Rassegna delle cose 3

Efficacia
5 su 5
Include tutte le funzionalità necessarie alla maggior parte delle persone prezzo
4.5 su 5
Non economico, ma con un buon rapporto qualità-prezzo facilità d'uso
5 su 5
Le funzionalità non ti ostacolano supporto
5 su 5
La documentazione è disponibile, anche se potrebbe non essere necessaria

Riepilogo rapido

Secondo il sito web ufficiale, Cultured Code descrive Things è un "task manager che ti aiuta a raggiungere i tuoi obiettivi". È un'app per Mac che ti consente di elencare e gestire le cose che devi fare, spostandole verso il completamento.

Il sito web menziona anche che si tratta di un'app pluripremiata, che ha sicuramente attirato l'attenzione di molte persone. È stato insignito di tre Apple Design Awards, promossi come Editor's Choice nell'App Store, inserito nella Hall of Fame dell'App Store ed è stato insignito sia dei premi MacLife che Macworld Editor's Choice. E in SoftwareHow lo abbiamo nominato il vincitore del nostro riepilogo dell'app Best To Do List.

Quindi, se stai cercando un task manager di qualità, questo è uno da considerare. Ha tutte le funzionalità di cui probabilmente avrai bisogno e le implementa in un modo flessibile che probabilmente corrisponderà al tuo flusso di lavoro rimanendo veloce e reattivo. Questa è una combinazione vincente.


Cosa mi piace
  • Sembra stupendo
  • Interfaccia flessibile
  • Facile da usare
  • Si sincronizza con i tuoi dispositivi Apple
Cosa non mi piace
  • Non è possibile delegare o collaborare con altri
  • Nessuna versione di Windows o Android

Cose 3

Valutazione complessiva: 4, 9 su 5 macOS e iOS ($ 9, 99 +) Scarica

Navigazione veloce

// Perché fidarsi di me?
// Domande frequenti su Things 3
// Recensione dell'app Cose: cosa c'è per te?
// Ragioni alla base delle mie recensioni e valutazioni
// Alternative alle cose 3
// Conclusione

Perché fidarsi di me?


Mi chiamo Adrian e adoro le app e i flussi di lavoro che mi aiutano a rimanere produttivo. Ho usato di tutto, da Daytimer per creare la mia app per la lista delle cose da fare usando un database.

Da quando mi sono trasferito su Mac, ho usato una varietà di app macOS e Web, tra cui Todoist, Remember the Milk, OmniFocus e Things. Mi sono dilettato con Wunderlist e Apple Reminders e ho sperimentato molte delle alternative là fuori.

Di tutti questi, mi sento più a mio agio con Cultured Code's Things, che è il mio principale task manager dal 2010. È bello, snello e reattivo, moderno, ha tutte le funzionalità di cui ho bisogno e si adatta al mio flusso di lavoro. Lo uso anche sul mio iPhone e iPad.

Mi sta bene. Forse è adatto anche a te.

Domande frequenti su Things 3

Cos'è Things 3?

Cultured Code Things è un'elegante e moderna task manager e app per cose da fare per Mac e iOS. Sembra stupendo, specialmente da quando riprogetta Things 3 e l'interfaccia sembra “liscia”, con una netta mancanza di attrito e resistenza quando si aggiungono e si spuntano le attività.

Things consente di organizzare logicamente le attività per area di responsabilità, progetto e tag. L'elenco delle cose da fare può essere visualizzato in diversi modi: attività da svolgere oggi o nel prossimo futuro, attività che possono essere eseguite in qualsiasi momento e attività che è possibile svolgere in futuro. E l'app ti consente di organizzare e dare priorità ai tuoi elenchi in vari modi.

Things 3 è gratuito?

No, Things 3 non è gratuito - costa $ 49, 99 dal Mac App Store. Una versione di prova di 15 giorni completamente funzionale è disponibile sul sito Web dello sviluppatore. Le versioni iOS sono disponibili anche per iPhone ($ 9, 99) e iPad ($ 19, 99) e le attività sono sincronizzate in modo affidabile.

