Effetti fotografici e manipolazioni: funzionano questi trucchi?

Stai cercando di aggiungere qualcosa in più a una foto sul tuo sito web? Hai acquistato un nuovo software di fotoritocco e senti la necessità di usare fischietti? Non lasciarti trascinare troppo da tutti gli espedienti di manipolazione fotografica là fuori. In genere le immagini migliori sono quelle che sono composte e scattate bene, non una cattiva immagine con trucchi aggiunti ad essa.

Ci sono, tuttavia, alcune manipolazioni che possono essere utili al tuo progetto se usato con moderazione. Ma ci sono molti più trucchi fotografici da evitare se si desidera produrre un lavoro dall'aspetto professionale.

Colore

La prima scelta che devi fare quando si tratta di immagini è l'uso del colore. Le foto a colori sono più "vive" e vibranti mentre il bianco e nero tende ad avere un aspetto più fresco ma più drammatico. Inoltre, puoi sperimentare effetti monotono o seppia che aggiungono alcune tonalità altamente saturate.

Per la maggior parte dei progetti, l'opzione colore funziona meglio. Le foto non richiedono molta manipolazione e hanno una sensazione reale. Esistono molti modi per modificare le foto a colori. Pensa all'effetto desiderato: l'immagine dovrebbe essere vera o più drammatica? Diffidare del colore troppo modificato, come quelli con tonalità della pelle innaturali o denti super-bianchi.

Anche il percorso in bianco e nero è abbastanza popolare ed è un semplice effetto con il software di fotoritocco. Entrambi i tipi di immagini tendono ad essere nitidi e sono comunemente visti e usati.

La monotonia e la seppia (un effetto simile al bianco e nero che utilizza solo sfumature di oro e marrone) può essere più difficile da realizzare. Le foto in monotono e seppia tendono ad avere un aspetto più morbido rispetto alle immagini a colori o in bianco e nero. Gli effetti di colorazione possono anche far fermare i lettori e pensare di più a un'immagine: perché è stata colorata? Quali messaggi nascosti vengono espressi?

Nuovi filtri e componenti aggiuntivi per fotocamere digitali incorporano anche effetti come filtri arcobaleno su un'immagine e riflessi sull'obiettivo. Ottieni prima la tua immagine senza gli effetti speciali. In seguito puoi sempre aggiungere un effetto a un'immagine forte nel software di modifica. Non è possibile rimuovere un effetto "sviluppato" nell'immagine.

frontiere

La maggior parte delle applicazioni di stampa e digitali utilizzano un certo tipo di bordo attorno alle immagini, sebbene in alcuni casi i bordi possano essere così discreti da passare inosservati. Altri bordi possono avere esattamente l'effetto opposto e intendono integrare un'immagine e persino migliorarla.

Questo sito, ad esempio, utilizza due semplici effetti per ogni immagine senza bordi: una leggera curva degli angoli dell'immagine e una debole ombra per sollevare quasi ogni immagine dalla pagina.

Linee sottili e spesse

I bordi più comuni sono linee sottili e spesse che circondano una foto. I bordi sono spesso bianchi o neri e sono usati con lo stesso peso su tutti i lati dell'immagine. Alcuni designer preferiscono le opzioni di colore, ma i bordi colorati possono essere difficili da usare senza sembrare un po 'di formaggio.

I bordi dell'attaccatura sono larghi meno di un punto e forniscono una cornice semplice per le immagini. (La maggior parte delle cornici dell'attaccatura dei capelli ha una larghezza di 1/2 punto.) Qualsiasi bordo più largo di un'attaccatura dovrebbe essere dimensionato in base all'effetto desiderato. I bordi appariranno più grandi in base alle dimensioni e alla composizione di un'immagine. Le cornici piccole possono essere appesantite da bordi spessi e l'impatto dei paesaggi può essere meno drammatico se abbinato a linee pesanti. Un bordo spesso, tuttavia, può dare risalto a una foto di un viso stretto o di un'immagine semplice.

