Miscelazione di caratteri tipografici: suggerimenti e tecniche

La miscelazione dei caratteri tipografici può essere una delle parti più gratificanti e difficili del processo di progettazione. La creazione dell'abbinamento perfetto della tipografia può portare a una struttura bella e perfettamente leggibile per quasi tutti i progetti.

Ma come puoi iniziare? Cosa dovresti considerare quando mescoli i caratteri tipografici? Mentre le risposte non sono in bianco e nero, ci sono alcune cose che puoi fare. Pensa al contrasto, alle altezze x, alle forme e alle inclinazioni e all'umore generale quando combini i caratteri tipografici per qualsiasi progetto. In questo articolo, approfondiremo ciascuno di questi in modo un po 'più dettagliato!

Iniziare

Sebbene possano sembrare contraddirsi a vicenda, le chiavi per mescolare i caratteri tipografici sono varianza e corrispondenza . Scegli i caratteri tipografici con una varianza sufficiente da renderli ovviamente diversi, ma scegli accoppiamenti che si abbinano l'un l'altro per creare la giusta sensazione.

L'altra cosa a cui pensare quando si mescolano i caratteri tipografici è la quantità. Mantieni la semplicità: in genere è preferibile un numero minore di caratteri tipografici per progetto. Inizia con solo due famiglie di tipi; questo è sufficiente per molti progetti e in particolare per i nuovi tipi di caratteri corrispondenti.

Per creare una varianza sufficiente tra i caratteri tipografici, crea contrasto mescolando tipi di categorie, dimensioni e pesi diversi (e, per abbinare correttamente i caratteri tipografici, considera le selezioni che hanno altezze, forme, inclinazioni e mood simili).

Creazione di contrasto tra caratteri tipografici

È possibile creare un contrasto tipografico in diversi modi: con caratteri tipografici di diverse categorie, con peso o dimensione e con il colore nello schema di progettazione generale.

Uno dei modi più semplici per creare un semplice contrasto è mescolando un serif e sans serif. Nel web design, il carattere tipografico sans serif viene in genere utilizzato per la copia del corpo mentre un serif viene utilizzato per i titoli e la visualizzazione. Nel design di stampa, la combinazione opposta è piuttosto popolare. Mentre questo non funziona solo con serif e sans serif, questo tende ad essere l'abbinamento più comune ed è in genere il più facile da leggere.

Anche i caratteri sans serif si accoppiano abbastanza bene con molti altri stili di testo. Alcuni progetti funzionano alla grande con una sceneggiatura o un carattere tipografico di novità abbinato a sans serif body copy. La chiave è la leggibilità. Se selezioni un tipo di carattere che è più difficile da leggere, usalo più grande e per un minor numero di parole, come nei trattamenti in stile artistico.

Il contrasto può anche essere creato con le dimensioni. Utilizzare dimensioni molto diverse per le diverse parti del tipo in un progetto. Imposta prima le dimensioni per la copia del corpo principale, quindi aumenta notevolmente le dimensioni in punti per l'altro tipo circostante, ricordando che il tipo più grande dovrebbe essere il più importante in modo da creare una gerarchia per il tuo progetto. Evita caratteri tipografici simili. Questa mancanza di evidente contrasto può essere stonante e far sentire la tipografia sbilanciata.

I caratteri tipografici più spessi e più pesanti con tratti spessi appariranno sempre più grandi. Usali di conseguenza per creare contrasto con un tipo più sottile e più regolare.

Infine, pensa a come il colore può creare un senso di distinzione. Mentre molti progetti funzionano meglio con scritte in bianco o nero, un po 'di colore può aggiungere enfasi. Prendi in considerazione l'uso di un carattere tipografico di accento che sia sempre un colore specifico mentre mescoli i caratteri tipografici per creare una certa sensazione e contrasto tra gli stili di testo.

Considerando l'altezza X.

L'altezza x è la misura dalla linea di base all'inizio di una x minuscola (o altezza generale delle lettere minuscole) in una famiglia di tipi. Mescolando caratteri tipografici con simili altezze X si crea un senso di armonia ed equilibrio.

