Recensione di Adobe InDesign

Efficacia
5 su 5
Ottimi strumenti di impaginazione abbastanza precisi per l'uso professionale prezzo
4.5 su 5
Uno degli strumenti di layout di pagina più convenienti facilità d'uso
4 su 5
Semplice da imparare le basi, con alcune strane scelte di interfaccia utente supporto
5 su 5
Ottimo supporto da Adobe e da fonti di terze parti

Riepilogo rapido

Adobe InDesign è un'eccellente soluzione di layout di pagina con strumenti abbastanza precisi da soddisfare anche i professionisti più esigenti. Sia che tu voglia creare documenti cartacei o riviste digitali interattive, InDesign si integra perfettamente con il resto della suite di applicazioni Creative Cloud per offrire un'esperienza di produzione senza interruzioni.

Le nozioni di base di InDesign sono relativamente facili da imparare, anche se alcune delle più complesse funzioni di controllo del testo possono richiedere del tempo per essere padroneggiate. Questo rende abbastanza semplice lavorare con utenti occasionali, ma abbastanza potente per gli utenti professionali più esigenti.


Cosa mi piace
  • Stampa e creazione di documenti digitali
  • Eccellente supporto tipografico
  • Librerie di oggetti tra programmi
  • Pubblicazione online semplice
  • Sincronizzazione del cloud creativo
Cosa non mi piace
  • Piccole scelte dell'interfaccia utente dispari

Adobe InDesign CC 2018

Valutazione complessiva: 4.6 su 5 PC / Mac, prova di 7 giorni ($ 19, 99 / mese) Visita il sito

Navigazione veloce

// Perché dovresti fidarti di me
// Che cos'è Adobe InDesign?
// Uno sguardo più da vicino ad Adobe InDesign
// I motivi alla base delle valutazioni
// Alternative Adobe InDesign
// Conclusione

Perché dovresti fidarti di me


Ciao, mi chiamo Thomas Boldt e lavoro nelle arti grafiche da oltre un decennio. Mi sono formato come graphic designer e ho lavorato con InDesign per oltre un decennio su una gamma di prodotti, dai cataloghi di prodotti agli opuscoli ai libri fotografici. La mia formazione come graphic designer ha incluso anche esplorazioni della progettazione dell'interfaccia utente, che mi aiuta a ordinare i migliori programmi dal numero schiacciante di opzioni concorrenti oggi disponibili nel mondo.

Dichiarazione di non responsabilità: sono un abbonato Creative Cloud, ma Adobe non mi ha fornito alcun compenso o considerazione per la stesura di questa recensione. Non hanno avuto alcun controllo editoriale o revisione del contenuto.

Che cos'è Adobe InDesign?

InDesign è un programma di progettazione e layout di pagina lanciato per la prima volta da Adobe nel 2000. Non è stato un successo immediato grazie al predominio del QuarkXpress, molto più vecchio, che all'epoca era il pacchetto software leader del settore.

Adobe ha continuato a lavorare su InDesign e alla fine Quark ha perso un'enorme quota di mercato all'inizio degli anni 2000, mentre InDesign continuava a migliorare e Quark continuava a fare errori. A partire dal 2017, la stragrande maggioranza della pubblicazione desktop professionale è gestita tramite InDesign.

Adobe InDesign è gratuito?

No, InDesign non è un software gratuito ma è disponibile una versione di prova gratuita e illimitata per 7 giorni. Al termine di questo periodo di prova, InDesign può essere acquistato solo come parte di un abbonamento Creative Cloud. È disponibile da solo per $ 19, 99 USD al mese o come parte della suite software Creative Cloud completa per $ 49, 99 USD al mese.

Tutorial di Adobe InDesign

Grazie al dominio di InDesign sul mercato dell'editoria desktop, sul mercato sono disponibili molti tutorial eccellenti.

  • Home Guida di Adobe InDesign
  • Tutorial gratuiti su Adobe InDesign
  • Tutorial InDesign di CreativeLive
  • InDesign Essential Training di Lynda.com

Naturalmente, se preferisci qualcosa che puoi utilizzare offline, ci sono anche un paio di libri ben recensiti disponibili da Amazon. In realtà è molto probabile che questi libri siano stati persino creati usando InDesign!

