Come essere un graphic designer freelance nel 2020: un piano in 10 passi

Hai sogni di abbandonare il tuo lavoro quotidiano e diventare un graphic designer freelance a tempo pieno? Inizia a mettere in moto il tuo piano.

La maggior parte dei liberi professionisti inizia con la progettazione grafica come un trambusto laterale, ma con determinazione, pianificazione aziendale e una solida etica del lavoro, puoi costruire tutte le attività che desideri per creare una carriera sostenibile.

Ecco 10 passaggi per aiutarti a iniziare.

Fidati di me, li ho testati tutti nel mio decennio come libero professionista!

Passaggio 1: iniziare a creare un portafoglio

Un portafoglio solido è d'obbligo se si prevede di attirare clienti da soli.

Mentre può essere allettante scaricare tutto ciò che hai fatto di recente in un portfolio, sii selettivo. Includere solo progetti ed esempi che sono esempi stellari del tipo di lavoro freelance che si desidera svolgere. (Se hai intenzione di concentrarti sulla stampa, non imballare il tuo portfolio con progetti digitali.)

Usa il tuo portafoglio come pezzo forte per vendere il tuo lavoro a potenziali clienti. Scoprirai rapidamente che il tipo di lavoro che mostri spesso porta a richieste simili per progetti futuri.

Passaggio 1a: includere progetti di passione nel proprio portafoglio. Anche i progetti non pagati a cui hai una connessione personale possono far parte del tuo portafoglio. A volte questi pezzi possono mostrare la tua profondità di lavoro e l'amore per il design più che per i lavori commerciali. (Possono anche portare a più del tipo di lavoro che vuoi fare.)

Passaggio 2: stabilire un marchio personale

Valuta se intendi svolgere un lavoro come freelance a tuo nome o se crei un nome commerciale.

Avrai bisogno di un forte marchio personale e professionale per farlo come graphic designer freelance. Potrebbero essere uguali (se hai intenzione di lavorare sotto il tuo nome) o potrebbero includere un nome commerciale che rappresenti.

Acquista un dominio, crea un indirizzo email e stabilisci una presenza online come graphic designer. Mentre stai facendo questo lavoro di marca, considera se hai intenzione di fare un lavoro freelance sotto il tuo nome o creare un nome commerciale. (Potresti voler fare il footwork per entrambi se sei sulla recinzione.)

Ci sono vantaggi e svantaggi di entrambe le opzioni - usando il tuo nome o creando un altro nome di società - rendendolo una scelta personale di come vuoi fare affari come graphic designer freelance.

Ho iniziato a fare piccoli progetti freelance con il mio nome quasi un decennio fa. Man mano che la mia attività e la mia reputazione crescevano, ho incorporato l'attività di libero professionista. Questo è un percorso comune per molti liberi professionisti e mostra come un forte marchio personale può crescere e contribuire anche a un nome o marchio commerciale.

Passaggio 3: mettiti online

Parte della costruzione del tuo marchio è affermarti come un'autorità nella progettazione di tutte le cose, con un'attenzione specifica al tipo di lavoro freelance che vuoi portare. Che probabilmente inizia con un sito Web, nonché social media e siti di portfolio.

Pensa a come i nuovi clienti ti cercheranno. Probabilmente inizierà con una ricerca su Google, anche per i clienti che provengono da referral.

Una forte presenza online ti dà credibilità come graphic designer e ti rende "reale" per i potenziali clienti. Può anche fornire un punto di contatto. Quindi non dimenticare di includere una nota che sei disponibile per il noleggio e come metterti in contatto.

Passaggio 4: creare un piano aziendale e obiettivi

Devi pensare a tempo, tasse e saldo delle entrate e delle spese.

Gran parte del diventare un graphic designer freelance non è affatto creativo. Sta gettando solide basi commerciali per facilitare il successo futuro.

Se si prevede di utilizzare il lavoro freelance come un semplice concerto secondario, potrebbe non essere necessario un piano aziendale completo. Ma devi ancora pensare a tempo, tasse e saldo delle entrate e delle spese. (L'obiettivo è fare soldi, giusto?)

Se hai intenzione di lavorare come freelance a tempo pieno, hai bisogno di un business plan e obiettivi. Di quante entrate hai bisogno per farlo funzionare? Che dire dei costi dell'assistenza sanitaria, delle tasse, del software, dei computer e del marketing? Di quali servizi e appaltatori hai bisogno (legale, CPA, licenze e assicurazioni)?

Crea obiettivi misurabili per aiutarti a capire se il tuo piano funziona. E avere un piano di fallback se lo stile di vita freelance finisce per non essere per te.

Passaggio 5: iniziare a prendere clienti

Inizia a prendere clienti freelance.

Mentre probabilmente sei pronto per saltare, è una buona idea iniziare in piccolo. I primi clienti e progetti potrebbero richiedere più tempo o lavoro di quanto ci si aspetti. Dalle riunioni alle revisioni fino a capire di cosa ha bisogno esattamente un cliente, vuoi concederti un sacco di tempo per avere successo (e non esaurirti subito).

Nel corso del tempo, avrai un'idea dell'aspetto del tempo del cliente, di quanto tempo impiegano determinati progetti e di dove puoi concentrarti su come guadagnare più denaro e ottenere realizzazione creativa.