Vale la pena 3?

L'acquisto di oggetti su ciascuna piattaforma costa circa $ 80 (o oltre $ 125 per noi australiani). Non è certo economico. Ne vale la pena? Questa è una domanda a cui devi rispondere da solo. Quanto vale il tuo tempo? Quanto costano le attività dimenticate per la tua azienda e reputazione? Quale premio attribuisci alla produttività?

Per me, ne vale sicuramente la pena. Quando è stato rilasciato Things 3, ho potuto vedere che offriva un flusso di lavoro migliore e utili funzionalità aggiuntive e ho pianificato di eseguire l'aggiornamento. Ma l'alto costo mi ha spinto a rivalutare prima se era ancora lo strumento migliore per me.

Quindi ho iniziato acquistando la versione per iPad. Ecco dove guardo la mia lista di cose da fare più spesso. Dopo un po ', ho aggiornato la versione per iPhone, quindi alla fine anche la versione per macOS. Sono stato ancora più felice con Things 3 di quanto non lo fossi con le versioni precedenti dell'app.

Potrebbe piacere anche a te. Mentre leggi questa recensione ti introdurrò a Things 3, quindi dovresti approfittare della prova di 15 giorni e valutarla da te.

Recensione dell'app Cose: cosa c'è per te?

Things 3 riguarda la gestione delle attività e ne elencherò le funzionalità nelle seguenti sei sezioni. In ogni sottosezione, esplorerò prima cosa offre l'app e quindi condividerò il mio approccio personale.

1. Tieni traccia dei tuoi compiti

Se hai molto da fare, hai bisogno di uno strumento che ti aiuti a decidere cosa fare oggi, ti ricorda quando sono necessarie attività importanti e prende le attività di cui non devi preoccuparti ancora dal tuo campo visivo. Ecco le cose 3.

Una nuova attività in Cose può includere un titolo, note, un numero di date, tag e un elenco di controllo di attività secondarie. Devi solo aggiungere un titolo: tutto il resto è facoltativo, ma può essere utile.

Una volta che hai un elenco di elementi, puoi cambiarne l'ordine semplicemente trascinandoli e spuntare gli elementi che completi con un clic del mouse. Per impostazione predefinita, gli elementi selezionati rimangono nell'elenco per il resto della giornata, per darti un senso di progresso e realizzazione.

Il mio approccio personale:
Things 3 ti consente di acquisire le attività senza problemi non appena le pensi. Adoro essere in grado di trascinare i miei compiti nell'ordine in cui li farò, e poter vedere i compiti che controllo per il resto della giornata mi dà un senso di realizzazione e slancio.

2. Traccia i tuoi progetti

Quando qualcosa che devi fare richiede più di un passaggio, è un progetto. L'indicazione dettagliata di tutti i passaggi necessari per realizzare un progetto è importante per la produttività. Mettere il tuo progetto nella tua lista di cose da fare come un singolo elemento può portare alla procrastinazione: non puoi farlo in un solo passaggio e non è sempre chiaro da dove cominciare.

Di 'che vuoi dipingere la tua camera da letto. Aiuta a elencare tutti i passaggi: scegli i colori, acquista la vernice, sposta i mobili, dipingi le pareti. Scrivere semplicemente "Paint bedroom" non ti incoraggerà a iniziare, soprattutto se non possiedi nemmeno un pennello.

In Things, un progetto è un unico elenco di attività. Inizia con un titolo e una descrizione e puoi raggruppare le tue attività aggiungendo titoli . Se si trascina e rilascia un'intestazione in una posizione diversa, tutte le attività associate vengono spostate con essa.

Mentre selezioni ogni elemento completato, Things visualizza un grafico a torta accanto al titolo del progetto per mostrare i tuoi progressi.

Potresti avere alcune attività con più passaggi che non ritieni valgano la pena di essere trasformati in progetti. In questo caso, ti consigliamo di utilizzare la funzionalità Elenco di controllo cose per aggiungere attività secondarie a un singolo elemento da fare.

