10 consigli per progettare presentazioni che non fanno schifo

PowerPoint ha prodotto più cattivi design ai suoi tempi che forse qualsiasi altro strumento digitale nella storia con la possibile eccezione di Microsoft Paint.

In questo post affronteremo l'epidemia del cattivo design della presentazione con dieci consigli super pratici per progettisti più belli e presentazioni più professionali. Lungo la strada vedremo una serie di fantastici design di diapositive da Note & Point insieme ad alcuni esempi personalizzati creati dai tuoi davvero. Iniziamo!

Esplora i modelli di note chiave

Non sei un designer?

La maggior parte dei contenuti di questo sito è indirizzata in modo specifico a designer e sviluppatori professionisti, o almeno a quelli interessati a iniziare in questo campo. Questo post, tuttavia, è per tutti coloro che hanno mai creato una presentazione. Che tu sia uno studente, il leader di un gruppo di auto-aiuto o un dirigente aziendale che raccoglie sei figure, nel momento in cui apri Powerpoint o Keynote, diventi un designer che ti piaccia o no.

Hai scelto uno strumento visivo per comunicare e dovresti quindi prenderti il ​​tempo per imparare qualcosa o due sulle comunicazioni visive. Uno dei motivi principali per questo, in particolare per le persone nel mondo degli affari professionali, è che i tuoi colleghi inconsciamente daranno giudizi su di te in base all'appello visivo della tua presentazione.

Segui i dieci suggerimenti qui sotto e vedi se non inizi a ricevere commenti sulle tue fantastiche capacità di progettazione delle presentazioni. Fai attenzione, se i tuoi colleghi notano che stai diventando bravo, probabilmente inizieranno a chiedere aiuto per loro!

1. Non utilizzare un tema integrato

Per illustrare questa idea ho aperto Powerpoint, preso a caso un tema predefinito reale e gettato su di esso un tipo. Questo flusso di lavoro è quasi identico a quello di innumerevoli progettisti di presentazioni e il risultato è una tipica presentazione che ho visto innumerevoli volte durante il college e la mia carriera.

Ecco un segreto di design, questa diapositiva fa schifo ; così come molti dei temi predefiniti che troverai in Powerpoint. Certo, hanno decisamente migliorato l'offerta negli ultimi anni e Keynote (il software di presentazione di Apple) ha alcuni fantastici modelli, ma non dovresti vederli come il metodo di riferimento, ma piuttosto l'ultima risorsa se devi creare una presentazione in tempo record.

Il punto qui è che qualcosa di personalizzato fa una dichiarazione molto più forte. I tuoi colleghi conoscono e utilizzano i modelli in Powerpoint e riconosceranno immediatamente che non hai lavorato sull'estetica delle diapositive.

So che per i non designer che si lasciano alle spalle i modelli possono sembrare un po 'radicali, ma puoi farlo! Assicurati di leggere gli altri suggerimenti qui sotto prima di colpire da solo. Altrimenti potresti finire con qualcosa di molto peggio che persino i progettisti Microsoft potrebbero inventare (e questo sta dicendo qualcosa).

2. Usa la fotografia di qualità

La fotografia è uno dei modi migliori per rendere fantastica la tua presentazione. È anche uno dei modi migliori per renderlo zoppo. L'aspetto di "uomini d'affari su sfondo bianco" è bello, ma è esagerato e tende a sembrare un po 'art-stock o cliché piatto.

Inoltre, solo perché un'immagine è su uno sfondo bianco non significa che sia una buona foto. Smetti di usare la fotografia brutta o imbarazzante solo per avere qualcosa da mettere sulla diapositiva. Ricorda che nessuna foto è migliore di una brutta foto.

Ad esempio, confronta la diapositiva sopra con quella sotto. Vedi la differenza? L'immagine nella diapositiva sottostante è unica, attraente e priva di cliché. Non rimanere bloccati in uno schema di utilizzo di stock di formaggio quando puoi ottenere foto di alta qualità gratuite che rendono una dichiarazione visiva molto più forte.

Trovare foto gratis

Dove sono queste meravigliose foto che dici? Per i principianti, controlla Stock XCHNG, un sito Web di fotografia stock gratuito con tonnellate di contenuti (buoni e cattivi). Inoltre, sapevi che puoi eseguire una ricerca su Flickr usando solo contenuti concessi in licenza per creative commons? Queste foto sono gratuite e molte richiedono solo l'attribuzione, che può presentarsi sotto forma di una semplice diapositiva inserita alla fine della presentazione con un collegamento alle fonti delle foto.

Ad esempio, la foto sopra è di Lauren Tucker ed è un articolo Creative Commons di Flickr.

3. Solid Colors Rock

Non hai sempre bisogno di una foto stravagante o di uno sfondo personalizzato folle per rendere professionale una presentazione. L'uso di una gamma di colori intensi può rendere una presentazione straordinaria.

La diapositiva sopra è un esempio perfetto di utilizzo di un design molto semplice e poco sforzo per creare qualcosa che in realtà sembra davvero bello. Che tu sia un designer o no, potresti farlo bene?

