Perché amo le e commerciali e dovresti farlo anche tu

Senza dubbio, il personaggio più bello in lingua inglese è la e commerciale. Il singolo personaggio si presenta in così tante mode - dalle rappresentazioni semplici e casuali alla E-t.

Ma da dove viene questo personaggio? Cosa significa? E, soprattutto, come puoi trarre vantaggio dall'utilizzarlo nei tuoi progetti di design? Qui daremo uno sguardo al mio personaggio preferito dalla sua storia agli usi e una galleria di grandi e commerciali che ti ispireranno.

Lezione di storia

La e commerciale è una rappresentazione visiva della frase "e, di per sé e". È una rappresentazione grafica del latino "et", che si traduce in "e". Questa definizione è il modo in cui la e commerciale è oggi più comunemente usata - come simbolo inclusivo che significa "e".

Il personaggio risale al 45 d.C., secondo una storia della lettera del designer di caratteri Max Caflish per Adobe. Il personaggio è apparso su papiro ed è stato scritto a mano in stile corsivo romano. Le prime rappresentazioni del personaggio erano una combinazione delle lettere ET (nella forma di una legatura) e si sono evolute nella rappresentazione più comune e a carattere singolo nel corso dei successivi 700 anni.

I punti chiave nella storia della e commerciale possono essere individuati in caratteri trovati in vari scritti, raffigurazioni pittoriche e alcuni addirittura riportano la e commerciale in una frase comune che è arrivata alla fine dell'alfabeto. Ecco alcuni dei punti salienti più ben documentati:

  • 63 aC: Marcus Tullius Tiro includeva la frase "and, in sé and" alla fine dei suoi recital in alfabeto e includeva un carattere abbreviato per rappresentare la frase, ma quel personaggio sembrava più un 7 che una e commerciale moderna.
  • 45 d.C .: una delle prime e commerciali scritte fu trovata sul papiro.
  • 79 d.C.: una rappresentazione di ET è stata scarabocchiata nei graffiti di Pompei.
  • 775 d.C.: la legatura ET diventa parte dell'alfabeto romano ed è stata più comunemente rappresentata come un singolo personaggio.
  • La e commerciale fu inclusa, anche se ufficiosamente, in un set di caratteri scritto dal monaco anglosassone Byrhtferth, autore di molti libri di testo storici.
  • 1440: Johannes Gutenberg include la e commerciale sulla sua prima macchina da stampa.
  • 1499: "Hypnerotomachia Polophili" di Francesco Colonna, stampato da Aldus Manutius, usava 25 diverse e commerciali (e diverse rappresentazioni) su una pagina di testo.
  • 1837: i dizionari moderni iniziano a includere una voce per "e commerciale".
  • 1899: Il "Manuale conciso sulla tipografia" definisce la e commerciale "un segno intercambiabile con la congiunzione e".

La e commerciale è ora un personaggio comune nelle lettere romane e nei caratteri tipografici creati per la lingua inglese. Molte delle e commerciali di oggi sono influenzate dagli stili di scrittura a mano - proprio come i personaggi originali - e dalla calligrafia, che rendono gli stili corsivi particolarmente popolari.

Usando le e commerciali

Mentre le e commerciali sono abbastanza comuni, esiste un set di utilizzo standard per il personaggio. L'uso corretto, sebbene talvolta discusso, è importante per mantenere l'integrità del personaggio.

  • Le e commerciali possono essere usate per rappresentare “e” in frasi e nomi, ma non dovrebbero essere usate nella struttura di una frase come sostituto di e. Le e commerciali dovrebbero essere generalmente evitate in blocchi di testo più lunghi.
  • Le e commerciali possono essere utilizzate come designazione per un nome in due parti in un elenco per evitare confusione.
  • Le e commerciali sono comunemente utilizzate in titoli e nomi di aziende (in particolare nei settori del diritto, consulenza, ingegneria e architettura).
  • Le e commerciali non devono essere precedute o seguite da una virgola in un elenco.
  • Una e commerciale seguita da "c." può essere usato per rappresentare la frase "et cetera", sebbene questo utilizzo sia piuttosto raro. L'uso preferito è "ecc."

Stili e commerciali

Tipicamente designer usano su quattro diversi stili di e commerciali nei progetti: calligrafia o corsivo, tradizionale, contemporaneo o casual. Ogni stile può includere un gran numero di rappresentazioni ma può essere identificato da alcune caratteristiche specifiche.

Calligrafia: lo stile calligrafico delle e commerciali è tra i più antichi del personaggio. Molti e commerciali di questo stile hanno ancora un aspetto che include in qualche modo le lettere E e T combinate da una legatura. Le lettere unite possono apparire come maiuscole, minuscole o una combinazione delle due. L'elaborata forma letterale viene spesso creata utilizzando più tratti e include vari serif e decorazioni.

