10 regole per un design perfetto, sempre

Hai mai notato che alcuni progetti sembrano brillare di grande carattere? Alcuni designer hanno una certa abilità nel progettare la tipografia perfetta per ogni progetto.

Puoi farlo anche tu. Con una manciata di semplici regole, puoi migliorare l'aspetto e il design della tipografia in tutti i tuoi progetti, in digitale e in stampa. Se hai difficoltà a scegliere i caratteri tipografici e accoppiare i caratteri, queste regole ti aiuteranno a progettare il tipo perfetto, ogni volta. (Assicurati solo di seguirli.)

Esplora Envato Elements

1. Impostare gli obiettivi per il progetto

Una buona tipografia inizia con una solida comprensione di ciò che il tuo progetto dovrebbe fare. Prima ancora di iniziare a sfogliare Google Fonts o Typekit, annota le risposte ad alcune domande.

  • Chi stai cercando di raggiungere con questo progetto?
  • Cosa dovrebbero fare gli utenti con il design?
  • Quali sono i punti di conversione?
  • Qual è lo stato d'animo del progetto?
  • Devi abbinare o coordinarti con altri design o marchi?

Le risposte ti aiuteranno a farti un'idea di quale tipo di tipografia stai cercando. (Ecco una guida al significato e all'umore dei caratteri tipografici nei progetti di design.)

2. Cerca forme simili

Quando si tratta di abbinare più caratteri tipografici in un disegno, qualcosa di semplice come la forma delle lettere può creare o spezzare la combinazione di caratteri.

Quindi come assicurarti di farcela?

Cerca caratteri tipografici con forme simili. Pensa se ogni carattere tipografico è più rotondo o ovale, spesso o sottile, ha un'altezza x corta o alta o include un'inclinazione o inclinazione.

Scegli un carattere primario, o corpo, che ti piace e quindi abbina caratteri tipografici complementari con forme simili.

  • Guarda la "o" minuscola in ogni famiglia di tipi. La "ciotola" interna è rotonda o ovale? Abbina i caratteri tipografici in cui l'interno della "o" è lo stesso.
  • Va bene accoppiare caratteri spessi e sottili. È meglio abbinare un carattere spesso o sottile e regolare.
  • Cerca caratteri tipografici con altezze x simili (la dimensione verticale di una "x").
  • Non abbiate paura di mescolare e abbinare stili di tipo diversi. Prova una combinazione serif e sans serif. Assicurati solo che se un carattere tipografico è complesso, l'altro è semplice. E usa il carattere semplice per l'applicazione più ampia, come il testo del corpo.
  • Prestare attenzione all'inclinazione e al corsivo. (Puoi guardare di nuovo al centro della "o" come linea guida.) Non usare più di un carattere tipografico inclinato ed evita coppie di caratteri tipicamente inclinate in direzioni opposte. Possono essere stonanti per gli utenti.

Sei ancora incerto? Ecco una guida per mescolare i caratteri tipografici.

3. Impostare una scala di tipi per il dimensionamento

La dimensione delle lettere può creare o distruggere un progetto. Se il testo è troppo grande, si traduce in schemi di lettura innaturali con troppe pause e arresti. Se il testo è troppo piccolo, può affaticare gli occhi e indurre gli utenti a lasciare il disegno.

Quando il testo è giusto, gli utenti possono spostarsi liberamente tra le parole.

Il testo dimensionato correttamente include anche una scala per dimensioni diverse nel progetto. Il testo del corpo ha una dimensione, i titoli hanno un'altra dimensione e i sottotitoli hanno ancora un'altra dimensione. E tutte le dimensioni e l'uso dovrebbero essere coerenti in tutto il design.

Quello che fa per gli utenti è rendere tutto più facile da leggere.

  • Le dimensioni del testo danno la priorità alle informazioni per importanza. Il tipo più grande è più importante ed è più probabile che venga scremato dalla maggior parte degli utenti.
  • Una scala aumenta la scansionabilità del testo in modo che gli utenti possano guardarlo rapidamente.
  • Gli articoli correlati hanno lo stesso aspetto.
  • Gli elementi di testo più grandi, come i sottotitoli, aiutano a rompere lunghi blocchi di testo, facilitando la lettura.

4. Prestare attenzione alla spaziatura

Non è il tipo in sé, ma la spaziatura tra i caratteri è importante.

Crenatura, guida, tracciamento e riempimento possono rendere magnificamente il tuo tipo o trasformarlo in un casino caldo.

C'è una buona arte per ottenere la spaziatura giusta. E molto dipende dalle combinazioni di lettere effettivamente utilizzate, dalle dimensioni e dal carattere tipografico. Non esiste una regola di crenatura - oltre a farlo quando necessario - e non c'è una quantità perfetta di riempimento per il testo e altri elementi.

