Le migliori cuffie per la casa e gli impiegati

Perché fidarsi di noi?

Mi chiamo Adrian Try, sono musicista da 36 anni e sono stato editore di Audiotuts + per cinque. In quel ruolo, ho tenuto il passo con le tendenze audio, incluso il rilevamento delle cuffie utilizzate dal nostro musicista e dai lettori che producono musica.

Ho usato molto me stesso, inclusi over-ear e in-ear, sia cablati che Bluetooth, e un numero di marchi tra cui Sennheiser, Audio-Technica, Apple, V-MODA e Plantronics. La loro scelta ha comportato molte ricerche e prove, alle quali ho aggiunto quando ho scritto questa recensione. Spero che ti aiuti con la tua decisione.

Perché indossare le cuffie in ufficio?

Perché indossare le cuffie in ufficio? Ecco alcuni buoni motivi.

1. Le cuffie possono mascherare rumori di distrazione

Gli uffici possono essere rumorosi e quando lavorano da casa le famiglie possono essere anche più rumorose! Tutto quel rumore è fonte di distrazione. Secondo Headphonesty, la ricerca ha dimostrato che un ufficio rumoroso è una delle principali cause di perdita di produttività e infelicità tra i colletti bianchi.

Le cuffie con cancellazione del rumore possono far scomparire istantaneamente quelle distrazioni in modo da poterti concentrare su ciò che è importante. Scegli le cuffie che non perdono il suono in modo da non aggiungere rumore!

2. L'ascolto della musica può aumentare la produttività

Ascoltare musica mentre lavori può migliorare la tua produttività (Inc, Forza lavoro). Il tuo cervello rilascerà dopamina, alleviando lo stress e l'ansia legati al lavoro. La musica può migliorare sia le prestazioni mentali che fisiche aumentando la tua concentrazione e migliorando il tuo umore.

La musica senza testi e musica con cui hai già familiarità sembra aiutare di più. Motivare la musica può aiutarti a potenziare i compiti fisici, mentre la musica classica può aiutarti a concentrarti su quelli mentali. Alcune persone trovano preferibili i suoni naturali alla musica, in particolare il suono della pioggia o del surf. Sperimenta per sapere quali suoni ti sono più utili.

3. Le cuffie possono migliorare la comunicazione dell'ufficio

Molte comunicazioni tra ufficio e tra uffici sono digitali: teleconferenze, videoconferenze, Skype e persino FaceTime. Il giusto paio di cuffie può eliminare i rumori di sottofondo e aggiungere chiarezza alla chiamata, migliorando la comunicazione.

4. Produzione di musica e video

Le cuffie sono ovviamente uno strumento essenziale se sei un professionista audio o video. Se sei tu, scegli le cuffie di monitoraggio che non colorano inutilmente il suono e le cuffie cablate in modo che non ci sia latenza. Alcune cuffie lo fanno bene pur offrendo gli altri vantaggi di cui sopra, offrendoti il ​​meglio dei due mondi.

Come abbiamo testato

Recensioni positive dei consumatori

Ho posseduto e testato parecchie cuffie, ma non ho esperienza personale con tutte. Quindi ho preso in considerazione i risultati di altri revisori che hanno testato una vasta gamma di cuffie, soprattutto quando si sono concentrati in modo specifico sulle esigenze degli impiegati come hanno fatto Wirecutter e RTINGS.com.

Ho anche fatto molto affidamento sulle recensioni dei consumatori. Questi tendono ad essere onesti e dettagliati sulle esperienze sia positive che negative. I problemi che incontrano sono anche una buona indicazione della durata di un prodotto.

In questo riepilogo, abbiamo considerato solo le cuffie con una valutazione dei consumatori di quattro stelle e oltre che sono state esaminate da centinaia o migliaia di utenti.

Cablato o wireless?

Le cuffie Bluetooth riducono il disordine sulla scrivania, mentre le cuffie cablate offrono una qualità superiore e una minore latenza. Le cuffie cablate consentono di collegarsi a un sistema di intrattenimento in volo e non richiedono alcuna carica della batteria (tranne quando si fornisce la cancellazione attiva del rumore). In questa carrellata abbiamo incluso quattro cuffie wireless, due cablate e tre che fanno entrambe le cose.

Cancellazione attiva del rumore o isolamento acustico passivo?

La cancellazione attiva del rumore (spesso definita "ANC") ti consente di lavorare in totale silenzio e alcune persone li indossano senza nemmeno ascoltare la musica. Sono anche utili quando si viaggia o su pendolari rumorosi che coinvolgono treni e aerei.