Il mio approccio personale:
Adoro il modo in cui le cose mi consentono di gestire gli elementi più complicati della mia lista di cose da fare utilizzando progetti e liste di controllo. E il feedback che mi dà sui miei progressi è motivante.

3. Traccia le tue date

Non tutte le attività sono associate a una data. Molte attività devono essere svolte quando è possibile, preferibilmente questo secolo. Ma altri compiti sono strettamente legati alle date e le cose sono molto flessibili, offrendo una serie di modi per lavorare con loro.

Il primo tipo di data è quello che tutti ci aspettiamo: la data di scadenza o scadenza. Comprendiamo tutti le scadenze. Giovedì visiterò mia mamma per fare le foto al matrimonio di mia figlia. Non ho ancora stampato le foto, quindi ho aggiunto quell'attività alla mia lista di cose da fare e le ho dato una scadenza per questo mercoledì. Non ha senso stamparli venerdì - è troppo tardi.

Le scadenze possono essere aggiunte a qualsiasi attività o progetto. La maggior parte delle app di gestione delle attività lo fanno. Le cose vanno oltre consentendo di aggiungere alcuni altri tipi di date.

La mia preferita è la data di inizio . Alcune attività di cui tengo traccia in Things non possono ancora essere effettivamente avviate. Ciò include telefonare a mia sorella per il suo compleanno, presentare le mie tasse e mettere fuori i bidoni della spazzatura.

Perché non posso ancora fare quegli oggetti, non voglio che ostruiscano la mia lista di cose da fare oggi - è solo una distrazione. Ma non voglio dimenticarmene neanche io. Quindi aggiungo una data al campo "Quando" e fino a quel momento non vedrò l'attività.

Aggiungo una data di inizio il prossimo lunedì per portare fuori la spazzatura e fino a quel momento non vedrò l'attività nel mio elenco Oggi. Telefonando a mia sorella non comparirà fino al suo compleanno. Le uniche cose che vedo nella mia lista sono gli elementi su cui posso agire oggi. È utile

Un'altra utile funzione di data è Promemoria . Dopo aver impostato una data di inizio, posso fare in modo che Things visualizzi una notifica per ricordarmelo in un determinato momento.

E infine, se un'attività si ripete a intervalli regolari, posso creare un'attività da ripetere.

Questi possono ripetersi giornalmente, settimanalmente, mensilmente o annualmente e hanno scadenze e promemoria associati. Le attività possono essere ripetute dopo la data di inizio o di completamento.

Un ultimo punto sulle date: le cose possono visualizzare eventi dal tuo calendario insieme alle cose da fare per lo stesso giorno. Lo trovo davvero utile.

Il mio approccio personale:
Adoro il modo in cui le cose mi permettono di lavorare con le date. Se non riesco ancora ad avviare un'attività, non la vedo. Se qualcosa è dovuto o in ritardo, le cose lo rendono ovvio. E se sono preoccupato di dimenticare qualcosa, posso impostare un promemoria.

4. Organizza i tuoi compiti e progetti

Una volta che inizi a utilizzare le cose per organizzare ogni parte della tua vita, puoi riempirlo con centinaia o addirittura migliaia di attività. Questo può sfuggire di mano rapidamente. Hai bisogno di un modo per raggruppare e organizzare i tuoi compiti. Le cose ti permettono di farlo con aree e tag.

Un'area di messa a fuoco non è solo un modo per organizzare i tuoi compiti, è un modo per definirti. Crea un'area per ogni ruolo nella tua carriera e vita privata. Ho creato aree per ciascuno dei miei ruoli lavorativi, oltre a personale, famiglia, manutenzione della casa, tecnologia e ciclismo. Questo non solo mi permette di classificare i miei compiti logicamente, ma è anche un utile suggerimento per essere sicuro e responsabile di tutti i miei ruoli.

Un'area può includere sia attività che progetti, e tutti i progetti associati a un'area sono elencati sotto nel piano di sinistra ma possono essere compressi.

