10 suggerimenti per la progettazione di presentazioni che non fanno schifo: parte 2

La scorsa settimana abbiamo esaminato una parte della nostra serie in due parti sulla progettazione di presentazioni migliori. Abbiamo imparato suggerimenti pratici sull'uso di fotografia, tipografia, colore e altro per creare risultati sorprendenti.

Oggi concluderemo con i suggerimenti da sei a dieci e ti insegneremo come la semplificazione dei tuoi progetti può portare a risultati drasticamente migliorati. Iniziamo!

Esplora i modelli di note chiave

6. Semplice è meglio

Questo è un grosso ostacolo per i non designer. Il problema nasce da un malinteso di base su come dovrebbe essere una slide di presentazione. Nella maggior parte dei casi, la diapositiva non dovrebbe essere la fonte finale di contenuti e informazioni. Invece, l'oratore è ciò che rende preziosa la presentazione. L'oratore dovrebbe fornire la stragrande maggioranza dei contenuti, informazioni, approfondimenti, barzellette, ecc.

Dopotutto, se le diapositive della presentazione contengono tutte le informazioni iniziate, allora perché il pubblico dovrebbe anche avere bisogno di un oratore? Potresti semplicemente fornire a tutti un link per il download e offrire loro una buona giornata.

Ho visto troppe persone fare presentazioni con diapositive che assomigliano a quella qui sotto:

Potresti pensare che sto facendo il facet con il mio design, ma credimi, ho visto delle diapositive che erano molto peggio. Le diapositive di presentazione non devono essere confuse con le riviste. Non puoi riempire così tanto contenuto su una diapositiva senza perdere completamente la funzionalità. Anche se organizzi bene tutte le informazioni e crei una bella diapositiva, hai comunque perso il segno.

Ancora una volta, ricorda che il tuo discorso è la ragione per cui sei di fronte alle persone. La presentazione dovrebbe servire come un aiuto visivo drasticamente semplificato che, se sfogliato, presenterebbe uno schema approssimativo del tuo discorso.

Usa le tue diapositive per catturare e attirare l'attenzione del pubblico attraverso immagini accattivanti. Le persone si annoiano facilmente ascoltando i discorsi e avere qualcosa di carino da guardare ci aiuta a concentrarci.

Mantenere semplice il contenuto della diapositiva ti scoraggia anche dal leggere semplicemente il tuo discorso dalla diapositiva. È un esempio di cliché, ma in realtà ho visto più presentatori mettere ogni parola del loro discorso sulla diapositiva e poi semplicemente leggerlo. Per quanto noiosi siano i discorsi normali, ascoltare qualcuno che ti legge per venti minuti è anche peggio!

Nota come la diapositiva in basso ti coinvolge con un'istruzione incompleta. Il grafico rafforza senza dubbio la risposta, ma non lo sapremo se non ascoltiamo davvero il discorso per vedere qual è la risposta! Questo è un eccellente esempio dell'uso di una diapositiva come aiuto visivo che rafforza la tua presentazione piuttosto che fungere da stampa gigante del tuo discorso.

7. Evitare la pestilenza del Bullet Point

Diversi presentatori sono venuti a conoscenza del problema della "lettura dalla tua diapositiva" e proclamano pomposamente che non riescono a sopportarlo quando le persone fanno una cosa del genere, motivo per cui usano i punti elenco.

I punti elenco sono magici (gente di marketing che impazzisce i punti elenco amore). Sono un ottimo modo per dire tutto ciò che devi dire in un comodo modulo elenco. Tutte le idee più complesse mai composte dall'umanità possono essere inserite in un elenco puntato e persino il più noioso degli individui vedrà improvvisamente la luce ... giusto? Non proprio.

I punti elenco sono in realtà un ottimo strumento per trasmettere le parti più importanti del tuo discorso. È un formato familiare che separa chiaramente le idee ed è facile da digerire. Allora, qual'è il problema?

Il problema è che, come ogni buon strumento, è possibile abusare dei punti elenco. I presentatori spesso vengono portati via e iniziano a ripetere gli errori del suggerimento precedente solo in forma di proiettile.

Posizionare quarantadue punti su una singola diapositiva è esattamente come usare più paragrafi; così facendo si uccide l'utilità della diapositiva. Ricorda che i punti elenco dovrebbero trasmettere le informazioni importanti. Per farlo in modo efficace, devi effettivamente prendere una decisione su ciò che ritieni importante rispetto a ciò che dovrebbe essere lasciato al discorso.

Scopri come la diapositiva di seguito utilizza tre punti elenco per trasmettere statistiche fattuali. I numeri sono particolarmente difficili da prendere in considerazione e da ricordare se non li vedi scritti, quindi usarli come punti elenco è un ottimo punto di partenza.

Mantieni la semplicità e ricorda che anche i proiettili non devono essere autoesplicativi. Ancora una volta, questo è ciò per cui sei lì.

8. Crea punti focali chiari

Indipendentemente da ciò che stai progettando, è importante considerare come vuoi attirare l'attenzione dello spettatore. Non lasciarlo al caso, ma struttura l'esperienza nel modo in cui ritieni che faciliti il ​​messaggio.

Nota come la diapositiva sottostante ha utilizzato il colore per indirizzare la tua attenzione su aree specifiche. Le parole in giallo si distinguono notevolmente dal resto del contenuto e quindi tendono ad attirare maggiormente la tua attenzione.