Ma gli utenti possono sperimentare un fastidioso "risucchio di rumore" con alcuni modelli e consentono ai tuoi colleghi di lavorare di soppiatto! Fortunatamente, ANC può essere disattivato quando non necessario e un numero di cuffie consente di alzare il volume del mondo esterno in modo da essere più consapevoli del proprio ambiente.

Le cuffie senza ANC possono ridurre passivamente il rumore esterno offrendo una buona vestibilità che non lascia il rumore all'inizio, anche se questo è meno efficace. Le cuffie senza ANC possono essere meno costose o offrire una migliore qualità del suono allo stesso prezzo. Interessato? Maggiori informazioni in questo articolo su Wirecutter: i pro ei contro delle cuffie Bose con cancellazione del rumore.

Un microfono di qualità

Se fai affidamento sulle tue cuffie per effettuare chiamate, hanno bisogno di un microfono di qualità in modo che il suono delle voci a entrambe le estremità della chiamata sia chiaro e ci sia poco rumore di fondo. Un microfono ti permetterà anche di interagire con gli assistenti vocali virtuali come Siri, Google Assistant, Alexa e Cortana.

Durata della batteria

Alcune persone indossano le cuffie durante l'intera giornata lavorativa e anche i loro spostamenti. La lunga durata della batteria è importante e la maggior parte delle cuffie fornisce abbastanza per farti passare la giornata e talvolta più a lungo.

Comfort

Se li indossi tutto il giorno, il comfort è un'altra considerazione importante. Le cuffie possono sentirsi strette o pesanti dopo un certo numero di ore e la pressione che esercitano sulle orecchie può eventualmente causare disagio. Poiché siamo tutti costruiti in modo diverso, il comfort differirà da persona a persona, quindi, se possibile, prova le cuffie prima di prendere una decisione finale.

durabilità

Infine, la durabilità è un'altra considerazione importante. Le cuffie di qualità sono costose, quindi assicurati di acquistare un paio che garantirà anni di utilizzo affidabile e senza problemi.

I vincitori

Migliore in assoluto: Bose QuietComfort 35 Series II


Le Bose QuietComfort 35 Series II sono cuffie Bluetooth molto popolari con cancellazione attiva del rumore, perfette per gli uffici affollati in cui il rumore può essere una distrazione seria. Sono abbastanza comodi da indossare tutto il giorno e offrono il meglio di entrambi i mondi, lavorando in modalità wireless o collegata.

Controlla il prezzo su Amazon

A prima vista:

  • Punteggio attuale: 4.4 stelle, 3.941 recensioni
  • Tipo: Over-Ear / Earbud
  • Durata della batteria: 20 ore (40 ore quando è collegato e si utilizza la cancellazione del rumore)
  • Wireless: Bluetooth e NFC e può essere utilizzato con un cavo
  • Microfono: Sì, con un pulsante di azione per controllare gli assistenti vocali
  • Cancellazione del rumore: Sì
  • Peso: 0, 56 libbre, 236 g

Queste cuffie Bose suonano molto bene, ma probabilmente non sono buone come alcune delle altre cuffie in questa recensione. Ma sono più versatili, rendendoli i migliori nel complesso. Hanno un basso senza sforzo e identificano automaticamente il tipo di musica che stai ascoltando per ottimizzare il suono. Gli utenti segnalano che fa un ottimo lavoro.

Possono connettersi al telefono e al computer contemporaneamente. Quando si ascolta la musica sul computer, si fermeranno automaticamente quando il telefono inizia a squillare. È quindi possibile rispondere alla chiamata utilizzando le cuffie.

Queste chiamate saranno più chiare grazie al sistema a doppio microfono che rifiuta il rumore. In effetti, le telefonate possono suonare meglio su queste rispetto a qualsiasi altra cuffia. Ad esempio, gli utenti che hanno provato entrambi i sistemi scoprono che c'è meno rumore di fondo durante le telefonate rispetto alle cuffie Sony menzionate di seguito.

Questi microfoni consentono anche di interagire con gli assistenti vocali virtuali. Sono ottimizzati per Amazon Alexa e Google Assistant ma funzionano anche con Siri.

Molti utenti adorano assolutamente la cancellazione attiva del rumore configurabile. Significa che possono lavorare o studiare quando le persone sono rumorose intorno a loro, al lavoro, a casa o in un bar. Alcuni utenti non ascoltano nemmeno la musica quando li indossano. Utilizzano semplicemente la funzione di eliminazione del rumore in modo da avere un ambiente di lavoro più silenzioso e meno distratto.

Questi auricolari con retro chiuso offrono un sigillo efficace progettato per prevenire perdite di suono, ma il recensore di RTINGS.com ha scoperto che perdono un po 'ad alti volumi e le recensioni dei consumatori lo confermano.

