La guida completa ai personaggi speciali

Non tutto è facile come ABC o 123. A volte la tua copia potrebbe richiedere un carattere al di fuori dell'alfabeto di base. Ecco dove entrano personaggi speciali e glifi. (Guardati intorno, sono più comuni di quanto potresti pensare all'inizio).

A seconda del flusso di lavoro, l'inserimento di un glifo può essere semplice come una sequenza di tasti o un processo in più passaggi. Molto dipende dal software in uso, dalla tavolozza tipografica e da come verrà pubblicato il prodotto finale. Qui daremo un'occhiata a personaggi speciali, esempi di utilizzo e suggerimenti per il successo.

Esplora Envato Elements

Le basi

Qualsiasi carattere non presente su una tastiera standard viene chiamato carattere speciale o glifo. Entrambi i termini significano essenzialmente la stessa cosa, sebbene "glifo" possa riferirsi solo a caratteri basati sull'immagine. (Qui, i termini saranno usati in modo intercambiabile.)

I caratteri speciali sono quelli che non rientrano nell'alfabeto di base della tua lingua e possono includere simboli, punteggiatura meno comune, caratteri stranieri e quasi qualsiasi altra forma di lettera che tu possa immaginare.

Tuttavia, prima ancora di pensare al primo personaggio speciale, c'è un passaggio importante: assicurati che sul computer siano attivi caratteri speciali. Sui computer Mac, questi personaggi sono generalmente attivi. È possibile accedere al visualizzatore di caratteri nelle preferenze di sistema, selezionare lingua e testo, quindi inserire le fonti e selezionare tastiera e visualizzatore di caratteri. Su macchine Windows, accedi alla mappa dei caratteri tramite il pulsante Start. (La Guida di Windows consiglia di cercare la "mappa dei caratteri" anziché spostarsi su di essa.)

Con i caratteri speciali abilitati sul tuo computer, la maggior parte dei software includerà un glifo o una tavolozza di caratteri da cui è possibile selezionare e inserire caratteri. (Purtroppo, Adobe Photoshop no. Ma c'è un trucco per quello.)

Infine, è importante notare che alcuni caratteri speciali non sono nemmeno dei caratteri; sono spazi. Alcuni tipi di spaziatura, interruzioni di riga e altri elementi "bianchi" possono anche far parte di questo raggruppamento di testo.

15 caratteri speciali comunemente usati

Quando si tratta di utilizzo, alcuni dei caratteri speciali più comuni sono quelli che probabilmente usi tutti i giorni. Ma ce ne sono altri che potrebbero sorprenderti. Ecco 10 dei più popolari:

  1. Spazio non-break - Non puoi vedere questo personaggio, ma impedisce a uno spazio di oltrepassare una linea.
  2. Punto esclamativo invertito - ¡
  3. Segno del centesimo - ¢
  4. Cancelletto - £
  5. Frazione (metà) - ½
  6. Barra verticale rotta - ¦
  7. Em dash - -
  8. Simbolo del copyright - ©
  9. Virgolette doppie a sinistra - «
  10. Simbolo del marchio registrato - ®
  11. Segno di laurea - °
  12. Simbolo più-meno - ±
  13. Notazione quadrata (apice 2) - ²
  14. Accento - ´
  15. E minuscola con accento - è

Caratteri speciali nel software Adobe

Quando si utilizzano caratteri speciali nei comuni software di pubblicazione Adobe, come InDesign e Illustrator, i glifi possono essere trovati nella palette glifi o usando una scorciatoia da tastiera. I glifi disponibili sono determinati dal carattere tipografico.

Oltre ai caratteri speciali, l'alfabeto può essere ulteriormente espanso per includere combinazioni di lettere speciali utilizzando legature o maiuscoletti.

Ma ciò a cui teniamo davvero oggi sono i personaggi speciali. Aprire la palette glifi e fare doppio clic su un modulo lettera per inserirlo nel documento. Gli stessi effetti applicati a tutti gli altri personaggi funzionano anche per i glifi. Possono essere in grassetto, in corsivo e fatti per avere dimensioni o colori diversi.

