Dilemma del design: come fai a sapere se sei stato "licenziato" da un cliente freelance?

Hans G. scrive: Un mio cliente abituale non ha restituito nessuna delle mie e-mail da quando ho finito un progetto due mesi fa. Ha detto che gli è piaciuto il sito finito, e non ci sono stati problemi con il pagamento o altro. Ha menzionato un altro progetto in corso in quel momento, ma non ho ancora sentito nulla, nonostante alcune e-mail e un paio di messaggi telefonici. Non so se abbia finito con me come designer. Contavo davvero sul lavoro regolare per le mie entrate e devo pagare le mie bollette ... molto presto!

Bene, Hans, lo facciamo tutti. Ricevo pagamenti regolari come trattenuta per il lavoro in corso da diversi clienti e sudo quei pagamenti ogni mese se uno è in ritardo di un giorno. Un po 'di paranoia, un po' di preoccupazione, e mi chiedo sempre cosa posso fare per fermare la sensazione folle che provo ogni mese. Forse c'è un modo di fare affari in modo da sapere esattamente quando verranno ricevuti i pagamenti? Quindi, unitevi a noi mentre approfondiamo un altro dilemma del design, aiutando a rispondere alle vostre domande, domande e preoccupazioni sul mondo oscuro del design ...

Freelance è un business quotidiano

Perché diventiamo così nervosi e paranoici quando non riceviamo risposta da un cliente? Bene, abbiamo le bollette da pagare e la sostituzione di un cliente richiede molto tempo e fatica. Di recente, da molto tempo, il cliente abituale ha smesso di rispondere alle mie e-mail. Dopo due e-mail, sono diventato un po 'nervoso. Dopo quattro e-mail e diverse settimane, sono stato preso dal panico. Fortunatamente, ho ricevuto un'e-mail a un altro contatto presso l'azienda del cliente e ho scritto per chiedere se il mio contatto avesse lasciato l'azienda. Alcune ore dopo, ho ricevuto un'e-mail dal mio contatto, dicendo che aveva trovato le mie e-mail nella sua cartella cestino e si è scusato su e giù, a sinistra ea destra.

"Finalmente sono riuscito a metterla al telefono e lei mi ha informato che il mio" stile "non corrispondeva alle sue" visioni "per la rivista ... quella che ho aiutato a costruire da terra."

Ho ammesso che mi chiedevo se fossi stato licenziato e mi ha assicurato che avrei lavorato per quella compagnia molto tempo dopo la sua scomparsa. Ho sentito una calma pacifica, ma mi ha mostrato che avrei dovuto accettare altri progetti, anche se dovevo sacrificare un po 'di sonno e nei fine settimana. Questa è la vita di un libero professionista!

Ci sono stati alcuni casi in cui sono stato licenziato senza che mi venisse detto. L'esempio peggiore è stato un art director che ha sostituito l'art director con cui avevo lavorato per anni. Stranamente, le avevo ottenuto quel lavoro e dopo due mesi senza un incarico, le mie chiamate e i miei messaggi sono passati da "ciao, fammi sapere quando vuoi che venga fatto il prossimo incarico", a "perché non ho notizie da tu?"

Finalmente sono riuscito a metterla al telefono e mi ha informato che il mio "stile" non corrispondeva alle sue "visioni" per la rivista ... quella che ho aiutato a costruire da terra. Immagino che non sia durata a lungo, quindi la sua "visione" non ha funzionato, ma, a quel punto, tutti quelli che sapevo lì erano passati, e la rivista ha fallito. Alcuni anni dopo, fece domanda per essere la mia assistente in una grande azienda in cui lavoravo. Ho gettato il suo curriculum nella spazzatura. Una buona lezione per comunicare onestamente con le persone, oltre a come restituire un favore!

Il colpo finanziario ha fatto male, ma sono riuscito a sostituire il cliente e le entrate abbastanza rapidamente. Ancora una volta, un'altra lezione su come non sentirsi a proprio agio con una situazione da freelance. Non ci sono mai garanzie.

Sii onesto con te stesso

"La lezione più grande, tuttavia, è di non smettere mai di cercare nuovi clienti".

Alcune persone ammetteranno che, sebbene abbiano fatto del loro meglio su un progetto, e il cliente gli abbia dato recensioni entusiastiche, a volte ci sono ripensamenti, o veleno versato da un odiatore, o, a volte il libero professionista prende la caduta per un problema interno, che era nessuna colpa loro. Quando le comunicazioni si interrompono, è necessario porsi alcune domande:

  • Il mio ultimo sforzo è stato il migliore, o l'ho passato solo perché ero troppo a mio agio?
  • Qualunque cosa il cliente abbia detto di essere soddisfatto del risultato, c'erano degli indizi che non erano felici? Il loro tono era lo stesso di sempre?
  • Ho provato tutte le opzioni per comunicare con il cliente per scoprire perché non sono stato contattato, o ho ricevuto una chiamata o una e-mail restituita?
  • Ho ingoiato il mio orgoglio e ho continuato a contattare il cliente per scoprire cosa stava succedendo?
  • Ho intenzione di mollare o continuare a cercare di scoprire cosa sta succedendo?
  • Quanto faccio prima di essere visto come "patetico?"

La risposta a tutte queste domande è; continua a provare fino a quando non hai una risposta, buona o cattiva. Non c'è pena di morte per aver tentato, e chi se ne frega se sembri patetico? Il fatto è; il cliente è patetico per non avere il coraggio di parlare con te, o è tutto un errore, e riavrai il tuo cliente, e se è così, la relazione sarà più forte di prima.

La lezione più grande, tuttavia, è di non smettere mai di cercare nuovi clienti. La cosa peggiore che può accadere è che ne hai troppi, nel qual caso puoi assumere un assistente per aiutarti, o licenziare il peggior cliente che hai e sostituirlo con uno migliore.

Inviaci il tuo dilemma!

Hai un dilemma del design? Speider Schneider risponderà personalmente alle tue domande - invia il tuo dilemma a [e-mail protetto]!

Speider ha creato progetti per Disney / Pixar, Warner Bros., Harley-Davidson e Viacom, tra le altre importanti aziende, ed è un ex membro del consiglio di amministrazione della Graphic Artists Guild e copresidente del GAG Professional Practices Committee. Scrive per blog globali sull'etica del design e le pratiche commerciali e ha contribuito a numerosi libri sull'argomento business per i designer.

Immagine © GL Stock Images

© Copyright 2021 | computer06.com