Sono molto comodi, almeno per la maggior parte degli utenti. Hanno una fascia imbottita progettata per l'ascolto tutto il giorno e gli utenti (inclusi alcuni con piercing all'orecchio) affermano di ottenere otto ore o più di ascolto confortevole.

Sono realizzati con materiali resistenti e resistenti agli urti, sono progettati per sopravvivere alla vita in viaggio e sono dotati di una custodia protettiva. Puoi aspettarti di ottenere anni di vita da loro. Un utente ha eseguito l'aggiornamento dal precedente modello QuietComfort 3 a QuietComfort 35 Series IIs dopo sei anni. Questa è durata!

La durata della batteria di 20 ore è eccellente, anche se altre cuffie offrono di più. Se le batterie si esauriscono, è possibile utilizzare il cavo in dotazione per collegarle e continuare ad ascoltarle o caricarle per soli 15 minuti per ottenere altre 2, 5 ore di utilizzo.

L'app mobile Bose Connect (iOS, Android) funge da manuale dell'utente e sistema di aiuto, consente di personalizzare le impostazioni e offre funzionalità di realtà artificiale. Ti consente anche di collegare due paia di cuffie Bose in modo che qualcun altro possa ascoltarti. Le cuffie sono disponibili in nero, argento e oro rosa in edizione limitata.

Le migliori cuffie di monitoraggio: Audio-Technica ATH-M50xBT


Audio-Technica ATH-M50xBT sono cuffie da studio professionali con un'eccellente qualità del suono che sono state amate e utilizzate da anni da produttori di musica e videografi. Sono un ottimo rapporto qualità-prezzo e offrono un'incredibile durata della batteria. Non offrono la cancellazione attiva del rumore ma forniscono un ragionevole isolamento passivo dal rumore esterno. Sono le cuffie che scelgo di usare ogni giorno da solo. Leggi la nostra recensione completa.

Controlla il prezzo su Amazon

A prima vista:

  • Punteggio attuale: 4.2 stelle, 297 recensioni
  • Tipo: Over-ear
  • Durata della batteria: 40 ore
  • Wireless: Bluetooth e può essere collegato
  • Microfono: Sì, con assistenza vocale
  • Cancellazione del rumore: No, ma offre un buon isolamento acustico
  • Peso: 0, 68 libbre, 308 g

Innanzitutto, si tratta di cuffie di monitoraggio progettate per i professionisti audio e video. Offrono un audio chiaro e preciso, aggiungendo pochissimo colore al suono grazie ai loro driver a grande apertura da 45 mm che utilizzano magneti in terre rare. E mentre possono funzionare in modalità wireless, sono dotati di un cavo da 3, 5 mm in modo da poter essere collegato, aggiungendo qualità al suono e rimuovendo la latenza.

Il pannello di WireCutter ha scoperto che il basso delle cuffie offuscava le frequenze medie in modo che la voce maschile diventasse confusa e che gli alti fossero nervosi. Non lo hanno dichiarato, ma presumo che avessero collegato le cuffie tramite Bluetooth. Trovo il suono collegato molto meglio, anche se il suono Bluetooth è ancora molto buono.

Il Bluetooth è comodo quando si effettuano chiamate telefoniche e si ascolta la musica per piacere e manterrà lo spazio sulla scrivania meno ingombrante. Apprezzo molto la lunga durata della batteria di 40 ore. Quando si utilizzano le cuffie collegate, non è necessario caricare la batteria.

Queste cuffie sono relativamente nuove, quindi hanno meno recensioni dei consumatori rispetto ad altre cuffie in questa recensione. La versione precedente, tuttavia, l'ATH-M50x non Bluetooth, ha ricevuto ben 5.570 recensioni con un'alta valutazione media di 4, 5 stelle. Queste cuffie sono sia popolari che molto apprezzate.

I controlli non sono posizionati in modo conveniente come i QuietControl (sopra). Trovo che li uso raramente, optando invece per i controlli software sui miei dispositivi e computer. Puoi avviare il tuo assistente vocale virtuale toccando il padiglione sinistro per alcuni secondi.

Sul sito Web ufficiale, Audio-Technica afferma che il "materiale per auricolari e archetto di livello professionale" è progettato per garantire durata e comfort. Li trovo abbastanza buoni, ma non perfetti. Dopo alcuni anni di intenso utilizzo, quel materiale ha iniziato a staccarsi e le mie orecchie possono diventare un po 'scomode dopo averle indossate per molte ore. Le tue orecchie potrebbero avere più fortuna.

Tuttavia, ho scoperto che le cuffie stesse, compresi i padiglioni auricolari, la fascia per la testa e le cerniere, sono molto resistenti e la mia vecchia versione non Bluetooth funziona ancora perfettamente dopo molti anni.

