Recensione MAGIX Movie Edit Pro

Efficacia
3 su 5
Puoi tagliare un film con questo editor prezzo
2 su 5
Costoso per quello che è in grado di offrire facilità d'uso
3 su 5
L'interfaccia utente ha margini di miglioramento supporto
5 su 5
Grandi tutorial online, eccellente supporto tecnico

Riepilogo rapido

Il mercato degli editor video entry-level è pieno di programmi altamente efficaci che sono amichevoli sia per gli utenti che per i portafogli. Secondo me, MAGIX Movie Edit Pro non è gentile con nessuno dei due. I maggiori punti di forza del programma (supporto 4k, editing video 360 ed effetti NewBlue / HitFilm) sono caratteristiche standard della concorrenza, mentre le cose che dovrebbero distinguerlo dai suoi concorrenti si sono rivelate un po 'deludenti.

Movie Edit Pro non si confronta favorevolmente nelle aree in cui è simile ad altri programmi e nelle aree in cui si discosta dalla norma, mi sono trovato a desiderare che non lo facesse. Dato che MAGIX crea un programma di gran lunga superiore - VEGAS Movie Studio, che ha un prezzo comparabile, ho difficoltà a capire quale tipo di cliente Movie Edit Pro è più adatto per.


Cosa mi piace
  • Le funzionalità del modello sono di alta qualità e facili da usare nei tuoi progetti.
  • L'editing di testo e titoli è perfetto e funziona senza problemi.
  • Le transizioni sono stupende.
  • Ottimo supporto per l'importazione di effetti creati dall'utente e l'acquisto di funzionalità aggiuntive attraverso il negozio.
Cosa non mi piace
  • L'interfaccia utente appare e sembra datata.
  • Gli effetti predefiniti hanno una portata limitata.
  • Le scorciatoie da tastiera spesso non funzionavano come previsto.
  • L'applicazione di modifiche ai clip multimediali sembra goffa.

MAGIX Movie Edit Pro

Valutazione complessiva: 3, 2 su 5 Windows, $ 69, 99 + Visita il sito

Navigazione veloce

// Perché dovresti fidarti di me?
// Che cos'è MAGIX Movie Edit Pro?
// Introduzione a MAGIX Movie Edit Pro
// I motivi alla base delle mie valutazioni
// Alternative a MAGIX Movie Edit Pro
// Conclusione

Perché dovresti fidarti di me?


Mi chiamo Aleco Pors. Il video editing è iniziato come un hobby per me e da allora è diventato qualcosa che faccio professionalmente per integrare la mia scrittura.

Mi sono insegnato come utilizzare programmi di editing di qualità professionale come Final Cut Pro (solo per Mac), Sony Vegas Pro e Adobe Premiere Pro. Ho avuto l'opportunità di testare un elenco di editor video di base che sono rivolti a utenti più recenti, tra cui PowerDirector, Corel VideoStudio, Nero Video e Pinnacle Studio.

È sicuro di dire che capisco cosa serve per imparare un nuovissimo programma di editing video da zero e ho un buon senso della qualità e delle funzionalità che dovresti aspettarti da tale software.

Ho passato diversi giorni a testare la versione Premium di MAGIX Movie Edit Pro. Puoi guardare questo breve video che ho realizzato usando il programma solo per avere un'idea dei suoi effetti inclusi.

Il mio obiettivo nello scrivere questa recensione di MAGIX Movie Edit Pro è farti sapere se sei o meno il tipo di utente che trarrà beneficio dall'uso del programma. Non ho ricevuto alcun pagamento o richiesta da parte di MAGIX per creare questa recensione e non ho motivo di fornire altro che la mia onesta opinione sul prodotto.

Che cos'è MAGIX Movie Edit Pro?

È un programma di editing video entry-level. MAGIX afferma che il programma può guidarti attraverso tutti gli aspetti dell'editing video. Può essere usato per registrare e tagliare film con poca o nessuna esperienza richiesta.

È gratis?

Il programma non è gratuito, ma è disponibile una versione di prova gratuita di 30 giorni del programma. Incoraggerei vivamente chiunque sia interessato all'acquisto del programma a provarlo prima. Al termine del periodo di prova, è necessario acquistare una licenza per continuare a utilizzare il programma. Il prezzo del programma parte da $ 69, 99 USD.

È compatibile con Mac?