Ogni attività e progetto possono essere ulteriormente organizzati con un numero di tag . Quando si assegna un tag a un progetto, anche qualsiasi attività in quel progetto riceverà automaticamente il tag. I tag possono essere organizzati gerarchicamente.

È possibile utilizzare i tag per organizzare le attività in tutti i modi. Possono dare contesti alle tue attività (come telefono, e-mail, casa, lavoro, attesa) o associarli alle persone. È possibile aggiungere priorità o indicare la quantità di sforzo o tempo richiesto per completare un'attività o un progetto. La tua immaginazione è l'unico limite.

I tag vengono visualizzati in bolle grigie accanto a ciascun elemento. Viene visualizzato un elenco di tag utilizzati nella parte superiore di ciascuna vista, che è possibile utilizzare per filtrare l'elenco.

Quindi, se sono in vena di fare telefonate, posso solo elencare le chiamate che devo fare. Se è solo dopo pranzo e non mi sento energico, posso solo elencare i compiti facili, come in questo screenshot.

Il mio approccio personale:
Uso entrambe le aree e i tag per organizzare i miei compiti. Le aree raggruppano attività e progetti in base ai miei ruoli e tag descrivendo e identificando gli elementi in modo flessibile. Organizzo ogni attività per area, ma aggiungo i tag solo quando ha senso.

5. Decidi cosa fare oggi

Quando lavoro, trascorro gran parte del mio tempo nella lista Oggi delle cose. In questa vista, posso vedere tutte le attività che sono dovute o una panoramica, così come altre attività che ho specificamente contrassegnato come oggi. Potrei aver sfogliato tutte le mie attività e identificato quelle su cui voglio lavorare oggi, o in passato, avrei potuto rimandare un'attività dicendo che non potevo avviarla fino alla data di oggi.

Ho una scelta su come viene visualizzato il mio elenco Oggi. Può avere un unico elenco in cui posso trascinare manualmente gli elementi nell'ordine in cui desidero completarli o elenchi secondari per ciascuna area, quindi le attività per ciascuno dei miei ruoli sono raggruppate insieme.

Nel corso degli anni ho usato entrambi i metodi e attualmente sto raggruppando le mie attività di oggi per ruolo. Ho anche cose che visualizzano i miei elementi del calendario per oggi in cima all'elenco.

Una utile funzionalità aggiunta a Things 3 è la possibilità di elencare alcune attività nel tuo elenco Oggi da svolgere questa sera . In questo modo, le cose che hai intenzione di fare dopo il lavoro non ingombrano la tua lista.

Il mio approccio personale:
L'elenco di oggi potrebbe essere la mia funzione preferita in Things. Significa che una volta che inizio a lavorare posso continuare a lavorare perché tutto ciò che deve essere fatto è proprio di fronte a me. Significa anche che ho meno probabilità di perdere le scadenze.

6. Tieni traccia di ciò che è lungo la pista

Adoro che le cose mi permettano di tenere traccia delle cose che voglio fare in futuro senza ingombrare la mia lista di attività. Quando sto lavorando duro, sono fuori dalla vista e non sono una distrazione. Ma quando sto pianificando o rivedendo i miei compiti, sono in grado di vedere tutto.

Le cose offrono viste specifiche per questi:

  • La vista imminente mi mostra un calendario di attività a cui è associata una data: una scadenza o una data di inizio.
  • La vista Sempre mi mostra un elenco delle mie attività non associate a una data, raggruppate per progetto e area.
  • La vista Un giorno mostra le attività che non mi sono ancora impegnata a svolgere ma che potrei svolgere un giorno. Maggiori informazioni su questo sotto.

La funzionalità Someday di Things ti consente di tenere traccia delle attività e dei progetti che potresti affrontare un giorno senza ingombrare la tua lista di lavoro. In un progetto, questi elementi vengono visualizzati nella parte inferiore dell'elenco e presentano una casella di controllo un po 'meno visibile.