I migliori auricolari: Apple AirPods Pro


Gli AirPods Pro di Apple sono un enorme aggiornamento ai vecchi AirPods, offrendo un suono migliore, la cancellazione attiva del rumore e una modalità di trasparenza che ti consente (facoltativamente) di ascoltare il mondo esterno. Se sei un utente Apple, hanno un'eccellente integrazione di macOS e iOS e si accoppieranno facilmente con i tuoi dispositivi. Funzioneranno con altri sistemi operativi, ma gli utenti Windows e Android dovrebbero controllare le altre raccomandazioni sugli auricolari alla fine della recensione.

Controlla il prezzo su Amazon

A prima vista:

  • Punteggio attuale: 4.5 stelle, 504 recensioni
  • Tipo: In-Ear
  • Durata della batteria: 4, 5 ore (5 ore quando non si utilizza la cancellazione attiva del rumore, 24 ore con custodia)
  • Wireless: Sì
  • Microfono: Sì, con accesso a Siri
  • Cancellazione del rumore: Sì, con la modalità Trasparenza
  • Peso: 0, 38 once (1, 99 once con custodia), 10, 8 g (56, 4 g con custodia)

Se porti le cuffie con te ovunque tu vada, lo troverai molto più facile con gli AirPods Pro di Apple rispetto alle ingombranti cuffie over-ear. Memorizzandoli nella loro piccola custodia, avranno una ricarica completa di 4, 5 ore ogni volta che ne avrai bisogno e un'intera 24 ore di utilizzo con più ricariche dal case.

La loro qualità del suono è migliore rispetto ai vecchi AirPods, ma non raggiungono gli stessi standard delle cuffie over-ear in questa recensione e non offrono i bassi potenti che alcuni utenti preferiscono. Stai spendendo i tuoi soldi in funzionalità piuttosto che in qualità audio. Ad esempio, usano un microfono rivolto verso l'interno per monitorare l'effetto della forma dell'orecchio sul suono e modificare automaticamente l'equalizzazione per compensare.

Lo stesso microfono rivolto verso l'interno può rilevare la quantità di rumore indesiderato proveniente dal mondo esterno e la cancellazione attiva del rumore verrà regolata automaticamente per rimuoverla, fino a 200 volte al secondo. Ma non puoi regolare l'ANC da solo.

Tenendo premuto il sensore di forza-tocco sullo stelo si passa dalla modalità di cancellazione del rumore alla modalità Trasparenza in modo da poter ascoltare il mondo che ti circonda. Ciò ti consente di parlare con coloro che ti circondano senza rimuoverli. Ma non è regolabile, quindi se ti trovi in ​​un ambiente più rumoroso non puoi abbassare il mondo esterno, l'unica opzione è disattivare la modalità Trasparenza.

Gli AirPods Pro sono progettati per funzionare con Siri, che può essere attivato solo dalla tua voce, non è necessario premere alcun pulsante. È possibile associare due paia di cuffie allo stesso dispositivo in modo da poter condividere i brani e i podcast preferiti con altri.

Vengono fornite tre punte in silicone di diverse dimensioni in modo da poter scegliere quella che ritieni più comoda e che offre la migliore tenuta dai rumori esterni. Si adattano a molte persone meglio degli AirPod originali, ma non a tutti. Alcuni utenti ritengono che questi si adattino più comodamente, ma altri hanno scoperto che alla fine si sono fatti male alle orecchie, indipendentemente dai suggerimenti che hanno scelto.

AirPods Pro viene fornito con un cavo USB-C-Lightning per la ricarica. Ciò si adatta a quelli con uno degli ultimi Pro iPhone o iPad, ma altri dovranno acquistare un nuovo cavo per adattarsi alla loro power bank USB-A.

La competizione

1. Sony WH-1000XM3


Le cuffie Sony WH-1000XM3 sono un'alternativa di qualità alla nostra vincente Bose QuietComfort, che offre funzionalità simili e un prezzo simile e può adattarsi meglio ad alcuni utenti. Hanno un vantaggio in termini di qualità del suono e cancellazione attiva del rumore, ma offrono un'esperienza peggiore quando si effettuano chiamate e per molti utenti un comfort inferiore. La batteria dura dieci ore in più rispetto al nostro vincitore, ma le cuffie sono un po 'più grandi e meno eleganti.

A prima vista:

  • Punteggio attuale: 4.4 stelle, 2.581 recensioni
  • Tipo: Over-ear
  • Durata della batteria: 30 ore
  • Wireless: Bluetooth e può essere collegato
  • Microfono: Sì con controllo vocale Alexa
  • Cancellazione del rumore: Sì
  • Peso: 0, 56 libbre, 254 g.