  • Adobe InDesign CC Classroom in a Book di Kelly Kordes Anton & John Cruise
  • Real World Adobe InDesign CC di Olav Martin Kvern, David Blatner e Bob Bringhurst

Uno sguardo più da vicino ad Adobe InDesign


Nota: Adobe InDesign è un programma di grandi dimensioni e non abbiamo il tempo o lo spazio per esaminare ogni singola funzionalità che offre. Invece, vedremo come è progettato, quanto bene funziona come un editor di layout di pagina per progetti di stampa e digitali e cosa puoi fare con i tuoi progetti al termine. Per una spiegazione più approfondita di funzioni specifiche, consulta la sezione Guida di Adobe InDesign.

Interfaccia utente

Come con tutte le applicazioni Creative Cloud di Adobe, InDesign ha un'interfaccia ben progettata che è quasi interamente personalizzabile. Segue la recente tendenza di Adobe di utilizzare uno sfondo grigio scuro che aiuta il tuo lavoro a distinguersi dall'interfaccia, anche se puoi personalizzare anche questo se lo desideri. Segue anche il layout standard del programma Adobe di un'area di lavoro principale circondata da una casella degli strumenti a sinistra, opzioni degli strumenti nella parte superiore e opzioni di personalizzazione e navigazione più specifiche lungo la sinistra.

L'area di lavoro "Essentials" predefinita

Al centro del layout dell'interfaccia ci sono le aree di lavoro, che consentono di passare rapidamente tra le interfacce progettate per una varietà di attività. Poiché i documenti di stampa e interattivi hanno spesso requisiti di layout diversi, esistono spazi di lavoro dedicati a ciascuno, oltre a quelli più adatti alle manipolazioni tipografiche o alla copia di modifica. Tendo a iniziare con lo spazio di lavoro di Essentials e personalizzarlo in base alle mie esigenze, anche se la maggior parte del lavoro che faccio con InDesign si basa su documenti relativamente brevi.

L'area di lavoro "Libro", incentrata sugli stili globali

Ognuna di queste aree di lavoro può essere utilizzata come punto di partenza per la personalizzazione, quindi se trovi qualcosa che manca puoi sempre aggiungerla quando ne hai bisogno. Se vuoi riorganizzare tutto, tutti i pannelli possono essere sganciati e posizionati dove vuoi, ancorati o meno.

L'area di lavoro "Digital Publishing", completa di opzioni di interattività sulla destra

Lavorare con InDesign sarà familiare a chiunque abbia già lavorato con un programma Adobe in passato, anche se è anche abbastanza facile imparare le basi, indipendentemente dal tuo attuale livello di abilità. Adobe ha aggiornato InDesign in modo che corrisponda alle altre app Creative Cloud per offrire opzioni di apprendimento integrate nella schermata di avvio, sebbene al momento i video disponibili siano piuttosto limitati. Fortunatamente, ci sono molti altri materiali di formazione disponibili attraverso la guida in linea di InDesign o tramite i link tutorial elencati in precedenza.

Trovo che lavorare con InDesign sia intuitivo come lavorare con qualsiasi applicazione vettoriale come Illustrator, CorelDRAW o Affinity Designer. Ci sono un paio di strani problemi che tendono a verificarsi durante il ridimensionamento delle immagini: a volte ti ritroverai a ridimensionare il contenitore dell'immagine anziché l'immagine stessa e far riconoscere InDesign il passaggio tra i due non è sempre facile come dovrebbe essere.

Forse l'aspetto più confuso per i nuovi utenti potrebbe non avere nulla a che fare con InDesign, ma piuttosto con le unità di misura utilizzate dall'editoria: punti e immagini anziché pollici o centimetri. Un nuovo sistema di misurazione può essere difficile da adattare, ma puoi anche personalizzare questo aspetto dell'interfaccia, se lo desideri. Se farai un serio lavoro di progettazione in InDesign, probabilmente è meglio solo accettare il tuo destino e metterti comodo con questo secondo sistema, in quanto ti fornirà una flessibilità molto maggiore nella progettazione del layout.

Lavorare con i documenti di stampa

La creazione di documenti multipagina è lo scopo principale di InDesign e svolge un ottimo lavoro nella gestione di tutte le attività di layout che vengono eseguite. Sia che tu stia creando un libro fotografico, un romanzo o la Guida per autostoppisti alla galassia, sarai in grado di gestire documenti di qualsiasi dimensione con relativa facilità. I layout possono essere completamente personalizzati in base al contenuto del tuo cuore e Adobe ha messo insieme una serie di strumenti utili per aiutarti a gestire il tuo documento su documenti estremamente grandi.

