1Password vs. Dashlane

Come tieni traccia delle tue password? Li scrivi su post-it, li tieni in un foglio di calcolo o usi semplicemente lo stesso ovunque? Forse hai una memoria fotografica!

Bene, per quelli di noi che non lo fanno, la gestione delle password può essere una grande sfida, ed è meglio usare un software di gestione delle password appositamente progettato per l'attività. 1Password e Dashlane sono due contendenti principali. Come si confrontano?

1Password è un gestore di password premium completo che ricorderà e inserirà le password per te. Funziona su Windows, Mac, Android, iOS e Linux e offre abbonamenti a prezzi ragionevoli, ma non un piano gratuito. Leggi la nostra recensione completa qui.

Dashlane (Windows, Mac, Android, iOS, Linux) è davvero migliorato negli ultimi anni. È un modo semplice e sicuro per archiviare e compilare password e informazioni personali e il vincitore della nostra recensione di Best Password Manager per Mac. Gestisci fino a 50 password con la versione gratuita o paga $ 39, 96 all'anno per la versione premium. Leggi la nostra recensione completa qui.

Come si confrontano

1. Piattaforme supportate

Hai bisogno di un gestore di password che funzioni su tutte le piattaforme che usi ed entrambe le app funzioneranno per la maggior parte degli utenti:

  • Sul desktop: entrambi funzionano su Windows, Mac, Linux, Chrome OS.
  • Su dispositivo mobile: funzionano entrambi su iOS e Android.
  • Supporto del browser: entrambi funzionano su Chrome, Firefox, Safari e Microsoft Internet Explorer ed Edge.

Vincitore: pareggio. Entrambi i servizi funzionano sulle piattaforme più popolari.

2. Compilare le password

1Password ricorderà le nuove password durante la creazione di nuovi account, ma dovrai inserire manualmente le password esistenti: non è possibile importarle nell'app. Seleziona Nuovo accesso e inserisci nome utente, password e altri dettagli.

Dashlane può anche imparare le tue password ogni volta che accedi, oppure puoi inserirle manualmente nell'app.

A differenza di 1Password, offre anche numerose opzioni di importazione, che consentono di aggiungere facilmente le password correnti dal browser o da un altro servizio.

Una volta aggiunte, entrambe le app inseriranno automaticamente nome utente e password quando si raggiunge una pagina di accesso. Con LastPass, questo comportamento può essere personalizzato sito per sito. Ad esempio, non voglio che sia troppo facile accedere alla mia banca e preferisco digitare una password prima di accedere.

Vincitore: Dashlane ha due vantaggi rispetto a 1Password quando si memorizzano e si compilano le password. Innanzitutto, ti consentirà di avviare rapidamente il vault password importando le password correnti da altrove. E in secondo luogo, ti consente di personalizzare ogni accesso singolarmente, permettendoti di richiedere che la tua password principale sia digitata prima di accedere a un sito.

3. Generazione di nuove password

Le tue password dovrebbero essere forti - abbastanza lunghe e non una parola del dizionario - quindi sono difficili da infrangere. E dovrebbero essere univoci in modo che se la tua password per un sito è compromessa, gli altri tuoi siti non saranno vulnerabili. Entrambe le app lo rendono facile.

1Password può generare password complesse e uniche ogni volta che crei un nuovo accesso. Accedi all'app facendo clic con il pulsante destro del mouse sul campo della password o facendo clic sull'icona 1Password nella barra dei menu, quindi fai clic sul pulsante Genera password.

Dashlane è simile e ti consente di personalizzare la lunghezza e i tipi di caratteri utilizzati nelle tue password.

Vincitore: pareggio. Entrambi i servizi genereranno una password complessa, unica e configurabile ogni volta che ne avrai bisogno.

4. Sicurezza

La memorizzazione delle password nel cloud potrebbe interessarti. Non è come mettere tutte le uova nello stesso paniere? Se il tuo account è stato violato, avrebbero accesso a tutti gli altri account. Fortunatamente, entrambi i servizi adottano misure per garantire che se qualcuno scopre il tuo nome utente e la tua password, non saranno comunque in grado di accedere al tuo account.

Accedi a 1Password con una password principale e dovresti sceglierne una forte. Ma nel caso in cui qualcuno scopra la tua password, ti viene anche fornita una chiave segreta di 34 caratteri che deve essere inserita quando accedi da un nuovo dispositivo o browser web.

La combinazione di una password principale forte e una chiave segreta rende quasi impossibile l'accesso a un hacker. La chiave segreta è una caratteristica di sicurezza unica di 1Password e non è offerta da nessuno dei concorrenti. Dovresti memorizzarlo in un luogo sicuro ma accessibile, ma puoi sempre copiarlo dalle Preferenze di 1Password se lo hai installato su un dispositivo diverso.