Queste cuffie sono ottimizzate per l'ascolto di musica e lo dimostra. Gli utenti adorano la qualità del suono e la valutano più in alto rispetto al Bose QuietControl, anche se è un po 'pesante per i bassi. Questo può essere regolato usando l'app mobile Sony Connect, che puoi anche usare per controllare le impostazioni del suono ambientale, regolare i livelli del suono e l'equalizzazione. Possono essere utilizzati sia cablati che non cablati e la durata della batteria è eccellente.

Le cuffie offrono alcune funzionalità "intelligenti":

  • L'ottimizzazione personale unica regola automaticamente il suono per compensare la dimensione della testa, gli occhiali e i capelli.
  • L'ottimizzazione della pressione atmosferica regola il suono quando si utilizza la cancellazione attiva del rumore ad alta quota.
  • Adaptive Sound Control regola le impostazioni del suono ambientale in modo da poter ascoltare il mondo esterno.
  • Posizionando la mano sul padiglione si abbassa il volume in modo da poter parlare con qualcuno senza togliere le cuffie.

Il Wirecutter trova che la cancellazione attiva del rumore di Sony è migliore di quella di Bose. In un test progettato per riflettere la cancellazione del rumore della cabina dell'aeromobile, il team di revisione ha scoperto che le cuffie Sony hanno ridotto il rumore di 23, 1 dB rispetto ai 21, 6 dB di Bose. Entrambe le figure sono impressionanti e in vista della concorrenza.

Ma ciò che delude queste cuffie è di qualità mediocre quando si effettuano chiamate. Un utente riferisce di sembrare un robot quando parla al telefono, un altro che l'altra parte sente echi della propria voce e un terzo che i rumori esterni possono suonare più forti delle voci della chiamata. I microfoni di Bose sono piuttosto superiori e sembra che i microfoni ambientali di Sony possano attivarsi durante le telefonate a causa di un bug.

Sono comodi e molti utenti li indossano tutto il giorno senza problemi. Alcuni li trovano più comodi del Bose QuietControl, mentre altri trovano il contrario. Il comfort è una cosa molto individuale ed entrambe le cuffie offrono un comfort superiore. A un utente con orecchie grandi piacciono, ma i padiglioni più grandi di Bose potrebbero aver funzionato ancora meglio.

Sono anche abbastanza resistenti. Un utente ha utilizzato regolarmente la versione precedente per tre anni prima di passare a questo modello. Tuttavia, un altro ha riferito che una crepa cosmetica si è sviluppata nella fascia portandola su e giù regolarmente in climi molto freddi. Una custodia per il trasporto è inclusa.

Queste cuffie funzionano tramite gesti tattili e gli utenti le trovano intuitive. Rispondete alle chiamate telefoniche con un doppio tocco, cambiate traccia e regolate il volume scorrendo il pannello e interagendo con il vostro assistente vocale virtuale con una lunga pressione. Tuttavia, un utente ha scoperto che i gesti possono essere attivati ​​in modo casuale in periodi molto freddi.

Sono disponibili in bianco o nero.

2. Beats Studio3


Le cuffie Beats Studio3 sono una seconda alternativa ai nostri vincitori, la Bose QuietComfort 3 Series II. Hanno un prezzo simile, si connettono tramite Bluetooth e offrono la cancellazione attiva del rumore. La durata della batteria è compresa tra le cuffie Bose e Sony. Si accoppiano facilmente su iOS perché usano il chip W1 di Apple, permettendoti di cambiare dispositivo senza sforzo. Hanno un aspetto elegante e sono disponibili in un'ampia varietà di colori.

A prima vista:

  • Punteggio attuale: 4.3 stelle, 1.630 recensioni
  • Tipo: Over-ear
  • Durata della batteria: 22 ore (40 ore senza cancellazione del rumore)
  • Wireless: Bluetooth e può essere collegato
  • Microfono: Sì
  • Cancellazione del rumore: Sì
  • Peso: 0, 57 libbre, 260 g

Mentre sono eleganti, sono un po 'inferiori alle nostre altre scelte in molti modi. Secondo il Wirecutter, hanno un'eliminazione del rumore media e un suono di bassi potente. Alcuni utenti scoprono che la cancellazione attiva del rumore provoca un sibilo costante. La riduzione del rumore è attivata per impostazione predefinita.

RTINGS.com ha riscontrato che l'erogazione dei bassi varia in modo significativo da utente a utente, a seconda di fattori come il fatto che indossino gli occhiali. Per coloro che sono interessati, i risultati dei test dettagliati relativi alla frequenza sono inclusi nella loro recensione. Gli Studio3 hanno scarsa latenza, il che li rende inappropriati per la visione di video.