Molte delle attività più comuni coinvolte nella creazione di un libro come l'aggiunta di un sommario e la numerazione delle pagine possono essere gestite automaticamente, ma alcuni degli aspetti più utili della collaborazione con InDesign provengono dalle impostazioni di stile e dalle librerie.

Durante la stesura del testo di un libro, potresti trovarti a modificare alcuni aspetti della tipografia nel corso del progetto mentre si evolve nel prodotto finale. Se hai un'enciclopedia con migliaia di voci, non vorrai cambiare ciascuna di queste intestazioni a mano, ma puoi impostarle per usare i preset di stile. Finché ogni intestazione è contrassegnata con uno stile specifico, eventuali modifiche a quello stile verranno impostate istantaneamente in tutto il documento.

Librerie CC in InDesign - L'ho appena creato in Illustrator e l'ho aggiunto alla libreria e si è immediatamente mostrato pronto per essere inserito nel mio progetto di libro

Un principio simile si applica alle librerie Creative Cloud, sebbene grazie a Creative Cloud possano essere condivise tra più programmi, computer e utenti. Ciò consente di conservare una copia master di qualsiasi oggetto che può essere rapidamente aggiunto a più posizioni in un documento. Che si tratti di un logo, una foto o un pezzo di testo, puoi condividerlo in modo rapido e semplice con tutti i tuoi programmi Creative Cloud.

Lavorare con documenti interattivi

Mentre l'era senza carta inizia finalmente a prendere piede e sempre più lavori editoriali rimangono interamente digitali, InDesign ha seguito una serie di funzionalità di interattività che consentono la produzione di libri digitali, riviste o qualsiasi altro formato che desideri. Non ho molta esperienza nell'utilizzo di InDesign per documenti interattivi, ma offre alcune caratteristiche impressionanti che consentono ai progettisti di creare documenti animati e reattivi completi di audio e video.

Un predefinito di documento interattivo di esempio creato da Adobe, completo di pulsanti di navigazione e visualizzazioni di oggetti dinamici

Lavorare con documenti interattivi non è così semplice come lavorare con documenti di stampa tipici, ma sono anche molto più interessanti. La creazione di questo tipo di documento mi ricorda in realtà di lavorare in Flash o Shockwave, quando erano ancora in uso. Progettati per essere stampati come PDF interattivi, funzionano anche abbastanza bene se combinati con la funzione Pubblica online per farli uscire rapidamente nel mondo. Questa funzionalità offre una grande flessibilità in ciò che è possibile creare con InDesign, sia che si desideri realizzare un modello funzionale rapido del layout di un sito Web senza codifica estesa o una rivista digitale completamente interattiva.

Pubblicare il tuo lavoro

Una volta che hai finito di progettare e lucidare il tuo prodotto con InDesign, è il momento di inviarlo davvero nel mondo. InDesign ha una serie di utili opzioni di esportazione che possono rendere il processo senza problemi, sebbene la stragrande maggioranza del lavoro di progettazione di stampa verrà ancora esportata come PDF e inviata a una stampante.

Le cose diventano un po 'più interessanti con i documenti digitali, grazie ad alcune opzioni di esportazione più interessanti. Pubblica online è un metodo molto semplice che ti consente di condividere il tuo documento online in pochi clic, ospitato sui server Adobe e associato al tuo account Creative Cloud ma visibile a chiunque abbia l'URL giusto. I documenti pubblicati possono anche essere condivisi sui social media o tramite e-mail, proprio come faresti con qualsiasi altro sito Web.

Il risultato finale è stato piuttosto buono, anche se ho notato che c'erano alcuni problemi con l'antialias di vari elementi e bordi della linea, ma questo poteva essere corretto aumentando la risoluzione e la qualità JPEG usando le opzioni nella scheda 'Avanzate'. L'ho scoperto dopo aver già pubblicato il mio documento, ma è facile scegliere l'opzione "Aggiorna documento esistente".

Ovviamente, il campione di prova che ho usato sopra era inteso come un documento di stampa e quindi era una risoluzione molto più grande e più alta di un normale documento interattivo. Anche con quel piccolo problema, questo è uno dei modi più veloci e semplici per mettere online il tuo lavoro, che si tratti di mostrare bozze a un cliente o di mostrarlo al mondo in generale.

Una volta pubblicato il tuo lavoro, avrai anche accesso ad alcuni dati analitici di base su quante persone hanno visualizzato i tuoi documenti, per quanto tempo hanno trascorso a leggerli e così via.

