devi prima disconnetterti manualmente dalla VPN, il che aumenta il tempo che ti viene esposto. Non posso raccomandare PureVPN.

Come si confrontano

1. Privacy

Molti utenti di computer si sentono sempre più vulnerabili quando usano Internet, e giustamente. Il tuo indirizzo IP e le informazioni di sistema vengono inviati insieme a ciascun pacchetto mentre ti colleghi ai siti Web e invii e ricevi dati. Non è molto privato e consente al tuo ISP, ai siti Web visitati, agli inserzionisti, agli hacker e ai governi di tenere un registro delle tue attività online.

Una VPN può bloccare l'attenzione indesiderata rendendoti anonimo. Scambia il tuo indirizzo IP con quello del server a cui ti connetti e che può essere in qualsiasi parte del mondo. Nascondi efficacemente la tua identità dietro la rete e diventi non rintracciabile. Almeno in teoria.

Qual è il problema? La tua attività non è nascosta al tuo provider VPN. Quindi devi scegliere un'azienda di cui ti puoi fidare: un fornitore che si preoccupa tanto della tua privacy quanto di te.

NordVPN ha un'eccellente privacy e politiche "no log". Ciò significa che non registrano affatto i siti visitati e registrano solo le connessioni in modo sufficiente per gestire le loro attività (ad esempio, assicurandosi di non utilizzare più del numero di dispositivi consentiti dal piano). Conservano il minor numero possibile di informazioni personali su di te e ti consentono di pagare con Bitcoin in modo che anche le tue transazioni finanziarie non ti riconducano a te.

Allo stesso modo PureVPN non conserva registri dei dati inviati e ricevuti online e solo registri di connessione minimi. Promettono di non condividere o vendere le poche informazioni che raccolgono su di te e ti consentono di pagare con moneta e carta regalo in modo da poter mantenere l'anonimato.

Vincitore : pareggio. Entrambi i servizi memorizzano il minor numero possibile di informazioni private su di te, mantengono registri minimi della cronologia delle connessioni e nessun registro delle tue attività online. Entrambi hanno un gran numero di server in tutto il mondo che ti rendono anonimo quando sei online.

2. Sicurezza

Quando si utilizza una rete wireless pubblica, la connessione non è sicura. Chiunque sulla stessa rete può utilizzare il software di sniffing dei pacchetti per intercettare e registrare i dati inviati tra l'utente e il router. Potrebbero anche reindirizzarti a siti falsi in cui possono rubare password e account.

Le VPN difendono da questo tipo di attacco creando un tunnel sicuro e crittografato tra il tuo computer e il server VPN. L'hacker può comunque registrare il tuo traffico, ma poiché è fortemente crittografato, è totalmente inutile per loro.

PureVPN ti consente di scegliere il tuo protocollo di sicurezza, o per impostazione predefinita sceglierà il migliore per te.

NordVPN consente inoltre di selezionare il protocollo di crittografia utilizzato.

Se ti disconnetti inaspettatamente dalla tua VPN, il tuo traffico non è più crittografato ed è vulnerabile. Per proteggerti da questo evento, entrambe le app forniscono un kill switch per bloccare tutto il traffico Internet fino a quando la tua VPN non sarà di nuovo attiva.

Entrambe le app offrono anche un blocco del malware per proteggerti da siti Web sospetti per proteggerti da malware, inserzionisti e altre minacce.

Per maggiore sicurezza, Nord offre Double VPN, in cui il tuo traffico passerà attraverso due server, ottenendo il doppio della crittografia per il doppio della sicurezza. Ma questo comporta un costo ancora maggiore delle prestazioni.

Vincitore : NordVPN. Entrambe le app offrono una crittografia avanzata con una scelta di protocolli, un kill switch e un blocco malware per migliorare la sicurezza online. Nord fa il massimo aggiungendo Double VPN come opzione con il doppio della sicurezza.

3. Servizi di streaming

Netflix, BBC iPlayer e altri servizi di streaming utilizzano la posizione geografica del tuo indirizzo IP per decidere quali programmi è possibile visualizzare. Poiché una VPN può far sembrare che tu sia in un paese in cui non sei, ora bloccano anche le VPN. Oppure ci provano.

Nella mia esperienza, le VPN hanno avuto un successo enormemente variabile nello streaming di successo dai servizi di streaming e Nord è uno dei migliori. Quando ho provato nove diversi server Nord in tutto il mondo, ognuno si è collegato correttamente a Netflix. È l'unico servizio che ho provato che ha raggiunto un tasso di successo del 100%, anche se non posso garantire che lo raggiungerai sempre.