I test hanno scoperto che il microfono è mediocre, il che lo rende meno adatto per le telefonate, specialmente nelle aree rumorose, e che l'isolamento acustico è inferiore alle cuffie Sony e Bose. Perdono però pochissimo rumore, quindi è improbabile che vengano ascoltati dai tuoi colleghi anche se ascolti musica ad alto volume.

Anche la durabilità sembra scarsa. Ci sono più segnalazioni di guasti da parte degli utenti di queste cuffie che le altre nella nostra raccolta.

Un utente ha riferito che i padiglioni auricolari hanno iniziato a guastarsi dopo meno di tre mesi quando li indossavano per circa un'ora tre volte a settimana. La fascia di un altro utente è scattata entro sei mesi dall'utilizzo. Un terzo utente ha sviluppato una crepa nell'involucro entro sei mesi e un quarto ha smesso di funzionare entro tre mesi. Nessuno di questi utenti è riuscito a farli riparare o sostituire in garanzia.

Ma ci sono aspetti positivi. Sono un po 'più portatili della concorrenza, offrono padiglioni più piccoli e pieghevoli in un formato compatto che si adatta a una custodia rigida e robusta. Le cuffie possono essere collegate e persino dotate di un cavo specifico per iOS e funzionano bene con Siri.

Vale la pena considerare se sei un utente Apple che apprezza la facilità nell'associare più dispositivi, preferisce la musica con un basso forte e migliorato e apprezza l'eleganza e le numerose scelte di colore delle cuffie.

Quando si tratta di qualità audio, cancellazione attiva del rumore e chiamate telefoniche, non sono all'altezza dei nostri consigli Bose e Sony sopra, anche se un utente ha detto che preferisce il suono ai suoi Audio-Technica ATH-M50 quando ascolta la musica.

Sono abbastanza comodi. Un utente che spesso trova le cuffie scomode quando indossa gli occhiali può indossarle comodamente tutto il giorno mentre lavora. Un altro riporta che i padiglioni non erano abbastanza grandi da contenere completamente le sue orecchie, ma le trovava ancora più comode rispetto alle sue precedenti cuffie Beats.

La loro più grande attrazione è che sono una dichiarazione di moda. Alcuni utenti trovano le cuffie più belle sul mercato. Sono disponibili in una vasta gamma di colori: blu, nero opaco, rosso, grigio ombra, bianco, blu skyline, sabbia del deserto, blu cristallo, nero-rosso provocatorio, verde foresta e duna di sabbia.

3. V-MODA Crossfade 2


Le V-MODA Crossfade 2 sono cuffie eleganti con un'eccellente qualità del suono, ma senza cancellazione attiva del rumore. Sono comodi e hanno un'eccellente qualità costruttiva.

A prima vista:

  • Punteggio attuale: 4.0 stelle, 273 recensioni
  • Tipo: Over-ear
  • Durata della batteria: 14 ore
  • Wireless: Bluetooth e può essere collegato
  • Microfono: Sì
  • Cancellazione del rumore: No, ma offre un certo isolamento acustico
  • Peso: 45 kg, 1 libbra

La qualità del suono di queste cuffie è eccellente. Mia moglie li usa e li trovo significativamente migliori delle mie cuffie Audio-Technica ATH-M50xBT quando si usa il Bluetooth, ma non quando sono collegate. Hanno driver a doppio diaframma da 50 mm per chiarezza e separazione eccellenti. Il Wirecutter descrive il suono come "equilibrato, vivido ed eccitante".

Come le mie cuffie ATH-M50xBT, non offrono la cancellazione attiva del rumore. Il Wirecutter scopre che mancano di isolamento, quindi non sono i migliori in ambienti rumorosi, ma hanno una dispersione del suono minima in modo da non disturbare i tuoi colleghi.

La durata della batteria di 14 ore è sufficiente per superare la giornata lavorativa, ma significativamente inferiore rispetto alle cuffie che raccomandiamo sopra. Il loro collegamento allevia la necessità di batterie e sono adatti per produrre musica e modificare video senza latenza o colorazione del suono.

Il microfono consente una comunicazione chiara al telefono. È appositamente ottimizzato per le chiamate telefoniche e il riconoscimento vocale. Con la mancanza di cancellazione del rumore, possono essere rumorosi per l'altra parte, specialmente nel traffico o nel vento, ma collegarli piuttosto che usare il Bluetooth aiuta in modo significativo. Offrono anche un facile accesso a Siri, Google Assistant, Cortana e Alexa.

Gli utenti trovano superba la qualità costruttiva. Uno li ha descritti come "costruiti come un carro armato". Hanno un telaio in acciaio e una fascia flessibile in acciaio, hanno superato test approfonditi sulla durabilità e lavorano a temperature alte e basse, e ad alta umidità, nebbia salina ed esposizione ai raggi UV.