Tradizionale: lo stile tradizionale del personaggio è ciò che la maggior parte dei designer conosce e usa oggi. I caratteri tipografici sono più semplici e diretti dello stile calligrafico, ma spesso includono serbi e decorazioni. Le e commerciali in stile tradizionale appaiono in una varietà di pesi e anche con ampiezze di corsa variabili.

Contemporaneo: lo stile più semplice della e commerciale è l'aspetto contemporaneo. In questo stile, i personaggi spesso mancano di serif e spesso (ma non sempre) possono essere disegnati con un singolo tratto e hanno una larghezza del tratto uniforme. I personaggi possono essere in grassetto o stretti e sono comunemente usati in poster e loghi.

Casual: lo stile casual della e commerciale segue pochissime regole delle e commerciali e potrebbe anche non apparire come quello che la maggior parte dei designer definirebbe il personaggio. Lo stile più casual sembra una E maiuscola in stile corsivo, spesso con piccoli tratti sopra e sotto la lettera o come una t minuscola quasi corsiva. Queste forme di personaggi sono più comunemente viste negli stili di scrittura a mano.

Uso "e commerciale" famoso

La e commerciale è un personaggio comune in parecchi marchi e loghi famosi: rete di sorveglianza A&E, marchio di abbigliamento H&M, compagnia telefonica at & t, società di preparazione fiscale H&R Block, catena di fast food A&W, società di tipografia Hoefler & Frere-Jones, il famoso D&G utilizzato per Dolce e Gabbana.

Ci sono così tanti marchi comuni con una e commerciale nel nome che la rete di quiz Sporcle ha persino un gioco dedicato a nomi di marchi che contengono il carattere &. (Rispondi al test e facci sapere come hai segnato. È stato un po 'più duro di quanto mi aspettassi.)

Personaggi splendidi

La mia relazione amorosa personale con la e commerciale è di vecchia data. Adoro le curve di un personaggio calligrafico o in stile tradizionale. E la semplicità dello stile contemporaneo mi fa venir voglia di creare loghi pieni di e commerciali. Persino la mia calligrafia e il mio stile abbreviato sono pieni della e commerciale casual in stile E.

Una delle cose che mi attira davvero al personaggio è l'intrigo che sta dietro. La e commerciale è uno dei pochi caratteri in lingua inglese che si distingue da solo con un significato distinto. Pensaci, gli altri personaggi devono essere combinati per significare qualcosa di specifico. La e commerciale fa tutto.

In termini di spazio e design, la e commerciale può essere sia un carattere economico in termini di spazio o un punto di visualizzazione. La e commerciale è visivamente accattivante e abbastanza versatile da poter essere utilizzata come personaggio semplice o come elemento di design a sé stante.

Ho la mia piccola collezione di e commerciali che uso anche come fonte di ispirazione. Puoi trovare quella raccolta su Pinterest e aggiungo sempre nuovi personaggi.

Colleziono persino oggetti in mostra il mio personaggio preferito. Ecco cinque dei miei preferiti:

Grafico di identificazione e commerciale: questa stampa tipografica si basa sullo stile di un diagramma a occhio e contiene 61 stili del personaggio. Sarebbe un'ottima aggiunta all'ufficio di chiunque.

Lampersand: una lampada e commerciale con un aspetto moderno. Ha uno stile industriale e sembra bello appeso o seduto su uno scaffale.

Morsetto e commerciale: aggiungi un po 'di stile tipografico a quasi tutte le stanze con il "morsetto regolabile", un morsetto per impieghi gravosi a forma di e commerciale. È un tappo perfetto per gli scaffali dei libri, in giardino o nel deposito degli attrezzi.

Confezione da 10 e commerciali: questo piccolo pacchetto di chicche di Creative Market include un font in stile tipografica e un pacchetto vettoriale per una varietà di progetti di design.

Ampersand Throw Pillow: adoro lo stile moderno di questo cuscino. È disponibile in moltissimi colori e ha un aspetto e una modernità super moderni.

10 divertenti e gratuite e commerciali

asserire

Batik Dayak

Candara

Caslon

Chopin Script

Franklin Gothic Medium

Little Lord Fontleroy

aragosta

Raleway

Rochester

Conclusione

La e commerciale ha una lunga storia come più di una semplice lettera che può aiutarti a creare un bel logo. Ha significati distinti, regole per un uso corretto e include quattro stili piuttosto distinti. Il personaggio è relativamente versatile anche in termini di utilizzo del design, come personaggio usato per risparmiare spazio o come elemento grafico di design.

Ora che hai imparato qualcosa in più sul mio personaggio preferito, c'è una forma letterale che ti piace davvero? Che cos'è e perché?

Fonte immagine: Wikipedia.

© Copyright 2021 | computer06.com