Cura di sé per i designer: non bruciare

In un mondo in cui il lavoro non sembra mai spegnersi, c'è un movimento crescente per dare la priorità alla cura di sé. È troppo facile trascurare te stesso quando hai lavoro e riunioni e poi tutte le cose della "vita" dopo il lavoro, dagli eventi di networking al portare i bambini alle partite di calcio.

Il tempo per iniziare a praticare la cura di sé è prima che inizi a esaurirti. Rimarrai più fresco e avrai una maggiore capacità mentale di affrontare i progetti con una scintilla creativa.

Ma come lo fai? Come (e dove) i designer possono trovare il tempo per prendersi cura di sé? Abbiamo alcune idee per te.

Esplora risorse di progettazione

Comprendi il tuo valore (e cosa ritieni prezioso)

So sempre che la fase di esaurimento sta arrivando quando sento che nessuno dei miei progetti sembra pagare quello che penso valgono. Ogni cliente desidera molto di più di quanto concordato. Ogni incarico sembra richiedere il doppio del tempo rispetto al passato.

Se ti senti così, forse è il momento di darti un aumento.

La tua esperienza come designer dovrebbe renderti più prezioso man mano che cresci nella tua carriera. Conosci quel valore.

Se sei un libero professionista, dai un'occhiata alle tue tariffe e ai tipi di lavoro. Quando è stata l'ultima volta che hai apportato una modifica? Stai prendendo i tipi di progetti che vuoi fare? Hai del lavoro che ti coinvolge?

E se no, scopri come fare quel cambiamento.

Conoscere il tuo valore ha due parti:

  • Valore finanziario: quali entrate devi trarre perché il lavoro sia significativo
  • Valore della felicità: cosa ti fa sentire bene in quello che fai? Quali progetti ti entusiasmano di nuovo nel design? (Prendine di più.)

Equilibrio

Può sembrare un cliché, ma devi trovare quel punto dolce tra lavoro e gioco.

Questo può essere molto complicato per i liberi professionisti o i lavoratori remoti che in realtà non si alzano e vanno in ufficio ogni giorno. Le linee tra casa e lavoro possono essere facilmente sfocate.

Imposta alcune regole di base. Impostali con la tua famiglia, i clienti e anche te stesso per assicurarti di avere un tempo e un posto per lavorare e giocare.

Allenarsi

Ho trovato la soluzione migliore per una carreggiata creativa è una buona corsa.

Sudare qualsiasi problema di design mi stia tormentando quasi sempre porta a una potenziale soluzione (o talvolta a diversi).

Non devi correre. Qualsiasi tipo di attività fisica farà. Vai in palestra. Fai una lunga passeggiata. Dai un pugno a una borsa. Qualunque cosa ti faccia fare qualcosa di attivo e non pensare al tuo problema di progettazione.

Trova una deviazione di 5 minuti

Piccole pause di cinque minuti possono anche aiutarti a uscire dalla testa e praticare l'autocura.

Questo può essere qualsiasi cosa, dalla suddivisione in zone della tua canzone preferita alla riproduzione di una partita di gioco sul telefono. Può essere prendere il gelato con un collega o addirittura fare una passeggiata intorno all'isolato (o lungo il corridoio e ritorno).

Queste mini-pause possono essere proprio ciò di cui il tuo cervello ha bisogno quando viene "surriscaldato". Ma "me time" può significare ancora di più quando non sei stressato o nel mezzo di grandi progetti.

Sii social (non solo sui social media)

Esci e parla con le persone!

Possiedi i tuoi sentimenti. Buono e cattivo. Festeggia vittorie e perdite commiserate.

Mentre nessuno vuole parlare con un downer per tutto il tempo, chattare con il tuo gruppo di rete o altri designer può aiutarti a sentirti più a tuo agio.

C'è un vero valore nel parlare di ciò che senti. Questa è una grande parte della cura di te stesso. Possiedi i tuoi sentimenti. Buono e cattivo. Festeggia vittorie e perdite commiserate. Fa tutto parte del processo e fa sentire tutti un po 'più umani.

Uscire ed essere social può essere una parte ancora più grande della tua routine di auto-cura se lavori da solo o a casa. Anche il meno sociale delle persone brama di tanto in tanto l'interazione.

Trova un incontro con i designer, un gruppo WordPress o un club del libro con un programma regolare per tenerti aggiornato sui social.

Non prenotare oltre te stesso

Se dici troppo sì, non avrai davvero il tempo di fare qualcosa di buono.

La cosa più grande che mi aiuta è dire "no".

Mentre dire di sì tutto il tempo contribuisce a prendersi cura degli altri, può essere un po 'opprimente. È OK rifiutare progetti, happy hour post-lavoro o una qualsiasi di quelle piccole cose che aggiungono un contributo significativo al tuo lavoro o alla tua vita.

Anche se sembra abbastanza facile, dire di no può essere abbastanza difficile per molte persone.

Assicurati solo di essere educato. Non devi spiegarti troppo e non sentirti in colpa. Se dici troppo sì, non avrai davvero il tempo di fare qualcosa di buono, e questo è follemente stressante.

E poi, con quel tempo extra, fai un bagno, medita o semplicemente trascorri un po 'di tempo godendoti la tranquillità.

Affronta un progetto Passion

Volevi costruire un nuovo portfolio o imparare a disegnare a mano?

Inseriscilo nel tuo calendario settimanale e fallo!

Trova il tempo per progetti di passione o per imparare cose nuove che ti interessano. Non solo ti renderà un designer più forte, ma può anche aiutarti a generare più interesse per il tuo lavoro.

E chi lo sa? A causa di ciò, potresti persino raccogliere nuovi clienti o progetti.

Prendi un po 'di vitamina D

C'è molta scienza per sostenere il valore di un po 'di luce solare naturale.

Le carenze di vitamina D sono in aumento. La soluzione per la maggior parte delle persone è quella di uscire. (E se non puoi farlo, apri una finestra vicino al tuo spazio di lavoro.)

Immagina il caldo sole sul tuo viso dopo ore di programmazione o wireframing di un progetto. Ora pensa a quanto è bello. Non vorresti poter imbottigliare quella sensazione?

Puoi quasi farlo. Solo pochi minuti di aria fresca e luce solare possono migliorare il tuo umore e aiutarti a ritrovare la concentrazione. Prendi il sole (assicurati di spalmare un po 'di SPF se hai intenzione di rimanere un po'.)

Conclusione

La cura di sé inizia con il capire quale sia la migliore versione di te stesso. È in parte lavoro e in parte sapere cosa ti fa sentire bene su ciò che stai facendo e dove stai andando.

La maggior parte della cura di sé è prendere un minuto per respirare. Va bene ammettere che hai bisogno di una pausa. Starai meglio, lo prometto.

© Copyright 2022 | computer06.com