Hanno un cavo resistente con una spina a 45 gradi e sono progettati per piegarsi oltre 1 milione di volte (ben al di sopra dello standard del settore). Si piegano fino a dimensioni compatte ed è inclusa una custodia protettiva.

Alcuni utenti li descrivono come più comodi rispetto ad altre cuffie di fascia alta che hanno usato, nonostante il loro peso extra. Hanno una fascia ergonomica e cuscini in memory foam. Un utente con orecchie più grandi li trova un po 'stretti, anche se questo può essere regolato, e cuscinetti auricolari più grandi sono disponibili come acquisto extra.

Queste cuffie sono bellissime, secondo me sono più belle dei Beats Studio3 alla moda. Non sono disponibili in tanti colori, ma le opzioni nero opaco, bianco opaco e oro rosa si adattano bene alla maggior parte dei dispositivi Apple.

Diversi utenti non sono grandi fan del posizionamento dei pulsanti su queste cuffie. Inizialmente hanno trovato difficile sapere quale pulsante fa cosa. Le cuffie possono essere comodamente abbinate a due fonti contemporaneamente.

4. Sony MDR-7506


Cosa fai nel tuo ufficio? Se trascorri la maggior parte del tuo tempo a produrre musica, a produrre suoni per i giochi o a modificare video, le cuffie Sony MDR7506 potrebbero fare al caso tuo. Sono molto apprezzati dai professionisti dell'audio, ma sono meno adatti per il resto di noi. Non sono wireless (e hanno un cavo molto lungo) e non offrono un microfono per le telefonate, ma offrono un suono cablato accurato senza latenza.

A prima vista:

  • Punteggio attuale: 4.6 stelle, 5.360 recensioni
  • Tipo: Over-ear
  • Durata della batteria: n / a
  • Wireless: no
  • Microfono: No
  • Cancellazione del rumore: No
  • Peso: 0, 5 libbre, 230 g

Le cuffie MDR-7506 non sono nuove: sono in circolazione dal 1991, ma vengono ancora vendute perché rimangono le preferite dei tecnici della registrazione e dei professionisti del suono. C'è un motivo per cui non sono stati cambiati in tutti quegli anni, e 25 anni dopo, sono uno standard del settore negli studi radiofonici e televisivi.

Perché? Perché sono cuffie relativamente economiche e di qualità che puoi usare tutto il giorno per molti anni:

  • I loro driver da 40 mm producono un suono sufficientemente preciso per il missaggio
  • Hanno una bassa emissione di rumore, quindi sono adatti da indossare vicino ai microfoni
  • Anche il cavo è di alta qualità e ha connessioni dorate, tuttavia non è staccabile ed è piuttosto lungo
  • Sono realizzati in plastica relativamente resistente e gli auricolari possono essere sostituiti in modo economico (e alla fine dovrai sostituirli)
  • Sono abbastanza leggeri e non troppo stretti per il comfort tutto il giorno.

Hanno uno scarso isolamento, quindi non sono la scelta migliore per ambienti rumorosi, che si tratti di un ufficio rumoroso, di andare in treno o di fare un DJ in un club. Wirecutter ha scoperto che riducono i rumori esterni di soli 3, 2 dB, rispetto ai 23, 1 dB di Sony WH-1000XM3 e ai 21, 5 dB di Bose QuietComfort 35 quando si utilizza la cancellazione attiva del rumore.

Tuttavia, perdono molto poco suono, e quindi non sarà un fastidio per gli altri. Test audio dettagliati di queste cuffie sono stati effettuati da RTINGS.com e puoi trovare risultati dettagliati e grafici sul loro sito web.

I professionisti della musica adorano il suono bilanciato e piatto, in cui il basso è presente ma non opprimente. Un utente li chiama persino "perfezione" a fini di monitoraggio. Diversi professionisti preferiscono questi alla nostra selezione Audio-Technica sopra.

Gli utenti tendono a trovarli molto comodi, anche per sessioni di ascolto molto lunghe. Ma prevedibilmente, non tutti sono d'accordo, in particolare quelli con orecchie più grandi.

Dopo accurati test, RTINGS.com ha stabilito che gli Audio-Technica ATH-M50x sono cuffie migliori per l'ascolto critico grazie al loro suono più accurato, maggiore comfort e qualità costruttiva superiore. Ciò si applicherebbe anche alle cuffie ATH-M50xBT aggiornate che raccomandiamo sopra. Tuttavia, le cuffie MDR-7506 sono un'alternativa eccellente e conveniente per i professionisti dell'audio.