Con il testo puoi usare colore, dimensioni, stile del carattere tipografico o audacia per creare punti focali chiari. Tieni presente che è una buona idea avere un punto focale primario (come la parola "condividi" sopra) seguito da uno o due punti focali secondari che non sono altrettanto forti.

Nota che il testo non è l'unico modo per creare punti focali forti. Anche le fotografie e le illustrazioni sono ottimi modi per attirare l'attenzione dello spettatore su una determinata area. Nota come gli occhi del bambino nella diapositiva sottostante catturano davvero la tua attenzione e poi ti portano gradualmente giù dal titolo mentre vai avanti.

Per ulteriori informazioni sulla progettazione con i volti, consulta la nostra guida completa.

In definitiva, ricorda che la mancanza di chiari punti focali può far perdere interesse a uno spettatore. Quando qualcosa è progettato bene, dà alle persone un'idea chiara di dove vuoi che guardino, anche se solo a livello di subconscio.

9. Crea una copertina accattivante

La diapositiva della copertina viene spesso saltata completamente o mostrata per solo un secondo in molte presentazioni. Tuttavia, un buon design di copertina è un ottimo modo per impostare il tono per l'intera presentazione.

Fino a quando non viene mostrata quella diapositiva, il pubblico non ha idea di cosa aspettarsi dal tuo aiuto visivo. Creare una bella copertina e lasciarla mentre ti presenti e il tuo discorso può davvero iniziare le cose con una nota positiva e dare al pubblico un vantaggio psicologico per prestare attenzione perché stanno per vedere delle fantastiche diapositive.

La creazione di una copertina accattivante ti fornisce anche l'inizio di un tema visivo che puoi portare avanti per il resto della presentazione. Ciò consente alla presentazione di apparire coerente e professionale, piuttosto che la sensazione casuale e sparsa di vedere un design completamente diverso su ogni diapositiva.

Ad esempio, dai un'occhiata al bellissimo disegno di copertina sopra di Fabio Sasso ad Abduzeedo e poi guarda la diapositiva dei contenuti di esempio qui sotto per vedere come applica questo tema sporco grunge al resto della presentazione.

È spesso una buona idea progettare una copertina insieme a diverse diapositive di contenuto vuoto che è possibile utilizzare durante l'intera presentazione. È quindi possibile eseguire un progetto unificato e risparmiare un sacco di lavoro di progettazione avendo da due a tre spazi da cui estrarre.

Se non sei un designer, può essere intimidatorio provare a creare una bellissima copertina. In queste circostanze, fai riferimento ai suggerimenti n. 2 e n. 4 della prima parte e lascia che la fotografia professionale insieme alla semplice tipografia gestiscano tutto il lavoro per te.

# 10 Falli ridere

Ogni buon oratore sa che uno dei modi migliori per attirare il pubblico è attraverso l'uso dell'umorismo. Sfortunatamente, non tutti possono far esplodere un pubblico come Bill Cosby o Brian Regan.

Sia che tu faccia schifo nel consegnare una fodera spiritosa o che sia un comico nato in natura, aiuta ad allentare la pressione per consentire alle tue diapositive di gestire parte o tutto l'umorismo. In questo modo puoi essere percepito come divertente senza preoccuparti di rovinare la linea del pugno.

Ricorda che il tuo obiettivo non deve essere una risata udibile da tutta la stanza. Anche il sorriso occasionale di alcuni membri del pubblico fa molta strada perché dimostra che in realtà stanno prestando attenzione!

Il mio miglior consiglio in quest'area è quello di cercare di non rovesciare l'umorismo troppo spesso. Il pubblico noterà se sembra che tu stia provando troppo. Trova le parti più noiose o complicate del tuo discorso e spezzale con una o due diapositive divertenti.

Assicurati di considerare sempre attentamente il tuo pubblico quando decidi quale tipo di umorismo è appropriato. Offendere il pubblico è molto peggio che annoiarli.

Se scopri di non essere una persona particolarmente intelligente con immagini o parole, prova a inserire un semplice fumetto che illustri in modo efficace il tuo punto. Assicurati solo che il fumetto sia una lettura veloce, quasi istantanea e non qualcosa con molte finestre di dialogo distribuite su quattro pannelli.

Ancora una volta, nota come l'esempio sopra sia efficace nel dare un tono spensierato alla presentazione, anche se è improbabile che qualcuno faccia scoppiare a ridere.

Conclusione

Per riassumere, diamo una rapida occhiata a tutti e dieci i suggerimenti per la progettazione di presentazioni che non fanno schifo da entrambi gli articoli.

  • 1. Non utilizzare un tema integrato
  • 2. Usa la fotografia di qualità
  • 3. Solid Colors Rock
  • 4. La tipografia parla di volumi
  • 5. Guarda la tua leggibilità
  • 6. Semplice è meglio
  • 7. Evitare la pestilenza del Bullet Point
  • 8. Crea punti focali chiari
  • 9. Crea una copertina accattivante
  • 10. Falli ridere

Spero che tu abbia trovato questi suggerimenti pratici e facilmente implementabili. Alla fine, l'obiettivo qui era mostrarti che non devi necessariamente essere un designer professionista per creare presentazioni di bell'aspetto ed efficaci. Lascia un commento qui sotto se vuoi unirti alla discussione e condividere i tuoi suggerimenti e trucchi per una migliore progettazione delle diapositive.

© Copyright 2021 | computer06.com