Passaggio 6: sviluppare e coltivare le reti giuste

Che aspetto ha il tuo cliente ideale? Dove li trovi?

Passa un po 'di tempo a metterti in gioco con una rete intenzionale. Se la maggior parte della tua attività è locale, partecipa a incontri ed eventi di networking nella tua regione. Se il lavoro del cliente proviene da altre fonti, sviluppare tali reti.

Altre reti potrebbero includere contatti presso le agenzie se fai molti lavori secondari, attraverso conferenze di progettazione se disponi di una vasta rete o di singoli clienti che inviano molte attività a modo tuo.

Connessioni solide ti aiuteranno a generare il giusto tipo di attività e non causeranno problemi ai clienti o progetti che non sono adatti.

Ricorda che la rete si svolge di persona, online e attraverso altri canali come blog degli ospiti, clienti referenti e partecipazione a eventi o conferenze specifici del settore.

Passaggio 7: diversificare lavoro e clienti


Non perdere tutto il tuo tempo libero lavorando per un cliente o per un solo tipo di progetto. Non si sa mai quando quell'attività potrebbe prosciugarsi.

È una buona idea creare una base clienti diversificata.

Il mix ideale? Obiettivo per:

  • Alcuni clienti regolari con esigenze prevedibili
  • Un paio di grandi progetti che puoi completare e andare avanti
  • Alcuni nuovi clienti o progetti
  • Una fonte di reddito passivo come la vendita di kit o strumenti dell'interfaccia utente nei mercati o la rivendita dell'hosting ai clienti del sito Web

Passaggio 8: creare una rete di riferimento

La creazione di una rete di referral può funzionare reciprocamente quando altri freelance rimandano i clienti a te.

Arriverà un momento in cui ogni libero professionista è al massimo. Non puoi semplicemente prendere un altro progetto perché sei occupato o hai bisogno di un po 'di tempo libero. E va bene.

Indirizza i clienti ad altri grafici di cui ti fidi. Creazione di una rete di referral che puoi inviare ai clienti per stabilire la tua reputazione e lavorare reciprocamente quando altri freelance ti rimandano. Invia i clienti ad altri designer di cui ti fidi.

Discuti con i designer a cui potresti inviare clienti. Questi potrebbero essere altri con cui lavori regolarmente (o addirittura lavori con contratto) o designer della tua rete estesa. Assicurati che sappiano che potresti inviare lavoro a modo loro. (È positivo per gli affari a lungo termine.)

Passaggio 9: trova un mercato di nicchia

Sebbene sia positivo avere un mix di clienti e progetti, alcuni liberi professionisti possono beneficiare della specializzazione. Fai qualcosa per cui c'è una forte domanda e non molte persone per soddisfarla? La specializzazione potrebbe essere la chiave.

Prima di entrare in un mercato di nicchia, fai i compiti. C'è abbastanza lavoro per supportare la tua azienda? Puoi lavorare in modo efficiente in quest'area? Sarai soddisfatto di una linea di lavoro di progettazione? C'è una domanda per il prodotto, il servizio o la tecnica di progettazione in cui sei specializzato?

Solo perché decidi di specializzarti in qualcosa, ciò non significa che non puoi prendere altri progetti. Il vantaggio principale di lavorare in un mercato di nicchia è che dovresti essere in grado di creare un sistema e produrre lavoro rapidamente - non reinventando la ruota ogni volta - e hai una forte familiarità con il lavoro.

I mercati di nicchia includono:

  • Contenuti o lavori di progettazione specifici del settore
  • Uso di tecniche specifiche, come la progettazione di interfacce vocali o di intelligenza artificiale
  • Specializzazione per progetto, come siti Web o design di stampa, supporti per esterni o design di prodotti
  • Lavorare con un tipo specifico di cliente, come le piccole imprese in una determinata regione

La specializzazione non significa che non puoi cambiare nel tempo. Il mercato e i clienti devono cambiare. Rimani aggiornato sulla tua attività e sul settore. Valuta periodicamente i tuoi progetti e clienti per assicurarti di fare ciò che è meglio per la tua carriera.

Step 10: pagati uno stipendio


Ora per la parte divertente - assicurati di pagare te stesso!

Separare denaro aziendale e familiare. Utilizza account, carte di credito diversi e tieni traccia di tutto. Gestire il lavoro freelance come azienda per rendere tutto più gestibile a lungo termine. (Credimi, il tuo commercialista ti ringrazierà.)

Quindi dall'azienda, pagati uno stipendio. (Spero che tu stia facendo abbastanza affari per pagarti bene.) Non pagare le bollette domestiche dai tuoi conti aziendali. Mantenere separati i conti aziendali e personali renderà più semplice e meno stressante la contabilità nel tempo.

Conclusione

Puoi essere un graphic designer freelance. È più di un sogno e in un'economia in crescita in tutto il mondo, puoi trovare un posto nel settore creativo da solo.

Dovrai lavorarci sopra. Ma se la progettazione grafica freelance è qualcosa che ti interessa, puoi utilizzare questo piano per iniziare.

© Copyright 2021 | computer06.com