5. Samsung Galaxy Buds


I Galaxy Buds di Samsung sono un'alternativa ragionevole per coloro che cercano l'esperienza degli AirPod di Apple su un dispositivo Android. Si accoppiano rapidamente, sono altamente portatili, perdono molto poco suono e offrono un audio chiaro quando sono al telefono. Ma mentre sono gli auricolari specifici per Android più votati di cui sono a conoscenza, sono più comparabili agli AirPod originali piuttosto che ai professionisti, soprattutto perché mancano della cancellazione attiva del rumore.

A prima vista:

  • Valutazione attuale: 4, 1 stelle, 3, 502 recensioni (il modello 2019 ha la stessa valutazione in stelle con 119 recensioni)
  • Tipo: In-Ear
  • Durata della batteria: 6 ore (e altre 7 ore dal case)
  • Wireless: Bluetooth,
  • Microfono: Sì,
  • Cancellazione del rumore: Sì con la modalità ambiente
  • Peso: non dichiarato

Oltre a omettere la cancellazione attiva del rumore, i Galaxy Buds Samsung hanno una durata della batteria significativamente più breve di AirPods Pro e una qualità del suono inferiore. Ma sono nelle stesse fasce di prezzo degli AirPod originali e competono molto meglio con questi.

Sebbene non possano annullare il suono del rumore intorno a te, ti aiuteranno a sentirlo. La modalità Ambiente ti consente di ascoltare i tuoi colleghi e il traffico quando è necessario.

Alcuni utenti li trovano molto comodi e sono ragionevolmente soddisfatti della qualità del suono. Ma altri hanno riferito che la persona dall'altra parte di una conversazione telefonica può avere problemi ad ascoltarli.

6. Bose QuietComfort 20


QuietComfort 20 sono i migliori auricolari Bose a cancellazione del rumore. Per farlo, usano un cavo anziché una connessione Bluetooth. Sebbene sia meno conveniente quando lavori nel tuo ufficio, potresti considerare di usarli comunque se la cancellazione del rumore è importante per te, specialmente se preferisci non spendere soldi per un secondo paio di cuffie per l'ufficio. Sono disponibili due diversi modelli: uno ottimizzato per iOS, l'altro per Android.

A prima vista:

  • Punteggio attuale: 4.1 stelle, 1.298 recensioni
  • Tipo: In-Ear
  • Durata della batteria: 16 ore (richiesto solo per la cancellazione del rumore)
  • Wireless: no
  • Microfono: Sì
  • Cancellazione del rumore: Sì con Modalità consapevole
  • Peso: 1, 55 once, 44 g

Secondo i test del Wirecutter, questi sono gli auricolari più efficaci per la cancellazione del rumore. Non sembrano produrre "risucchio del timpano" come fanno altre cuffie, e la mancanza di rumore esterno significherà che non devi suonare la tua musica così forte.

Riducono il rumore esterno di 23, 3 dB. Questo è il miglior risultato da qualsiasi cuffia testata, sia in-ear che over-ear. Per fare un confronto, la Sony WH-1000XM3 si riduce di 23, 1 dB e i nostri vincitori, la Bose QuietComfort 35 Series II di 21, 6 dB.

La qualità del suono è eccellente, anche se non altrettanto buona delle cuffie over-ear che raccomandiamo sopra. Gli utenti segnalano che il suono è chiaro su entrambe le estremità di una telefonata e la modalità Aware ti consente di ascoltare l'ambiente circostante e può essere attivata con il semplice tocco di un pulsante.

La durata della batteria è di 16 ore ragionevoli e puoi ottenere una carica completa in sole due ore. Funzionano senza alcuna carica della batteria quando la cancellazione attiva del rumore è disattivata.

Questi sono più comodi di molti altri auricolari. Questo perché i loro suggerimenti sono progettati per creare una calzata sicura senza che sia necessario forzarli profondamente nelle orecchie. Molti utenti segnalano di essere gli auricolari più comodi che abbiano mai indossato e di poterli indossare tutto il giorno senza problemi.

Tuttavia, la loro durata non è quella che potrebbe essere. Molti utenti segnalano che sono durati non più di due anni prima di dover essere sostituiti. È comprensibile per gli auricolari normali, ma deludente per gli auricolari con un prezzo premium. Tuttavia, un utente ha dichiarato di aver utilizzato il modello precedente per sette anni prima di passare a questa versione.

La connessione cablata è meno conveniente quando viene utilizzata con smartphone più recenti ora che molti di loro non offrono più un jack per cuffie. Dovrai usarli con un dongle.

La loro portabilità li rende perfetti per l'uso durante il pendolarismo e i viaggi, ma se vuoi spendere soldi per un costoso set di cuffie, questi faranno anche un buon lavoro in ufficio, purché il cavo non entri nel tuo modo. Sono comodi, hanno la migliore eliminazione del rumore là fuori e suonano anche abbastanza bene.

© Copyright 2022 | computer06.com