Sfortunatamente, il programma è solo per Windows. Secondo le specifiche tecniche fornite sul sito Web ufficiale di MAGIX, per funzionare è necessario Windows 7, 8 o 10 (64 bit). Per gli utenti MacOS, potresti essere interessato a Filmora o Final Cut Pro.

MAGIX Movie Edit Pro vs. Plus vs. Premium

Sono disponibili tre versioni di Movie Edit Pro: la versione Basic, la versione Plus e la versione Premium. La versione Basic costa $ 69, 99, la versione Plus costa $ 99, 99 (anche se è attualmente in vendita allo stesso prezzo della versione Basic) e la versione Premium viene eseguita per $ 129, 99 (sebbene sia attualmente in vendita per $ 79, 99). Puoi consultare un confronto esatto dei tre prodotti qui.

Introduzione a MAGIX Movie Edit Pro

Si noti che la versione che ho provato e testato è la versione Premium e gli screenshot come mostrato in questa recensione sono di quella versione. Se stai utilizzando la versione Basic o Plus, potrebbe avere un aspetto diverso. Inoltre, chiamo MAGIX Movie Edit Pro "MMEP" di seguito per semplicità.

L'interfaccia utente

L'organizzazione di base dell'interfaccia utente in MAGIX Movie Edit Pro (MMEP) dovrebbe essere familiare a chiunque abbia usato un editor video in passato. C'è un'area di anteprima per il tuo attuale progetto cinematografico, un browser multimediale ed effetti che lo fiancheggia e una sequenza temporale per i tuoi clip multimediali in basso.

Le specifiche dell'interfaccia utente variano notevolmente rispetto ai suoi concorrenti e faccio fatica a trovare un singolo esempio in cui preferisco le stranezze dell'interfaccia utente di MMEP a quelle della concorrenza. L'aspetto generale dell'interfaccia utente sembra datato rispetto ad altri programmi e la funzionalità dell'interfaccia utente è stata più spesso fonte di frustrazione che convenienza.

Come puoi vedere nell'immagine sopra, la configurazione predefinita della sequenza temporale è la "modalità storyboard", che segmenta le clip multimediali in riquadri in modo da poter applicare facilmente transizioni ed effetti di testo. Sebbene la modalità storyboard possa sembrare una bella funzionalità per risparmiare tempo ai principianti, ho subito trovato questa funzione poco pratica.

I tasti freccia in modalità storyboard consentono di spostarsi tra i segmenti di clip anziché i fotogrammi all'interno delle singole clip, il che rende quasi impossibile ottenere il tipo di precisione necessario per tagliare correttamente le clip senza entrare nel rifinitore. Normalmente questa non sarebbe la fine del mondo, ma con il taglia-clip in MMEP è una mostruosità totale.

In tutte le mie recensioni su SoftwareHow, non ho mai trovato una funzione così inutilmente complessa in un programma destinato ai principianti. Per fare un confronto, controlla quanto appare pulito e semplice il tagliabordi in un altro editor video realizzato da MAGIX, VEGAS Movie Studio:

Sono stato molto felice di scoprire che avrei potuto cambiare la linea temporale in una modalità “linea temporale” più standard, ma sono stato sorpreso di scoprire che era ancora incredibilmente scomodo navigare fotogramma per fotogramma in modalità sequenza temporale con i tasti freccia. Tenendo premuti i tasti freccia si sposta l'indicatore della sequenza temporale di un fotogramma alla volta (un ritmo incredibilmente lento), mentre tenendo premuto “CTRL + tasto freccia” si sposta l'indicatore di 5 fotogrammi alla volta, che è ancora incredibilmente lento.

Questa scelta progettuale rende quasi impossibile usare i tasti freccia per qualsiasi tipo di modifica rapida senza prima usare il mouse per portarti nelle vicinanze generali della posizione desiderata. Dato che ogni altro editor video implementa una sorta di funzione a velocità variabile per facilitare la navigazione nella timeline con i tasti freccia, sono profondamente confuso dal motivo per cui è così difficile navigare attraverso la timeline in MMEP senza passare frequentemente da mouse e tastiera. È difficile non considerare l'area della sequenza temporale di MMEP come tutt'altro che una palese debolezza del programma.

L'area del browser a destra dell'anteprima del video è organizzata in quattro sezioni: importazione, effetti, modelli e audio.

Nella scheda Importa, puoi trascinare e rilasciare i file dal tuo desktop nel programma e nel progetto, il che ha funzionato perfettamente nella mia esperienza con esso. Da questa scheda è inoltre possibile accedere a una funzione unica di MMEP, il "percorso di viaggio".