Adobe raggruppa anche questi caratteri per voi all'interno della palette per facilitarne l'utilizzo. I sottogruppi di glifi includono latino esteso, punteggiatura, numeri, valuta, simboli, legature e usati di recente. (Puoi anche creare il tuo set con le scorciatoie da tastiera per i progetti che usano caratteri speciali ripetuti.) Alcuni caratteri speciali includono anche opzioni aggiuntive per l'uso e lo stile. Questi sono indicati con una piccola freccia nella casella con ogni personaggio. Se desideri una codifica specifica o informazioni su un personaggio specifico, passa il mouse su di esso per i dettagli.

Uno degli strumenti più utili nella suite di software Adobe quando si tratta di caratteri speciali è la funzione "mostra caratteri nascosti". Ciò aggiunge una notazione blu pallido in tutto il documento in modo da poter effettivamente vedere dove vengono utilizzati gli elementi. Questo è particolarmente utile per vedere cose come la spaziatura speciale.

Caratteri speciali in HTML

Quando si tratta di personaggi speciali per il web, può essere un po 'più complicato che un semplice "inserire carattere qui". Ciò che funziona meglio dipende dalla configurazione e dalla struttura del tuo sito Web.

I caratteri tipicamente speciali per il Web sono classificati come entità carattere (codici) o Unicode. Le entità carattere sono i codici numerici o nomi comuni che trovi spesso in HTML, come una e commerciale che appare come "&" o "&" nel codice. Le versioni numeriche e dei nomi sono intercambiabili. Ogni personaggio speciale ha una combinazione che lo rende reso correttamente. (La casella degli strumenti di Designer ha un grande elenco che delinea centinaia di codici di caratteri speciali.)

Unicode ti consente di digitare caratteri speciali direttamente in HTML senza questi codici. Invece aggiungi una notazione Unicode all'intestazione della tua pagina. Ma il tuo editor di testo deve essere conforme a Unicode affinché funzioni. UTF-8 è la codifica dei caratteri predefinita per HTML5 e copre quasi tutti i caratteri, segni di punteggiatura e simboli nel mondo.

5 trucchi per l'utilizzo di caratteri speciali

Quindi, ora che hai un carattere speciale da visualizzare, come puoi assicurarti che venga visualizzato correttamente? Questo può davvero dipendere dal tuo metodo di pubblicazione. Ma abbiamo alcuni trucchi per renderlo più semplice.

Conosci i tuoi segni: i personaggi più speciali sono abbastanza specifici ed è importante capire quale segno vuoi usare. I puntini di sospensione, ad esempio, non sono solo tre periodi. (La spaziatura sarà errata.) Esistono anche diversi tipi di trattini, ognuno con usi e lunghezze differenti. Scopri quale personaggio è appropriato per il tuo progetto.

Lavorare con Photoshop: sfortunatamente, Adobe Photoshop non ha una palette di glifi come altri programmi nella suite di software. Il trucco veloce? Copia e incolla da Illustrator o InDesign.

Combina i caratteri tipografici: a volte il carattere tipografico che stai utilizzando potrebbe non includere il carattere speciale che stai cercando. Spesso puoi trovare un personaggio che corrisponde passando a un carattere simile. Più è comune o premium il carattere tipografico, più è probabile che contenga caratteri extra. (I caratteri tipografici Freebie spesso hanno una selezione limitata di caratteri extra.)

Preparazione per la stampa: poi ci sono quei personaggi che non verranno stampati. È un problema piuttosto comune. La semplice soluzione è quella di convertire quei caratteri in contorni (rendendo il personaggio essenzialmente un'immagine) prima di inviarlo per la stampa. Salvare una copia extra prima di creare contorni perché una volta che il testo è convertito in una forma, non può essere modificato.

Usa un carattere glifo: se il tuo progetto utilizza molti caratteri speciali, potresti prendere in considerazione un carattere glifo. Questo può rendere un po 'più semplice lavorare con un'abbondanza di glifi.

Conclusione

L'uso di caratteri speciali è un'importante abilità di progettazione. Ti separerà da coloro che cercano di creare simboli in modo improprio. Pensa a quante volte hai visto (c) invece di © usato? Cambia completamente il significato di ciò che stai cercando.

I personaggi speciali possono anche risolvere altri problemi come combinazioni di personaggi - come quello sopra - che si dividono su più righe. La capacità di usare glifi amplia anche la portata del tuo lavoro. In bocca al lupo!

© Copyright 2021 | computer06.com