Utilizzo di linee e curve in progetti di design

Alcune delle parti più sottili di un design possono essere le più importanti. Pensa ad alcuni dettagli nei progetti di design come linee e curve. Queste forme semplici possono essere utilizzate in primo piano, scritte sullo sfondo o come elemento artistico dominante.

Non tutte le righe sono uguali. Dallo spessore all'orientamento alla quantità di curvatura, queste forme semplici possono avere un bel po 'di significato. Quindi, prima di disegnare quella prima linea, ecco un primer e suggerimenti per l'utilizzo di linee e curve in progetti di design.

Esplora Envato Elements

Linee e regole

Linee e regole sono sostanzialmente la stessa cosa nella maggior parte delle conversazioni. È solo un po 'di gergo che può variare in base al luogo di lavoro o alla geografia. (Quando lavoravo su un giornale, li chiamavamo regole; quando lavoravo con i designer di un'agenzia pubblicitaria, dicevano le linee.) Le linee sono forme semplici che collegano due punti. Una regola si riferisce specificamente a una linea che è dritta senza curvatura.

Una linea è composta da un singolo tratto. Può essere orizzontale, verticale o quasi qualsiasi altro orientamento e più linee possono connettersi e intersecarsi per formare motivi o raggruppamenti intenzionali.

Non esiste un insieme di regole su quanto può essere lunga o corta, spessa o sottile una linea. Le linee possono essere diritte o curve (ma per i nostri scopi separeremo linee curve e rette o regole).

Le linee implicano un senso di movimento perché collegano i punti. Le linee fanno viaggiare l'occhio dal punto A al punto B con un singolo movimento. Ciò può essere realizzato in un modo che sembra ovvio o con sottigliezza.

Tipi di linea comuni

Le linee sono disponibili in vari modi. Possono essere solidi o punteggiati o con hash o laureati. Le linee possono essere colorate o meno. Ogni tipo di linea è meglio descritto nel modo in cui viene utilizzato:

  • Linea di contorno: una linea che definisce il bordo di qualcosa è una linea di contorno. Ad esempio, due linee di contorno collegate possono creare angoli. Le linee di contorno vengono spesso utilizzate per separare il corpo di un sito Web dal piè di pagina o vengono utilizzate intorno a oggetti (come foto) come bordo.
  • Linea decorativa: questo stile di linea viene utilizzato per abbellire un oggetto, un testo o un elemento di design. Le linee decorative vengono spesso utilizzate per elementi come per sottolineare il testo.
  • Linea di divisione: le linee che dividono e definiscono parti separate di un disegno sono linee di divisione. Questi includono linee tra colonne di testo o linee tra il corpo principale di un sito Web e le barre laterali.
  • Linea implicita: a volte una linea non è affatto una linea. Ma sai che è lì. Questa è una linea implicita. Viene creato quando oggetti o elementi si allineano in modo da creare una linea propria. Una riga di voci di menu su un sito Web, ad esempio, crea una linea.
  • Linea psichica: gli elementi che fanno sì che l'occhio crei un movimento come una linea sarebbero considerati linee psichiche. Una freccia che punta su un altro oggetto, ad esempio, è una linea psichica perché ti fa guardare qualcosa che segue il percorso che una linea creerebbe.

curve

Le curve, come le loro controparti diritte, collegano due punti. La differenza è il percorso, che può contenere curve, avvallamenti e curve dal punto A al punto B. Le curve sono più imprevedibili delle regole o delle linee rette e hanno una sensazione più fluida e morbida.

La varianza della forma nelle linee curve può contribuire all'emozione ad essa associata. Le linee curve con varianze superficiali o lunghe sono calme e creano un senso di facilità, mentre le curve con grandi varianze o punti alti e bassi stretti sono estremamente drammatiche ed energiche.

Proprio come le regole, una curva è composta da un singolo tratto. Può essere orizzontale, verticale o quasi qualsiasi altro orientamento e più linee possono connettersi e intersecarsi per formare motivi o raggruppamenti intenzionali.

Tipi di curve comuni

Le curve implicano una fluidità che altri tipi di linee spesso non possono. Le curve sono spesso utilizzate per la decorazione e come separatori tra elementi di design.

  • Circolare: quando pensi alla curva, puoi pensare al cerchio. Una curva circolare può essere aperta o chiusa ed è la forma curva più semplice.
  • Curvilineo: la forma si forma in base ai contorni dei cerchi per formare avvallamenti e archi. La curva risultante ha spesso un distinto senso di simmetria.
  • S: una curva che ha una natura verticale con una forma che assomiglia alla lettera "S" o alle stringhe della lettera.
  • Spirale: la forma della curva a spirale rispecchia quella di una conchiglia nautilus. La forma ha una grande forma circolare che curva verso l'interno e si stringe ad ogni rotazione.
  • A forma di tilde: la lunga S orizzontale, o tilde, curva è un separatore comune e può contenere un singolo tuffo o arco o un numero illimitato di punti alti e bassi.

significati

La forma, l'orientamento e la connessione di una linea a un'altra possono formare significati specifici e implicazioni sulla forma.

Mentre alcuni testi definiscono le curve distintamente femminili, questa non è l'unica associazione con la forma. (Una nota di Thos. Moser cita un dizionario del 1953 che si riferisce alle curve come "delineare una delle prominenze arrotondate caratteristiche della figura femminile.") Le curve possono assumere un certo numero di significati, in base agli elementi che li circondano.

Sebbene le linee e le curve abbiano proprietà intrinsecamente neutre, possono anche implicare determinate azioni:

  • I tratti spessi sono forti e danno enfasi agli elementi circostanti.
  • I tratti sottili sono fragili ed eleganti. (Attaccatura dei capelli a un paio di punti.)
  • L'orientamento verticale è forte, dignitoso e pieno di energia.
  • L'orientamento orizzontale è calmo e confortante. Esiste senza conflitti.
  • L'orientamento diagonale trasmette un senso di sbilanciamento. Può implicare un movimento verso l'alto o verso il basso (e sentimenti associati) e può creare un senso di tensione o eccitazione.

Creare Trama

Regole e curve possono essere - e spesso vengono - utilizzate per creare motivi e texture. Come elemento di sfondo, gruppi di regole e curve sono combinati in vari modi.

Gruppi paralleli e simmetrici con spaziatura uniforme e creano un senso di ordine e coerenza. Linee e curve possono avere qualsiasi orientamento e possono intersecarsi o meno. Raggruppamenti simili con spaziatura casuale sono più caotici e sbilanciati. I modelli che usano le regole possono sembrare più piatti e riposanti rispetto ai modelli che usano linee curve, che creano un senso più distinto di movimento o eccitazione.

Per creare più texture, aggiungi varianze a regole e curve come ombre, colori o altri effetti semplici. Combina diversi modelli di regole e curve o usa entrambi i tipi di forme per un modello e una trama più dinamici.

Conclusione

Anche se le linee fanno parte degli elementi di design più semplici, possono avere un impatto drammatico in numerosi progetti. Regole e curve possono aggiungere interesse visivo, trama ed emozione a un design. Questi elementi possono evidenziare o attirare l'attenzione su un elemento mentre creano la dissociazione per gli altri.

Una delle grandi cose di regole e curve è che molti dei migliori usi passano inosservati relativamente mentre svolgono un ruolo specifico nello schema di progettazione generale. Come usi le regole e le curve? Condividi alcuni dei tuoi progetti con noi nei commenti o su Facebook o Twitter.

© Copyright 2023 | computer06.com