I motivi alla base delle valutazioni

Efficacia: 5/5

InDesign dispone di una serie completa di strumenti di impaginazione perfetti sia per progetti di stampa che per documenti interattivi complessi. Sia i nuovi utenti che i professionisti troveranno tutto ciò di cui hanno bisogno per creare progetti di qualsiasi dimensione, consentendo una libertà quasi completa in termini di layout, immagini e tipografia. L'integrazione tra le app Creative Cloud tramite CC Libraries rende estremamente semplice la gestione di un flusso di lavoro completo per la creazione di documenti.

Prezzo: 4.5 / 5

InDesign è disponibile solo come parte di un abbonamento Creative Cloud, che ha infastidito molti utenti delle precedenti versioni standalone di InDesign. Personalmente, trovo molto più appetibile pagare una tariffa mensile bassa per l'accesso a un programma costantemente aggiornato rispetto a un enorme costo iniziale per un programma che verrà aggiornato entro un anno, ma altri non sono d'accordo. InDesign come abbonamento a un singolo programma ha un prezzo comparativo rispetto a CorelDRAW e puoi utilizzarlo per quasi 4 anni prima di abbinare il costo di acquisto di QuarkXpress.

Facilità d'uso: 4/5

Le basi per lavorare con InDesign sono abbastanza semplici da padroneggiare, consentendo ai nuovi utenti di iniziare rapidamente a sperimentare il layout di pagina basato su vettori su documenti di grandi dimensioni. Funzionalità di automazione più complesse non sono immediatamente evidenti e alcuni aspetti della creazione di documenti interattivi potrebbero utilizzare un'interfaccia più chiaramente definita, ma questi problemi possono essere superati con un po 'di tempo in più dedicato allo studio dei dettagli del programma.

Supporto: 5/5

Adobe ha un sistema di supporto completo impostato sia in InDesign che online attraverso il loro eccellente tutorial e il portale di assistenza. InDesign fornisce anche l'accesso ai video tutorial direttamente all'interno del programma e ci sono molte fonti di supporto esterne grazie alla preminenza di InDesign nel mondo dell'editoria desktop. Durante tutti gli anni in cui ho usato InDesign, non ho mai avuto problemi che richiedessero supporto tecnico, il che è più di quanto possa dire per la maggior parte dei programmi.

Alternative Adobe InDesign

QuarkXpress (Windows / Mac)

QuarkXpress è stato rilasciato per la prima volta nel 1987, dando un vantaggio di 13 anni contro InDesign e godette di un monopolio virtuale sul mercato dell'editoria desktop fino alla metà degli anni 2000. Molti professionisti hanno passato i loro interi flussi di lavoro a InDesign, ma QuarkXpress è ancora disponibile. È un programma di layout di pagina capace con funzionalità paragonabili a InDesign, ma richiede un acquisto standalone estremamente costoso di $ 849 USD. Naturalmente, per quegli utenti che sono rimandati dal modello di abbonamento questa è una scelta eccellente, ma non vedo perché ne valga la pena quando l'aggiornamento del prossimo anno costerà ancora quasi $ 200 in più.

CorelDRAW (solo Windows)

CorelDRAW incorpora funzionalità di layout multipagina nella sua applicazione di disegno di punta, offrendo molta più flessibilità in un singolo programma. Ciò impedisce di dover cambiare applicazione durante la creazione di grafica vettoriale da utilizzare nei documenti, ma i suoi strumenti di layout di pagina non sono così completi come quello che puoi realizzare con InDesign. È disponibile come acquisto standalone di $ 499 USD o un abbonamento di $ 16, 50, rendendolo l'opzione di layout di pagina più economica disponibile. Puoi leggere la mia recensione di CorelDRAW qui.

Conclusione

Adobe InDesign CC è il programma di impaginazione leader del settore per una buona ragione. Ha un eccellente set di strumenti per il layout di pagina sia per utenti occasionali che professionali e la sua capacità di gestire sia i documenti di stampa che quelli interattivi ti offre tutta la libertà creativa che puoi immaginare. Finché non ti dispiace il modello di abbonamento richiesto da tutte le app Creative Cloud, InDesign è probabilmente il miglior strumento di layout di pagina oggi sul mercato.

Ottieni Adobe InDesign CC

0/5 (0 Recensioni)

© Copyright 2021 | computer06.com