Scelta dei migliori caratteri del logo: 10 suggerimenti ed esempi

Il carattere che un marchio seleziona per il proprio logo può evolversi in caratteri che le persone identificano con un'azienda o un prodotto. Basti pensare ai caratteri tipografici per Coca-Cola, Disney o persino eBay. Anche se vedi quei caratteri tipografici senza i nomi dei marchi, c'è ancora una connessione immediata.

Questo è il valore di scegliere il miglior font logo per il tuo marchio. Quindi come lo fai?

Ecco dieci suggerimenti per aiutarti a scegliere il miglior font logo possibile con esempi di loghi che presentano una tipografia sorprendente.

Modelli di logo

1. Abbina il carattere alla tua personalità

Quando sfogli i caratteri per un logo, è importante trovare un carattere che corrisponda alla personalità del tuo marchio.

Come linea guida generale, puoi iniziare selezionando una categoria di tipi:

  • Serif : classe e tradizione
  • Sans serif : moderno, semplice
  • Script : femminile (più comunemente), elaborato
  • Novità : Funky, insolito

2. Evita i font alla moda

È meglio evitare caratteri tipografici super trendy quando si sceglie un carattere logo. È probabile che vorrai usare le parole nel tuo logo per un bel po '.

Un carattere logo alla moda può rendere un design datato o perdere rapidamente il suo fascino "alla moda".

Se vuoi qualcosa con un tocco più moderno, opta per un font che ha avuto una certa longevità nello spazio delle tendenze. Meglio ancora, scegli un carattere con caratteristiche che ti piacciono da qualcosa di trendy, ma senza usare quel carattere esatto.

3. Prendi in considerazione un design personalizzato

Ci sono alcuni caratteri iconici del marchio che sono stati creati solo per l'azienda che rappresentano. Se hai un buon budget e un sacco di tempo per un po 'di lavoro personalizzato, questa può essere un'ottima opzione.

Un carattere personalizzato per un logo è qualcosa che è completamente tuo. Non dovrai preoccuparti che altri marchi utilizzino la stessa cosa. E se trovi la giusta misura in un tipografo, possono creare un set di caratteri che rappresenta la tua visione del logo.

Questa può essere un'opzione utile anche se non è pratica per tutti.

4. Renderlo speciale

Anche se non puoi commissionare un carattere logo completamente personalizzato, cerca un carattere tipografico con caratteri speciali o glifi per dare un tocco più personale alle lettere.

Puoi anche provare tecniche come riempire le lettere, cambiare il tratto o il disegno di una lettera per personalizzare un carattere tipografico per il tuo logo.

Ci sono molti fantastici set di caratteri anche con elementi speciali come parte del pacchetto di font. Sfoglia siti come Typekit (parte del tuo piano per gli utenti di Adobe Creative Cloud), MyFonts, FontSquirrel e Typewolf per visualizzare molti tipi di carattere che ti aiutano a visualizzare l'immagine del tuo logo.

5. Provalo a colori e senza

Un buon carattere logo dovrebbe essere abbastanza versatile da funzionare bene in entrambi gli usi di progettazione del colore e senza colore.

Una volta che hai un tipo di carattere o due da provare, inizia con il tuo logo lettering in nero. Ti piace quello che vedi? In tal caso, passa anche a un'opzione di colore. Se non ti piace il carattere logo monocolore, continua a provare altre opzioni fino a trovare quello che ti piace.

Ricorda, probabilmente finirai per utilizzare un carattere logo singolo colore quasi tutte le volte che il colore. Quindi è importante essere ugualmente felici con entrambe le opzioni.

6. Keep It Simple

Non hai bisogno di un font logo folle, elaborato o follemente unico per essere efficace. L'opzione migliore è probabilmente quella più semplice e facile da leggere. (Vuoi che le persone conoscano la tua azienda o il tuo marchio, giusto?)

Torna a quel carattere Coca-Cola. Anche se è uno script personalizzato, è estremamente facile da leggere e comprendere. Ecco come lo mantieni semplice.

7. Crea la giusta connessione emotiva

Scegliere un font logo è molto più che scegliere delle belle lettere. Può stabilire la connessione emotiva che gli utenti hanno con il tuo marchio, prodotto o servizio.

Quando si sceglie il miglior carattere del logo, è importante pensare alla connessione emotiva che imposterà. Ecco alcune linee guida comuni a cui pensare:

Associazioni di tipo positivo

  • Serif con tratti sottili
  • Lettere arrotondate
  • Caratteri tipografici novità
  • Code lunghe o svolazzi
  • Script fantasiosi
  • Lettere aperte
  • Caratteri tipografici moderni

Associazioni di tipo negativo

  • Colpi spessi
  • Tratti o linee aspri
  • Tutte le maiuscole (sebbene diventino meno comuni)
  • Scrittura disordinata o tratti traballanti
  • Riscatto lettering (usando caratteri tipografici misti)
  • Lettere strette
  • Blackletter o stili di tipo vecchio stile

8. Ricerca i tuoi concorrenti

Non vuoi che le persone confondano il tuo marchio con il loro.

L'ultima cosa che vuoi quando scegli un font logo è scegliere qualcosa che assomigli a un'altra azienda che fa la stessa cosa. Fai i tuoi compiti.

Presta attenzione allo stile e al tipo di caratteri che i tuoi concorrenti usano nei loro loghi. Mentre potresti optare per un font logo sans serif proprio come un concorrente, è importante scegliere un font diverso.

Non vuoi che le persone confondano il tuo marchio con il loro.

Anche l'uso di un font dello stesso stile offre molte opportunità per scegliere qualcosa di diverso che rappresenti il ​​tuo marchio.

9. Questioni di qualità

Non accontentarti di qualsiasi vecchio carattere per il design del tuo logo. La qualità conta.

È necessario un carattere di alta qualità che verrà visualizzato in modo nitido e nitido a qualsiasi dimensione. Le parole nel tuo logo potrebbero essere minuscole su un biglietto da visita o sull'icona di un social media o più grandi della vita su un cartellone.

Il carattere deve reggere ed essere altrettanto facile da leggere e comprendere in qualsiasi applicazione.

10. Utilizzare solo il carattere del logo per il logo

Se vuoi davvero che il tuo carattere logo sia speciale, scegli un carattere che vuoi usare per il tuo logo e seguilo. Utilizzare solo un carattere logo per un logo.

I caratteri del logo non devono essere usati per i titoli o il testo del corpo o altre parti del disegno perché possono diminuire l'importanza del carattere per il marchio.

Non solo renderà il carattere del logo più speciale in sé; lo aiuterà a distinguersi tra gli altri elementi del design. Può anche aiutare a mantenere il carattere più fresco nei tuoi occhi per un tempo più lungo a causa dell'uso limitato.

Conclusione

Quando si tratta di un font logo, prenditi tutto il tempo necessario per trovare qualcosa che ami. Non accontentarti di un carattere tipografico in fretta o se non sei abbastanza sicuro. Questo è qualcosa che probabilmente dovrai convivere per un po '.

Il fattore più importante nella scelta di un carattere logo potrebbe essere quello di assicurarsi che rispecchi la personalità del tuo marchio e che abbia qualcosa di speciale che lo rende tuo.

© Copyright 2021 | computer06.com