In una zona, gli oggetti un giorno hanno una loro sezione in fondo all'elenco. In entrambi i casi, fare clic su "Nascondi elementi successivi" li esclude dal campo visivo.

Il mio approccio personale:
Forse un giorno viaggerò all'estero. Voglio tracciare obiettivi del genere in Things, in modo da poterli rivedere di volta in volta, e alla fine iniziare ad agire su di essi. Ma non voglio essere distratto da loro quando sto lavorando duramente. Le cose gestiscono questi elementi "un giorno" in modo appropriato.

Ragioni alla base delle mie recensioni e valutazioni


Efficacia: 5/5 . Le cose hanno più funzionalità rispetto alla maggior parte dei suoi concorrenti e le implementano in modo flessibile in modo da poter utilizzare l'app nel modo che fa per te. L'app è veloce e reattiva in modo da non impantanarti mentre ti organizzi.

Prezzo: 4.5 / 5 . Le cose non sono economiche. Ma offre una vasta gamma di funzionalità e facilità d'uso che le opzioni gratuite non hanno, ed è significativamente meno costosa di OmniFocus Pro, è il rivale più vicino.

Facilità d'uso: 5/5 . Le funzionalità estese delle cose sono presentate in un modo facile da usare, con pochissima installazione e configurazione necessarie.

Supporto: 5/5 . La pagina dell'assistenza sul sito Web di Things contiene una guida rapida per ottenere il massimo dall'app, nonché una knowledge base di articoli con le categorie Primi passi, Suggerimenti e trucchi, Integrazione con altre app, Things Cloud e Risoluzione dei problemi.

Nella parte inferiore della pagina è presente un pulsante che porta a un modulo di supporto e il supporto è disponibile anche via e-mail. Non ho mai avuto bisogno di contattare il codice culturale per supporto, quindi non posso commentare la loro reattività.

Alternative alle cose 3

OmniFocus 2 : OmniFocus 2 ($ 39, 99, Pro $ 79, 99) è il principale concorrente di Things ed è perfetto per gli utenti esperti. Per ottenere il massimo da esso, avrai bisogno della versione Pro e impiegherai del tempo per configurarla. La capacità di definire prospettive personalizzate e l'opzione per un progetto di essere sequenziale o parallela sono due caratteristiche significative che OmniFocus vanta di non avere.

Wunderlist : Wunderlist (gratuito) è un'alternativa semplice e accattivante che include le funzionalità di base dell'elenco di cose da fare. È un'app popolare e ti consente di condividere e delegare attività con altri.

Todoist : Todoist (gratuito, $ 44, 99 all'anno) ti consente di mappare i tuoi compiti con progetti e obiettivi e condividerli con il tuo team o famiglia. Per qualcosa di più dell'uso di base, dovrai abbonarti alla versione Premium.

Promemoria Apple : Promemoria è incluso gratuitamente con macOS e offre funzionalità di base. Ti consente di creare attività con promemoria e condividere i tuoi elenchi con gli altri. La sua integrazione con Siri è utile.

Conclusione

Per rimanere produttivo, devi essere in grado di tracciare tutto ciò che deve essere fatto in modo che nulla cada attraverso le fessure e farlo senza il senso di essere sopraffatto. Questo è un equilibrio difficile da raggiungere nel software e molti gestori di attività facili da usare non dispongono di funzionalità utili, mentre le app con funzionalità complete richiedono spesso molto tempo e guadi manuali per la configurazione.

Le cose 3 ottengono l'equilibrio giusto. È facile da usare e abbastanza leggero per essere reattivo e non rallentare. Nulla è dimenticato, ma solo i compiti che devi svolgere ora vengono visualizzati nell'elenco Oggi.

È l'app giusta per me e potrebbe essere anche per te. Ma ognuno è diverso, quindi è bello che ci siano alternative. Ti incoraggio a includere le cose nel tuo elenco di app per provare a scaricare la demo.

Ottieni cose 3

5/5 (1 recensione)

© Copyright 2021 | computer06.com