Inoltre puoi quasi "ingannare" i caratteri tipografici per avere altezze x simili o allineate semplicemente cambiando la dimensione del punto in modo che gli accoppiamenti sembrino più coerenti. Ciò è particolarmente importante nei progetti in cui caratteri tipografici diversi vengono utilizzati negli stessi blocchi di testo o in allineamento tra loro. (Pensa a un sans serif in grassetto usato per evidenziare le parole in un blocco di testo usando prevalentemente caratteri serif.)

Forme e inclinazioni

I caratteri tipografici con caratteristiche simili tendono ad accoppiarsi più facilmente. Considera la forma complessiva, le larghezze del tratto, gli stili serif e la inclinazione delle lettere.

Osserva la forma di ciotole, banconi e forme letterali complessive. Quanto sono diversi o simili? Le lettere di stile medio o normale spesso si adattano a quasi tutto, ma gli stili super-spessi, corti, alti, sottili o condensati possono apparire strani con le forme letterali all'estremità opposta dello spettro.

Ciotole e contatori sono una buona misura: nei caratteri tipografici che si accoppiano bene, questi spazi aperti tendono ad avere forme e dimensioni simili indipendentemente dallo stile del tipo o dalla categoria da cui provengono. Considera anche i contatori: sono aperti o chiusi? Le forme sono simili?

Le larghezze del tratto rientrano nella stessa linea guida generale. Mescola caratteri tipografici con larghezze di tratto simili o caratteri tipografici con lo stesso grado di varianza tra le larghezze di tratto. Lo stesso si può dire per gli stili serif: sono spessi o sottili, inclinati o piatti, semplici o elaborati?

Infine, guarda l'angolazione delle lettere. Evitare di mescolare caratteri tipografici con inclinazioni direzionali opposte. In genere puoi vedere l'inclinazione guardando una "o" minuscola.

Un carattere tipografico può creare un umore

I caratteri tipografici tendono ad essere neutrali o avere uno stato d'animo e una sensazione distinti. Quando mescoli i caratteri, metti insieme gli stili per creare l'atteggiamento giusto per il tuo progetto.

"Usa un carattere neutro e uno super-lunatico se vuoi creare un umore distinto con il tipo"

Un carattere neutro può essere associato a un carattere tipografico di qualsiasi sensazione e assumerà quell'umore. Due caratteri tipografici con la stessa sensazione tendono a funzionare bene per creare un'atmosfera unificata e armonica; i caratteri tipografici con stati d'animo contraddittori possono essere sconcertanti e confusi.

L'opzione migliore è utilizzare un carattere neutro e uno super-lunatico se si desidera creare un umore distinto con il tipo. Troppi caratteri tipografici lunatici possono essere un po 'schiaccianti e, a causa della natura più creativa di questo tipo di impostazione, possono influire sulla leggibilità.

Quando si tratta di umore, la filosofia del creatore di font Hoefler & Frere-Jones è il miglior mantra: "Mantieni una cosa coerente e lascia che una cosa vari."

Altre grandi risorse

  • Le 19 migliori combinazioni di caratteri di Douglas Bonneville: mantienila semplice con 19 caratteri comuni e 19 modi diversi per metterli tutti insieme.
  • Ti piace Helvetica? Font Shop ha una guida ordinata ai caratteri tipografici che si abbinano bene al carattere iconico.
  • Sì no forse? Questo grafico di combinazione di caratteri ha 484 possibili abbinamenti di caratteri, codificati come "combina a piacimento", "non una scelta conservativa" o "ripensaci".

Conclusione

Quando si tratta davvero di ciò che funziona, l'intestino è la migliore guida per combinare i caratteri tipografici. Se qualcosa non sembra o non si sente bene, prova qualcos'altro. Non dovresti nemmeno vedere davvero come si combinano i caratteri tipografici, il risultato finale dovrebbe avere solo un aspetto, una sensazione e un umore coerenti che funzionano con il concetto alla base del progetto.

© Copyright 2021 | computer06.com