I bordi possono anche essere utilizzati per creare altri effetti, ad esempio l'uso di bordi di larghezza variabile sulla stessa immagine per creare una cornice in stile polaroid. (I bordi superiore e laterale avrebbero lo stesso peso mentre il bordo lungo il fondo sarebbe molto più spesso.)

Shadows

Nella maggior parte dei casi, non dovresti notare una buona ombra. Le ombre sono usate per sollevare oggetti e aggiungere enfasi, non sopraffarli. Le migliori ombre sembrano naturali (da cui il termine ombra) e dovrebbero rispecchiare i modelli di luce naturale.

Diffidare di ombre colorate e impostazioni predefinite del software di fotoritocco. Adobe Photoshop pronto all'uso offre un'ombra nera del 75 percento, che può essere troppo dura per la maggior parte delle applicazioni.

Forme dispari ed effetti d'angolo

Siamo tutti abituati alle proporzioni di una foto da 4 pollici per 6 pollici. Altre colture rettangolari e quadrate sono anche abbastanza facili da vedere e possono aggiungere enfasi. Altre forme, tuttavia, possono essere stonanti. Le cornici circolari e triangolari possono provocare ritagli strani e sconcertanti e lasciare spazi difficili con cui lavorare all'interno del progetto (anche se i progettisti di Path sono sicuri di riuscirci).

Ricorda che la maggior parte dei progetti di design sono realizzati, stampati o pubblicati in una serie di rettangoli - libri, biglietti da visita, la forma di browser Web - e l'aggiunta di forme strane e senza eguali può creare problemi di progettazione.

Se prevedi di utilizzare forme dispari nel tuo design, sviluppa un modo per mantenerle collegate in una cornice rettangolare.

Mantieni le scelte degli angoli pulite e coerenti. Usa effetti discreti che non si estendono dall'immagine stessa perché possono presentare una serie di problemi di progettazione quando inizi ad aggiungere altri elementi al mix.

Gli angoli quadrati sono i più comuni - ripensiamo al design in una serie di rettangoli - ma anche gli angoli morbidi possono avere un impatto. Gli espedienti, come bordi sfrangiati, pergamene e bolle di pensiero che spuntano dai fotogrammi, dovrebbero essere usati con moderazione.

Manipolazioni "artistiche"

Solo perché Photoshop ha centinaia di filtri fotografici (e migliaia di altri disponibili), non significa che devi usarli. La distorsione delle immagini, la solarizzazione, la trasformazione di una foto in un pezzo di Van Gogh-esque e l'aggiunta di pixilation e sfocatura non miglioreranno l'immagine. Una buona immagine dovrebbe essere autonoma.

Se stai cercando di lavorare con un'immagine scadente, l'aggiunta di questi effetti enfatizzerà solo la mancanza di qualità nell'immagine. Se ritieni che un'immagine non funzionerà senza effetti multipli, potrebbe essere il momento di guardare nuove immagini. Le manipolazioni non sostituiscono mai la qualità.

Animazione

La danza della rana e le foto lampeggianti sono così 1999. L'animazione delle immagini può essere fonte di distrazione. Salva gli effetti 3D o il movimento per presentazioni o transizioni tra gli elementi del tuo sito.

Diffidare di animazioni complicate in generale. Quante volte hai visto stelle volanti tra le scene in un film? Le animazioni più professionali sono semplici e passeranno quasi inosservate.

Conclusione

Mantienilo semplice. Cerca di selezionare e utilizzare immagini forti quando possibile, in modo da non sentire la necessità di aggiungere trucchi. Se stai usando strumenti di manipolazione fotografica, pensa a quanto spesso vengono usati e allo scopo per loro. Aggiungono qualcosa al tuo progetto? L'immagine è ancora forte? La manipolazione toglie all'immagine?

Avrai sempre il massimo impatto sul tuo sito giocando semplicemente. Troppi effetti possono distrarre e togliere il messaggio che stai cercando di trasmettere. Pensa ai trucchi come trucchi usa e getta e una volta che hai usato qualcosa come un bordo arcobaleno, lancialo dal tuo kit di strumenti.

Fonti di immagine: bIzzard e Adriano Aurelio Araujo.

© Copyright 2022 | computer06.com