Infine, come terza precauzione di sicurezza, puoi attivare l'autenticazione a due fattori (2FA). Quando accedi a 1Password avrai anche bisogno di un codice da un'app di autenticazione sul tuo dispositivo mobile. 1Password richiede inoltre di utilizzare 2FA su tutti i servizi di terze parti che lo supportano.

Dashlane utilizza anche una password principale e (facoltativamente) l'autenticazione a due fattori per proteggere il Vault, ma non fornisce una chiave segreta come fa 1Password. Nonostante ciò, credo che entrambe le società offrano un livello di sicurezza sufficiente per la maggior parte degli utenti.

Tieni presente che, come importante passo di sicurezza, nessuna delle due società registra la tua password principale, quindi non potrai aiutarti se la dimentichi. Ciò rende la tua password ricordare la tua responsabilità, quindi assicurati di sceglierne una memorabile.

Vincitore: 1Password. Entrambe le app possono richiedere l'utilizzo sia della password principale sia di un secondo fattore quando si accede da un nuovo browser o macchina, ma 1Password va oltre fornendo una chiave segreta.

5. Condivisione password

Invece di condividere le password su un pezzo di carta o un messaggio di testo, farlo in modo sicuro utilizzando un gestore di password. L'altra persona dovrà utilizzare lo stesso gestore di password utilizzato per te, ma le password verranno aggiornate automaticamente nel loro vault se le cambi, e sarai in grado di condividere il login senza che in realtà conoscano la password.

1Password offre la condivisione della password agli abbonati di famiglia e business plan. Per condividere l'accesso a un accesso con tutti gli utenti del piano, sposta l'elemento nel deposito condiviso. Se vuoi condividere con determinate persone ma non con tutti, crea un nuovo deposito e gestisci chi ha accesso.

Dashlane è simile. Il piano aziendale include utili funzioni da utilizzare con più utenti, tra cui una console di amministrazione, distribuzione e condivisione sicura delle password all'interno dei gruppi.

Vincitore: pareggio. Entrambe le app ti consentono di condividere i tuoi accessi con altri, inclusa la possibilità di concedere loro l'accesso senza conoscere effettivamente la password.

6. Riempimento modulo web

Dashlane è il vincitore semplice qui perché la versione corrente di 1Password non ha questa funzione. Le versioni precedenti potevano compilare moduli Web, ma poiché la base di codice è stata riscritta da zero alcuni anni fa, questa è una caratteristica che, finora, non è stata reimplementata.

Dashlane può compilare automaticamente i moduli web, inclusi i pagamenti. C'è una sezione di informazioni personali in cui puoi aggiungere i tuoi dettagli, così come la sezione "portafoglio digitale" di Pagamenti per contenere carte di credito e conti.

Dopo aver inserito tali dettagli nell'app, è possibile digitarli automaticamente nei campi corretti durante la compilazione dei moduli online. Se è installata l'estensione del browser, nei campi verrà visualizzato un menu a discesa in cui è possibile selezionare quale identità utilizzare durante la compilazione del modulo.

Vincitore: Dashlane.

7. Documenti e informazioni private

1Password può anche archiviare documenti privati ​​e altre informazioni personali, consentendoti di conservare tutte le tue informazioni importanti e sensibili in un unico posto.

I tipi di informazioni che è possibile memorizzare includono:

  • account di accesso,
  • note sicure,
  • dettagli della carta di credito,
  • identità,
  • Le password,
  • documenti,
  • dettagli del conto bancario,
  • credenziali del database,
  • patenti di guida,
  • credenziali dell'account e-mail,
  • appartenenze,
  • licenze esterne,
  • passaporti,
  • programmi di ricompensa,
  • accessi al server,
  • numeri di previdenza sociale,
  • licenze software,
  • password del router wireless.

Puoi persino aggiungere documenti, immagini e altri file trascinandoli sull'app. Ai piani personali, familiari e di gruppo vengono assegnati 1 GB di spazio di archiviazione per utente e i piani aziendali ed aziendali ricevono 5 GB di spazio per utente. Questo dovrebbe essere più che sufficiente per i documenti privati ​​che desideri mantenere disponibili ma sicuri.

Dashlane è simile e comprende quattro sezioni in cui è possibile memorizzare informazioni e documenti personali:

  1. Note sicure
  2. pagamenti
  3. ID
  4. ricevute

Puoi anche aggiungere file allegati e 1 GB di spazio di archiviazione è incluso nei piani a pagamento.