Questa funzione ti consente di posizionare i pin su una mappa per mostrare ai tuoi spettatori dove sei stato nei tuoi viaggi e creare animazioni per dimostrare i percorsi che hai seguito. Sebbene la funzionalità del percorso di viaggio sia funzionale e suppongo che alcune persone potrebbero trarne un calcio, sono profondamente confusa dal motivo per cui Magix pensava che questa funzione fosse un componente aggiuntivo necessario in un programma di editing video.

Non intendo sembrare costantemente critico nei confronti del programma, ma mi piace quando i miei editor video sono bravi a modificare i video e in genere sono meno che impressionato da campane e fischietti come questo che raramente (se mai) otterranno utilizzato nella stragrande maggioranza dei progetti.

La scheda Effetti consente di applicare effetti ai clip sulla sequenza temporale. È organizzato in grandi blocchi di Windows 7 per aiutarti a trovare rapidamente quello che stai cercando. In realtà sono rimasto piuttosto soddisfatto del modo in cui gli effetti sono organizzati e presentati in MMEP. È facile trovare ciò che stai cercando e visualizzare in anteprima l'aspetto che avrà se l'effetto viene applicato alla clip.

L'unica lamentela che ho con la funzionalità generale degli effetti nell'interfaccia utente è il modo in cui vengono rimossi dalle clip. Mentre altri programmi consentono di aggiungere e rimuovere facilmente gli effetti uno a uno attraverso i menu, la rimozione degli effetti in MMEP viene eseguita applicando un effetto "senza effetto". Non posso fare a meno di pensare che ci sia un modo migliore per gestirlo.

I modelli sono la caratteristica di MMEP che mi ha colpito di più. Qui troverai contenuti pre-progettati da aggiungere ai tuoi video come testo, transizioni e immagini. Non solo è stato molto facile navigare attraverso questi contenuti per trovare quello che stavo cercando, ma sono rimasto abbastanza soddisfatto della qualità del testo e delle transizioni a portata di mano in MMEP.

Le transizioni sono nitide ed efficaci, i titoli sono fluidi e gli "aspetti cinematografici" rendono facile cambiare l'intero aspetto del tuo video in pochi secondi. Per tutti i difetti di MMEP, va detto che il contenuto soddisfatto è facile da aggiungere ai tuoi progetti e ha un bell'aspetto.

La scheda finale dell'area del browser è la scheda Audio, che è fondamentalmente un negozio glorificato per l'acquisto di musica e clip audio. Data la grande quantità di contenuti facilmente accessibili e gratuiti su Internet, mi sarebbe difficile immaginare uno scenario in cui pagherei soldi per acquistare clip audio tramite MMEP.

Gli effetti

https://youtu.be/aGuhYAKXocAVideo non può essere caricato perché JavaScript è disabilitato: video dimostrativo realizzato utilizzando MAGIX Movie Edit Pro (di Aleco) (https://youtu.be/aGuhYAKXocA)

Ritengo che la qualità degli effetti in un editor video entry-level sia un fattore determinante per l'efficacia complessiva del programma. Gli effetti sono una delle poche caratteristiche uniche di un editor video che traspare nei progetti cinematografici finiti. Ogni editor di video sul mercato è in grado di tagliare insieme video e clip audio, ma non tutti gli editor di video sono dotati degli effetti che renderanno i tuoi progetti di home movie fuori dallo schermo.

Con questo in mente, devo ammettere che è difficile per me valutare il vero impatto degli effetti video in MMEP. Una versione Premium del software che è attualmente disponibile sul sito web MAGIX include un numero enorme di effetti di alta qualità da NewBlue e HitFilm, ma questi pacchetti di effetti sono anche standard in numerosi concorrenti di MMEP.

Se dovessi rispondere chiaramente alla domanda "MMEP ha grandi effetti?", Dovrei dire "Sì" a causa dell'inclusione di questi pacchetti. Tuttavia, dato che tanti altri programmi includono pacchetti di effetti simili, la forza complessiva degli effetti in MMEP è un po 'più debole della concorrenza. Come puoi vedere nel video dimostrativo che ho creato usando MMEP, gli effetti predefiniti (quelli unici di MMEP) sono molto lontani dalla qualità professionale. Gli effetti che forniscono una funzione funzionano bene, ma gli effetti destinati ad aggiungere un tocco unico ai tuoi video sono generalmente deludenti.

