Dilemma del design: Freelance Design è un'attività non redditizia?

L'altro giorno è emersa una domanda interessante ma davvero inquietante. Non posso fare a meno di sentire che è stato programmato per il massimo 2014, anno nuovo, speranza e nuova grave depressione. Era più una postulazione che una domanda, ma era una di quelle verità pungenti che ti perseguitano per un po '.

La maggior parte di coloro che hanno scritto con un dilemma sul design si tengono in contatto con me, soprattutto se il loro dilemma era un problema in corso. Un partecipante passato mi stava davvero riversando il cuore l'altro giorno. Blues di fine anno, quando la maggior parte delle persone guarda al proprio reddito e alle proprie spese e si chiede o teme cosa porterà il nuovo anno. Unisciti a noi mentre approfondiamo un altro dilemma del design, contribuendo a rispondere alle tue domande, domande e preoccupazioni sul mondo oscuro del design ...

Riflessione orribile ma onesta

Ha detto che stava iniziando a chiedersi ad alta voce se il design freelance non era redditizio come impresa a sostegno esclusivo. Siamo andati avanti e indietro con me cercando di essere un ottimista supremo, ma c'è solo tinsel tanta che si può tirare dal culo.

"Potrei sbagliarmi e l'apocalisse creativa è davvero alle porte."

Esiste una visione ricoperta di zucchero del prossimo anno per il design freelance? No, ma questo non dovrebbe preoccuparti. I siti di crowdsourcing continuano a crescere? Quasi esponenzialmente! 99designs copre praticamente tutto il mondo con filiali e siti in più lingue. Tuttavia, ciò non dovrebbe preoccupare i liberi professionisti. L'afflusso di designer provenienti da programmi di diploma di due anni ha invaso il mercato e le tariffe sono state ridotte a causa della quantità di designer che lavoreranno per pezzi di portfolio. Questo influenza i tuoi profitti? Probabilmente no. Potrei sbagliarmi e l'apocalisse creativa è davvero alle porte.

Conosco diverse persone che gestiscono un servizio di progettazione individuale da molti anni e continueranno a farlo. Conosco anche molti altri liberi professionisti in cerca di lavoro a tempo pieno. Hanno rinunciato al freelance come un modo per risparmiare denaro per la pensione, e alcuni proprio come un'azienda per pagare le bollette. Ci sono certamente alti e bassi in ogni azienda. Ma alcuni segni non sono buoni.

Quindi è venuto il computer

Quando tutti potevano avere un computer davanti a loro, uno dei più grandi poteri inclusi era la possibilità di essere un graphic designer grazie alle funzioni inferiori di Microsoft Word per fare inviti di compleanno e volantini di vendita di garage.

"Grazie al cielo per Hobo, Brush Script (soprattutto tutte maiuscole) e Comic Sans"

Grazie a Dio per Hobo, Brush Script (soprattutto tutti maiuscoli) e Comic Sans per i caratteri inclusi che legano una relazione con i proprietari di computer in modo che la relazione amorosa scivoli nella progettazione professionale.

Questa è stata a lungo la denuncia dei clienti che gestiscono la direzione del design, ma che dire dei colleghi designer? A volte le parole "hack" o "aspirante" vengono eliminate quando si parla di alcuni altri designer, e questo inizia il dibattito acceso e fiammeggiante.

Molto semplicemente, si tratta di competizione e darwinismo. Principalmente il darwinismo - quella spaventosa pratica di sopravvivenza del più adatto, di solito perché sono quelli che sopravvivono seduti in cima agli scheletri degli altri. C'è stato un tempo in cui alcuni individui di talento hanno seguito i loro desideri interiori ed sono entrati nel campo creativo. Quando sentiamo parlare di designer come Paul Rand, Josef Müller-Brockmann o Piet Zwart, è perché non solo erano grandi designer, ma c'erano meno designer praticanti. Ora ci sono, se hai una famiglia, tre o quattro designer nella tua casa!

Ci ami? Pagaci!

È un enigma che il grande pubblico ami il design. È l'arte di una persona comune. Dalla copertina della rivista che si trova sul loro tavolino da caffè, alla confezione del tè che viene lasciata fuori dall'armadio perché è una "bella scatola", il design ci circonda. Sfortunatamente, il pubblico in generale, se gli fosse chiesto quanto pensavano fosse pagato per qualcuno per progettare l'amata scatola da tè in cartone, avrebbe risposto: "$ 50?"

"Il grande pubblico, se gli viene chiesto quanto pensano che sia stato pagato per qualcuno per progettare l'amata scatola da tè in cartone, risponderebbe, " $ 50? "

Con le start-up al giorno d'oggi la maggior parte del business freelance, per non parlare del rapporto schiacciante delle startup digitali, che colpisce i progettisti di stampa, c'è poco o nessun budget mai assegnato alla fine del design. Queste sono le "opportunità", i clienti "molti soldi dopo" che ripongono le loro speranze di pagare il lavoro per il loro successo.

Le aziende esistenti e fiorenti hanno usato lo stesso designer o la stessa società di design per anni e continueranno a farlo fino a quando la morte non crea un'apertura o il loro designer non fa qualcosa di folle, come aumentare i suoi tassi. Si tratta della stessa matematica che gli ambientalisti hanno vomitato per decenni; più persone nello stesso mondo, consumando più risorse di quel mondo, equivalgono allo strangolamento della specie.

Lo stesso vale per il design. Laurea in concorso presso una scuola d'arte di due anni a frotte. Dove si inseriscono? C'è abbastanza spazio per tutti per sopravvivere. Ovviamente no. Anche alcuni dei miei colleghi, che erano in posizioni di forte impatto nel settore del design freelance, hanno assunto lavori meno creativi ma con alti salari. Il sorteggio della busta paga settimanale, dell'assicurazione sanitaria, dei piani pensionistici e delle pensioni è piuttosto interessante. L'ho fatto per gran parte della mia carriera. Tuttavia, c'è qualcosa da dire per la posizione indipendente della libertà.

Se esiste una risposta a fatturazioni freelance basse, è necessario aumentare le fatture tramite nuovi clienti o addebitare a quelli esistenti più denaro. Se ciò non funziona, è necessario esplorare progetti avviati da sé che generano entrate e utilizzano il tuo talento creativo.

Inviaci il tuo dilemma!

Hai un dilemma del design? Speider Schneider risponderà personalmente alle tue domande - invia il tuo dilemma a [e-mail protetto] !

Speider ha creato progetti per Disney / Pixar, Warner Bros., Harley-Davidson e Viacom, tra le altre importanti aziende, ed è un ex membro del consiglio di amministrazione della Graphic Artists Guild e copresidente del GAG Professional Practices Committee. Scrive per blog globali sull'etica del design e le pratiche commerciali e ha contribuito a numerosi libri sull'argomento business per i designer.

Immagine in primo piano © GL Stock Images

© Copyright 2021 | computer06.com