La chiave qui è essere molto cauti sulla scelta del colore. Qualcosa di troppo brillante, luminoso e divertente farà esplodere gli occhi del pubblico. Assicurati anche di usare un sacco di contrasto nel tuo colore secondario. Un corso intensivo di teoria del colore farà molta strada.

Se hai bisogno di aiuto per creare tavolozze di colori, dai un'occhiata agli strumenti gratuiti di seguito.

Kuler

Kuler è lo strumento per colori online per antonomasia. Scegli tra migliaia di fantastici schemi di colori predefiniti o creane uno tuo con strumenti avanzati ma facili da usare.

Piknik

Piknik è uno degli strumenti di colore più basilari del pianeta e sicuramente uno dei miei preferiti. Basta spostare il mouse per cambiare il colore, scorrere per cambiare la luminosità e fare clic per copiare i valori negli Appunti.

Lo uso quotidianamente quando creo siti Web per avere un'idea di come apparirà un colore quando copre l'intero schermo, il che lo rende perfetto anche per le diapositive di presentazione.

0to255

0to255 è un altro dei miei preferiti ed è uno strumento straordinario per trovare variazioni di un colore. Questo lo rende perfetto per sorpassi e bordi nel web design, ma può anche essere ottimo per trovare un colore accento per la tipografia o altri elementi in una presentazione.

4. La tipografia parla di volumi

I non designer spesso si preoccupano di trovare il carattere appropriato per una presentazione e per buoni motivi. Il carattere giusto può farmi o interrompere la tua presentazione. La tipografia è un'importante forma d'arte nel mondo del design e può davvero preparare il terreno per ciò che vuoi dire.

Ricorda che i caratteri tipografici possono comunicare uno stato d'animo, un punto nel tempo o un numero qualsiasi di altri fattori. Invece di sfogliare l'elenco dei caratteri e cercare "qualcosa di interessante", pensa invece al messaggio che desideri trasmettere.

Considera i caratteri qui sotto come un esempio di come la tipografia può comunicare solo in virtù del suo design. I caratteri serif di vecchio stile tendono a rendere formale e professionale, mentre i caratteri sans-serif sono moderni e puliti.

L' errore più grande che le persone commettono con i caratteri nelle presentazioni è assumere che i primi tre stili di carattere sopra elencati siano noiosi. Questo li fa saltare a qualcosa di simile al carattere in basso perché sembra più unico e interessante.

Se non sei un designer professionista, ricorda che i primi tre stili sopra non sono noiosi, sono sicuri. Sono caratteri di bell'aspetto che sono stati progettati professionalmente per farti apparire bene ed è esattamente quello che fanno.

Non abbiate mai paura dei caratteri standard. Il loro utilizzo può aiutare a garantire che il tuo design rimanga nel regno di pulito e professionale e lontano da disordine e brutte. Nota come la diapositiva sottostante utilizza caratteri relativamente “noiosi” ma varia le dimensioni e il peso per aggiungere interesse visivo e creare qualcosa che alla fine non è abbastanza noioso.

Il trucco per usare i caratteri divertenti

Ora, per toglierti quel cipiglio dalla faccia, dirò che non devi evitare i caratteri fantastici il 100% delle volte. C'è un tempo e un posto in cui lanciare qualcosa di divertente, sappi solo che dovresti usare questi tipi di font in modo saggio e elastico.

Come illustrato nell'immagine sopra, un grande trucco per l'utilizzo di caratteri pazzi è quello di implementarli solo in un titolo lasciando il resto del testo in chiaro. Quando hai troppi caratteri complicati o inizi a mescolare stili complessi, quello che ottieni è impossibile da leggere. Sopra abbiamo lasciato la maggior parte dei nostri messaggi in un carattere tipografico che puoi effettivamente leggere mentre porti ancora molta meraviglia alla pagina con il titolo.

5. Guarda la tua leggibilità

Mentre siamo in tema di tipografia, dovresti sempre essere consapevole di quanto sia leggibile il tipo nelle tue presentazioni. A volte l'incredibile consiglio fotografico del n. 2 ti lascerà in una situazione come quella qui sotto.

Qui abbiamo un'immagine davvero accattivante, ma sta scatenando il caos sulla leggibilità del nostro testo. Anche se rendiamo il testo in grassetto e proviamo diverse varianti di colore, risulta comunque breve. Questo può essere immensamente frustrante per i nuovi designer.

La soluzione, tuttavia, è abbastanza semplice: utilizzare il suggerimento n. 3 (colori solidi rock). Creando una semplice barra dei colori dietro il testo, aumentiamo la leggibilità a passi da gigante e manteniamo comunque una diapositiva dall'aspetto elegante.

Questa è una tattica estremamente comune condotta in diversi modi. Dai un'occhiata agli esempi seguenti per qualche ispirazione.

Skinny Bar

Fat Bar

Ritagli di carta

Where Are Tips 6-10 !?

Questo argomento è rapidamente sfuggito di mano, quindi ho deciso di suddividerlo in due post. Dopo aver provato i primi cinque, puoi passare ai prossimi cinque fantastici suggerimenti per un migliore design della presentazione!

© Copyright 2021 | computer06.com