In una sezione precedente avevo menzionato il fatto che ero piuttosto impressionato dalla forza dei modelli in MMEP, che includeva "look cinematografici". La maggior parte degli altri programmi classificherebbe l'aspetto del film (che cambia il colore, la luminosità e la messa a fuoco dei filmati) come "effetti". Non voglio battere la forza degli effetti di MMEP a causa del modo in cui hanno scelto di categorizzarli, quindi vale la pena ripetere che l'aspetto del film in MMEP è abbastanza passabile.

interpretazione

L'ultimo passo per ogni progetto cinematografico, il rendering in MMEP è ben organizzato ma alla fine soffre di lunghi tempi di rendering. Durante il rendering viene visualizzata una casella di controllo molto utile che consente di spegnere automaticamente il computer al termine del rendering, una funzionalità che non avevo mai visto prima. Anche se ho apprezzato quel bel tocco, i tempi di rendering in MMEP erano notevolmente più lunghi rispetto ai programmi concorrenti.

I motivi alla base delle mie valutazioni

Efficacia: 3/5

MAGIX Movie Edit Pro è in grado di eseguire tutte le attività di base che ti aspetteresti da un editor video entry-level, ma fatica a fornire una piacevole esperienza utente. L'interfaccia utente è nel migliore dei casi e inefficace nel peggiore dei casi, e le caratteristiche uniche del programma (come la modalità storyboard e il percorso di viaggio) fanno ben poco per aumentarne l'efficacia complessiva.

Prezzo: 2/5

Sebbene l'attuale prezzo di vendita possa sembrare allettante, non posso semplicemente raccomandare di acquistare il programma in uno dei suoi punti di prezzo disponibili. Esistono altri programmi sul mercato che costano meno, fanno più cose e offrono un'esperienza utente molto più piacevole.

Facilità d'uso: 3/5

Il programma non è certamente difficile da usare, ma una grande parte della "facilità d'uso" è la qualità dell'esperienza complessiva dell'utente. MAGIX Movie Edit Pro bussa a questa categoria perché sono stato spesso frustrato dal design dell'interfaccia utente.

Supporto: 5/5

Il team MAGIX merita molto credito per il supporto che offre. I tutorial sono eccellenti e il team si rende immediatamente disponibile per il supporto tecnico online in tempo reale.

Alternative a MAGIX Movie Edit Pro

Se il prezzo è la tua più grande preoccupazione:

Nero Video è un'opzione solida che è disponibile per quasi la metà del prezzo della versione base di MMEP. La sua interfaccia utente è pulita e facile da usare, ha effetti video molto praticabili e include una suite completa di strumenti multimediali che potrebbero interessarti. Puoi leggere la mia recensione di Nero Video.

Se la qualità è la tua più grande preoccupazione:

Un altro prodotto realizzato da MAGIX, VEGAS Movie Studio è un prodotto di altissima qualità. L'opposto polare di MMEP in quasi tutti i modi, Vegas Movie Studio ha un'interfaccia utente incredibilmente intuitiva e offre la stessa suite di effetti HitFilm e NewBlue. Puoi leggere la mia recensione di VEGAS Movie Studio.

Se la facilità d'uso è la tua più grande preoccupazione:

Esistono molti editor video tra 50 e 100 dollari che sono facili da usare, ma nessuno è più semplice di Cyberlink PowerDirector. Questo programma fa di tutto per creare un'esperienza utente semplice e piacevole e ti farà creare film in pochi minuti. Puoi leggere la mia recensione su PowerDirector qui.

Conclusione

Quando si tratta di scegliere un editor video entry-level, sul mercato sono disponibili numerose opzioni eccellenti. Nessuno di questi è perfetto, ma ognuno degli editor di video che ho recensito fa qualcosa di meglio dei suoi concorrenti. PowerDirector è il più facile da usare, Corel VideoStudio ha gli strumenti più potenti, Nero offre il massimo valore per il suo prezzo, ecc.

Per quanto possibile, non riesco a trovare una sola categoria in cui MAGIX Movie Edit Pro batte il resto della competizione. La sua interfaccia utente è goffa, gli strumenti e gli effetti sono pedonali ed è altrettanto costoso (se non più costoso) dei suoi concorrenti diretti. Data la mancanza di punti di forza relativi del programma, faccio fatica a raccomandarlo rispetto agli altri programmi che menziono nella sezione precedente.

Ottieni MAGIX Movie Edit Pro

0/5 (0 Recensioni)

© Copyright 2021 | computer06.com