Dovrai guardarlo negli occhi.

Il test è sentire. Se il design sembra "spento" in un modo che non puoi individuare, la spaziatura problematica potrebbe essere la colpa. Ci vuole solo pratica - e un buon occhio - per farlo bene.

5. Allinea a sinistra per la lettura

In inglese, così come altre lingue, gli utenti leggono da sinistra a destra. Questo è anche l'allineamento ideale per ottimizzare la leggibilità all'interno di blocchi di copia.

Piccoli frammenti di testo - elementi di menu o titoli di eroi - non devono allinearsi a sinistra perché sono veloci da leggere. Grandi quantità di copie - qualcosa di più di una frase - dovrebbero probabilmente essere allineate. (La giustificazione è discutibile, anche se può non causare molta preoccupazione se non si è molto attenti.)

6. Scegli due famiglie di tipi

Questa regola probabilmente ti è già stata martellata in testa: usa solo due caratteri tipografici per un progetto.

Viene detto di nuovo qui perché così pochi designer in realtà prestano attenzione a questa regola. Effettua la scansione del Web o di un sito Web di portfolio e vedrai numerosi progetti con "font wild!"

Se hai intenzione di infrangere questa regola, ripensaci. Cosa stai guadagnando aggiungendo un altro carattere tipografico al mix? Invece, guarda il carattere che hai selezionato e vedi se un altro stile - grassetto o sottile o corsivo - potrebbe essere una soluzione migliore.

7. Non modificare i caratteri

Non allungare o torcere o inclinare mai un carattere tipografico. Se hai bisogno di qualcosa di diverso da quello che hai, scegli un'opzione diversa.

I designer di caratteri dedicano molto tempo alla creazione di caratteri che funzionano come presentati. La modifica della forma delle lettere danneggia la leggibilità e può causare la "separazione" dei caratteri nel modo in cui una foto viene pixelata quando si utilizza una dimensione superiore a quella originale.

8. Usa un sacco di contrasto

Una delle cose che mette in difficoltà i progettisti è mettere il tipo su un'immagine o un elemento di sfondo. Funziona solo quando hai un sacco di contrasto tra gli elementi per creare separazione e garantire la leggibilità.

Se devi aggiungere un'ombra esterna alle lettere, non c'è abbastanza contrasto.

Light on dark o dark on light può garantire la leggibilità. Aiuta anche a utilizzare un carattere tipografico con un tratto regolare o più ampio.

Ma non è sempre così. Una foto potrebbe includere spazi chiari e scuri o lasciare che potrebbero includere tratti spessi e sottili.

Le opzioni includono il testo di inscatolamento, la scelta di un carattere più pesante o l'aggiunta di una sovrapposizione di colori all'immagine. Tutte queste tecniche possono aiutare a creare più contrasto e rendere il testo più leggibile. (Inoltre, tendono a reggere quando vengono utilizzati in più punti di interruzione reattivi in ​​cui testo e immagini si spostano.)

9. Ricorda la tipografia mobile

Quando si tratta di tipografia per il web, la leggibilità mobile dovrebbe essere una delle preoccupazioni principali. Tecniche divertenti come l'aggiunta di un motivo o una trama alle lettere possono funzionare nella stampa e in alcuni schermi del desktop, ma non saranno sufficienti sui dispositivi più piccoli.

Devi pensare a come renderizzare i caratteri tipografici in tutti gli usi. (Torna alla scala della tipografia e ricorda di includere le specifiche per il tipo su schermi grandi e piccoli.)

La tipografia mobile è spesso un po 'grande e include un po' più di spazio rispetto alla tipografia sui desktop. Aiuta anche se i paragrafi sono più brevi in ​​modo da non finire con blocchi di testo che richiedono più pergamene da leggere, il che può intimidire gli utenti.

10. Attenersi a una guida di stile

Una volta che hai una solida idea di come dovrebbe apparire il tipo in un progetto, crea una guida di stile con tutte le tue esatte regole per l'uso.

Fare copie. Mettilo online in una posizione accessibile. E usalo ogni volta che apporti modifiche al design.

La coerenza è un componente chiave del perfetto design tipografico.

Conclusione

La cosa migliore della tipografia buona contro cattiva è che la maggior parte degli utenti può identificare l'una o l'altra. Sanno solo quando il design non è proprio giusto.

La preoccupazione principale quando si tratta di creare una tipografia perfetta è la leggibilità. Il tipo deve essere di facile lettura e comprensione. Dovrebbe corrispondere all'umore della copia. E dovrebbe sembrare quasi invisibile agli utenti; funziona quando non devono pensarci e possono leggere con facilità.

© Copyright 2021 | computer06.com