D'altra parte, ho trovato molto più difficile lo streaming da Netflix usando PureVPN. Ho provato nove server in totale e solo tre hanno funzionato. Netflix in qualche modo ha scoperto che stavo usando una VPN per la maggior parte del tempo e mi ha bloccato. Potresti avere più fortuna, ma in base alla mia esperienza, mi aspetto che dovrai lavorare di più con PureVPN rispetto a NordVPN per guardare i tuoi programmi preferiti.

Ma questo è solo Netflix. Non c'è garanzia che otterrai gli stessi risultati quando ti connetti ad altri servizi di streaming. Ad esempio, ho sempre avuto successo durante la connessione a BBC iPlayer con PureVPN e NordVPN, mentre altre VPN che ho provato non hanno mai funzionato. Controlla la nostra recensione VPN Netflix per maggiori dettagli.

Vincitore : NordVPN.

4. Interfaccia utente

Ho trovato l'interfaccia di PureVPN meno coerente da utilizzare rispetto ad altri servizi VPN e spesso ha richiesto ulteriori passaggi. Non sono riuscito a trovare un modo per scegliere a quale server connettersi all'interno di un paese.

NordVPN era molto più facile da usare. La sua interfaccia principale è una mappa di dove si trovano i suoi server in tutto il mondo. È intelligente poiché l'abbondanza di server del servizio è uno dei suoi punti di forza.

Vincitore : NordVPN. Ho trovato l'interfaccia di PureVPN incoerente, difficile da navigare e più lavoro per eseguire alcune funzioni.

5. Prestazioni

Ho trovato NordVPN significativamente più veloce di PureVPN, che aveva una velocità di download più lenta rispetto a qualsiasi altra VPN che ho testato. Il server Nord più veloce che ho incontrato aveva una velocità di download di 70, 22 Mbps, solo un po 'al di sotto della mia velocità normale (non protetta). Ma ho scoperto che la velocità del server variava considerevolmente e la velocità media era di soli 22, 75 Mbps. Quindi potresti dover provare alcuni server prima di trovarne uno di cui sei soddisfatto.

Le velocità di download di PureVPN sono significativamente più lente. Il server più veloce che ho usato è stato in grado di scaricare a soli 36, 95 Mbps e la media di tutti i server che ho testato era 16, 98 Mbps.

Vincitore : i server più veloci di NordVPN erano notevolmente più veloci di quelli di PureVPN e la velocità media di tutti i server testati era anche più veloce con Nord.

6. Prezzi e valore

Gli abbonamenti VPN hanno generalmente piani mensili relativamente costosi e sconti significativi se paghi con largo anticipo. È il caso di entrambi questi servizi.

NordVPN è uno dei servizi VPN più economici che troverai. Un abbonamento mensile è di $ 11, 95 e questo è scontato a $ 6, 99 al mese se paghi annualmente. Nord va oltre premiandoti per aver pagato con diversi anni di anticipo: il suo piano di 2 anni costa solo $ 3, 99 al mese e il suo piano di 3 anni un prezzo molto conveniente di $ 2, 99 al mese.

Il piano mensile di PureVPN è ancora più economico, a $ 10, 95 al mese, e il piano annuale è attualmente scontato a $ 3, 33 molto bassi. Ti premiano ulteriormente per aver pagato due anni in anticipo scontando la tariffa mensile a $ 2, 88, leggermente più economica della tariffa per il piano triennale di Nord.

Vincitore : PureVPN. Questi sono due dei servizi VPN più economici sul mercato e, se paghi in anticipo, sono disponibili per meno di $ 3 al mese. PureVPN è leggermente più economico, anche se secondo me offre meno valore.

Il verdetto finale

PureVPN ha molto da offrire, ma non posso raccomandarlo. In termini di privacy e sicurezza offerti, è molto vicino a NordVPN. Ma la sua bassa velocità di download, l'incapacità di connettersi in modo affidabile a Netflix e l'interfaccia utente incoerente lo hanno deluso male.

Raccomando NordVPN . Per un abbonamento leggermente più costoso, otterrai la migliore connettività Netflix di qualsiasi VPN che ho testato, server molto più veloci e opzioni di sicurezza aggiuntive.

Non sei ancora convinto? Prendi entrambi per un test drive. Entrambe le società sostengono i loro servizi con garanzie di rimborso di un mese. Abbonati a entrambi i servizi per un mese, valuta ogni app, esegui i tuoi test di velocità e prova a connetterti ai servizi di streaming più importanti per te. Scopri di persona quale soddisfa meglio le tue esigenze.

© Copyright 2022 | computer06.com