Gli elementi che possono essere aggiunti alla sezione Note sicure includono:

  • Password dell'applicazione,
  • Credenziali del database,
  • Dettagli del conto finanziario,
  • Dettagli del documento legale,
  • appartenenze,
  • Credenziali del server,
  • Chiavi di licenza del software,
  • Password Wifi.

La sezione Pagamenti memorizza i dettagli delle tue carte di credito e debito, conti bancari e conto PayPal. Queste informazioni possono essere utilizzate per inserire i dettagli di pagamento al momento del pagamento. L'ID è il punto in cui si memorizzano le carte d'identità, il passaporto e la patente di guida, la carta di sicurezza sociale e i codici fiscali e la sezione Entrate è un luogo in cui è possibile aggiungere manualmente le ricevute degli acquisti, a fini fiscali o di bilancio.

Vincitore: pareggio. Entrambe le app consentono di memorizzare note sicure, un'ampia gamma di tipi di dati e file.

8. Audit di sicurezza

Di tanto in tanto, un servizio Web che utilizzi verrà violato e la tua password compromessa. È un ottimo momento per cambiare la tua password! Ma come fai a sapere quando succede? È difficile tenere traccia di così tanti accessi. 1 La Torre di Guardia di Password ti farà sapere.

È una dashboard di sicurezza che ti mostra:

  • vulnerabilità,
  • accessi compromessi,
  • password riutilizzate,
  • autenticazione a due fattori.

Anche Dashlane offre una serie di funzioni che controllano la sicurezza della tua password. Il pannello di controllo dello stato delle password elenca le password compromesse, riutilizzate e deboli, fornisce un punteggio di integrità generale e consente di modificare una password con un solo clic.

Inoltre, il Dashboard di identità di Dashlane controlla il web oscuro per verificare se il tuo indirizzo email e la tua password sono trapelati ed elenca eventuali dubbi.

Vincitore: Dashlane, ma è vicino. Entrambi i servizi ti avvertiranno dei problemi di sicurezza relativi alla password, anche quando un sito che utilizzi è stato violato. Dashlane compie un ulteriore passo offrendo di cambiarmi automaticamente le password, sebbene non tutti i siti siano supportati.

9. Prezzi e valore

La maggior parte dei gestori di password ha abbonamenti che costano $ 35-40 / mese e queste app non fanno eccezione. 1Password non offre un piano gratuito e il piano gratuito limitato di Dashlane supporta fino a 50 password su un singolo dispositivo, quindi è più appropriato per valutare l'app piuttosto che fornire una soluzione fattibile a lungo termine. Entrambi offrono un periodo di prova gratuito di 30 giorni a fini di valutazione.

Ecco i piani di abbonamento offerti da ciascuna azienda:

1Password:

  • Personale: $ 35, 88 / anno,
  • Famiglia (5 membri della famiglia inclusi): $ 59, 88 / anno,
  • Squadra: $ 47, 88 / utente / anno,
  • Affari: $ 95, 88 / utente / anno.

Dashlane:

  • Premium: $ 39, 96 / anno,
  • Premium Plus: $ 119, 98,
  • Affari: $ 48 / utente / anno.

Il piano Premium Plus di Dashlane è unico e offre monitoraggio del credito, supporto per il ripristino dell'identità e assicurazione contro il furto di identità. Non è disponibile in tutti i Paesi, inclusa l'Australia.

Vincitore: 1Password costa un po 'meno di Dashlane e il suo piano Famiglia offre un valore eccellente.

Il verdetto finale

Oggi, tutti hanno bisogno di un gestore di password. Abbiamo a che fare con troppe password per tenerle tutte nella nostra testa e digitarle manualmente non è divertente, specialmente quando sono lunghe e complesse. Sia 1Password che Dashlane sono buone scelte.

Scegliere tra i servizi è difficile perché per molti aspetti sono molto simili. Entrambi supportano le piattaforme più popolari, generano password configurabili e sicure, condividono le password con altri utenti (solo determinati piani) e archiviano documenti e informazioni private.

Ma do il vantaggio a Dashlane e l' ho reso il vincitore della nostra migliore recensione su Password Manager per Mac. Ti consente di configurare meglio il modo in cui inserisce le password, inclusa la possibilità di digitare prima una password, cosa che preferisco fortemente quando accedo ai conti bancari. Può anche compilare moduli Web e non mi avvisa solo quando devo cambiare una password, ma si offre di farlo per me.

Tuttavia, 1Password non è sciatto e ha un seguito fedele. La sua chiave segreta offre una sicurezza leggermente migliore ed è un po 'più economica, soprattutto per le famiglie. Se hai difficoltà a scegliere, ti consiglio di approfittare dei loro periodi di prova gratuiti di 30 giorni per vedere di persona quale soddisfa meglio le tue esigenze.

© Copyright 2021 | computer06.com